Europa League / In ogni caso il sorteggio sarà venerdì 27 febbraio. Ecco il regolamento degli ottavi

Europa League / In ogni caso il sorteggio sarà venerdì 27 febbraio. Ecco il regolamento degli ottavi

Verso Athletic Bilbao-Torino / Schema libero, nessuna testa di serie. Chi viene estratto per primo gioca l’andata in casa

Ancora non possiamo sapere come andrà a finire la sfida del San Mames e quindi non abbiamo alcun dato per poter dire con certezza chi passerà il turno e chi sarà eliminato. Ad ogni modo l’Uefa ha già organizzato gli ottavi di finale della competizione, predisponendo il regolamento, le date e gli orari del prossimo sorteggio.

Gli abbinamenti verranno determinati quindi per estrazione e la prima squadra sorteggiata giocherà la gara d’ andata in casa. Il sorteggio degli ottavi avrà quindi luogo venerdì 27 febbraio alla Casa del Calcio Europeo di Nyon in Svizzera alle ore 13. Le sedici squadre che avranno passato il turno saranno tutte inserite nella stessa urna e ‘pescate’ una in fila all’altra.

A differenza delle precedenti fasi, la procedura per stabilire gli accoppiamenti degli ottavi di finale non prevede alcuna restrizione: nessuna testa di serie e saranno anche ammessi i rispettivi ‘derby’ tra connazionali. Le 16 palline con i nomi delle squadre in lizza al loro interno verranno mescolate e la prima estratta sfiderà la seconda. E così via fino a completare il tabellone. La partite si disputeranno poi il 12 e 19 marzo, con le solite regole valide per gli scontri diretti in casa/fuori casa. 

Vedremo come andrà a finire, vedremo se alla fine i ragazzi di Ventura saranno in quell’urna. In ogni l’Uefa ha già programmato tutto: schema libero, nessuna testa di serie, nessuna restrizione…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy