Empoli-Torino, per Gaston Silva la posta in palio è alta: convincere, tutti

Empoli-Torino, per Gaston Silva la posta in palio è alta: convincere, tutti

Focus on / Il difensore, tagliato ieri sera dalla lista dell’Uruguay per la Coppa America, è alla ricerca della consacrazione: contro i toscani “una finale”

Gaston SIlva, Le formazioni ufficiali di Bologna-Torino

Ultima giornata di campionato sempre più vicina, prima che i riflettori si spengano definitivamente sui terreni di questa Serie A: com’è normale che sia, eccezion fatta per quelle formazioni che ancora competeranno per qualche obiettivo di classifica fino all’ultimo minuto, in questi turni finali è diffusa la tendenza dei tecnici a lasciare più spazio a coloro che durante la stagione hanno disputato meno incontri, o a  regalare la gioia dell’esordio o della prima presenza stagionale a chi magari ha assistito alle prestazioni dei compagni sempre seduto in panchina (a questo proposito, leggi PugliesiCastellazzi)

attacco
Gaston Silva in azione contro il Sassuolo

Ecco che però per alcuni elementi delle varie rose le ultime sfide possono davvero contare molto, a differenza di quanto invece “valgano” per i compagni, per l’ambiente o per la classifica: nel Torino un esempio lampante di questa importanza attribuita agli incontri finali è incarnata da Gaston Silva. Il giovane difensore, parecchio utilizzato nell’ultimo periodo, anche sul terreno dell’Empoli cerca una maglia da titolare per continuare a dire la sua e proseguire nel proprio processo di crescita: l’obiettivo è convincere definitivamente, tutti. Tutti poichè la sfida del mancino non riguarda solamente se stesso e la piazza granata, alla quale comunque deve ancora dimostrare tutte le proprie potenzialità: ieri sera infatti il selezionatore Tabarez ha diramato l’elenco ufficiale dei convocati uruguayani per la Coppa America che si disputerà quest’estate, e Gaston Silva è risultato essere uno dei “sacrificati” ovvero quei giocatori che sono stati tagliati, coloro che figuravano tra i pre-convocati ma che sono successivamente stati esclusi (leggi qui)

Torino FC v FC Internazionale Milano - Serie A
Gaston Silva, difensore duttile, in marcatura sull’avversario

Una motivazione in più quindi per il duttile difensore, che vorrà scendere in campo sul terreno del Castellani per offrire una prova di forza e maturità, in qualche modo per convincere e convincersi delle proprie qualità. Logicamente non è da una singola prestazione – positiva o negativa – che può essere valutato un giocatore, ma mostrare sicurezza ed affidabilità contro l’Empoli rappresenterebbe un punto di partenza importante per Gaston Silva in vista della prossima stagione, e di certo aumenterebbe la fiducia dell’uruguagio in se stesso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy