Emeghara, da suggestione di mercato ad avversario

Emeghara, da suggestione di mercato ad avversario

Proposto ai granata nell’ultima sessione estiva di mercato, alla fine Emeghara si è accasato a Livorno.
 
UNA SCOPERTA INVERNALE- La punta nigeriana di nazionalità svizzera all’inizio della scorsa…
Proposto ai granata nell’ultima sessione estiva di mercato, alla fine Emeghara si è accasato a Livorno.
 
UNA SCOPERTA INVERNALE- La punta nigeriana di nazionalità svizzera all’inizio della scorsa stagione giocava in Francia, in Ligue 1, nel Lorient. 
Poi l’arrivo a Siena nel mercato di gennaio, dove avviene l’esplosione, con il bomber che va in gol con un’impressionante regolarità.
 
AL CENTRO DEL MERCATO- Le sue reti però non bastano per salvare i bianconeri e così Emeghara finisce al centro del mercato perché, in serie B, non sembra aver troppa voglia di andarci.
Dopo essere stato più volte accostato, perchè proposto, al Torino però, in extremis, si accasa a Livorno, non abbandonando la Toscana.
 
CON IL TORO PER IL RISCATTO- L’inizio di stagione è senza dubbio dei più convincenti, e il fiuto del gol non sembra smarrito; poi arriva una brusca frenata, contemporanea a quella di tutta la squadra, con una prova particolarmente deludente in quel di Bologna.
 
Domani sera al Picchi però Emeghara prenderà il suo posto in attacco al fianco del brasiliano Paulinho per via della squalifica di Siligardi e i granata dovranno fare molta attenzione, perché si tratta pur sempre di un giocatore potente, rapido, tecnico e scaltro all’interno dell’area di rigore.
 
Redazione TN
 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy