Europa League / Athletic Bilbao-Torino 1-2: Quagliarella bussa, Iraola risponde, Maxi Lopez rilancia

Europa League / Athletic Bilbao-Torino 1-2: Quagliarella bussa, Iraola risponde, Maxi Lopez rilancia

Primo tempo al San Mamés / L’attaccante realizza il rigore, il difensore trova il pari, l’argentino senga nel recupero: pazza gara al San Mamés

È la gara che tutti stavano aspettando, è un appuntamento storico per il Torino e i suoi tifosi. In un bolgia chiamata San Mamés, la Maratona risponde presente e si fa rispettate, sostenendo i ragazzi fin dal riscaldamento. Valverde cambia tutto e si posizione a spacchio con un inedito 3-5-2, obbligando così i granata al costante duello uno-contro-uno. 

Chi se lo aspettava un Toro così? I ragazzi di Ventura vanno in campo senza timori reverenziali, restano compatti e respingono gli attacchi avversari. Ma non solo, perché il Torino attacca e crea diverse potenziali occasioni già nei primi minuti. Due calci d’angolo nei primi 5 giri di lancette, poi un brivido sulla punizione di Benat, sulla quale Padelli si supera.

I granata continuano ad accelerare, Quagliarella e Maxi Lopez sono sempre pericolosi. La squadra crea e non spreca perché soltanto una gran difesa basca nega il gol alla squadra di Ventura. Il vantaggio, più che meritato, arriva quindi al 15′ del primo tempo, quando Gurpegi cade nella finta di Vives e lo sgambetta in piena area. Rigore netto: Quagliarella calcia a fil di palo e porta avanti la truppa.

L’Athletic prova a reagire, ma aprono gli spazi agli avversari con il Torino sempre pronto a ripartire e a pungere con dovizia. Quagliarella si scatena tiene alta la squadra, calcia e crea diversi grattacapi alla difesa locale. Attorno al 34′ i granata si complicano la vita da soli, sbagliando un disimpegno al limite dell’area che poteva innescare il gol del pareggio. Ma in qualche modo Glik, Moretti e compagni rimediano con il pubblico ospite che tira un sospiro di sollievo.

Valverde cambia nel finale inserendo William (autore del gol primo vantaggio basco all’andata) e per Gurpegi che a Torino fisso il risultato sul 2-2. Il cambio di modulo, con il passaggio al 4-3-3, funziona tanto è vero che l’Athletic trova subito il pari, con Iraloa ben imbeccato da Benat e facilitato dalla blanda marcatura di Molinaro. Pazza gara al San Mamés perché il Torino nel recupero passa di nuovo in vantaggio con Darmian che fa assist e Maxi Lopez punisce. Come all’andata il laterale crossa (questa volta ben liberato da Vives) e l’argentino raddoppia. Nella ripesa la squadra di Ventura dovrà restare ordinata e concentrata: in una partita tutta da giocare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy