Europa League / Le pagelle di Torino-Athletic Bilbao: Maxi Lopez il migliore

Europa League / Le pagelle di Torino-Athletic Bilbao: Maxi Lopez il migliore

Le pagelle di TN / Granata puniti su due disattenzioni. El Kaddouri finalmente ritrovato

Termina in parità la sfida allo stadio Olimpico tra Torino e Athletic Bilbao. I granata non sfigurano ma subiscono due gol che in chiave qualificazione potrebbero pesare.

DI SEGUITO LE NOSTRE PAGELLE

PADELLI 5.5: avrebbe dovuto fare due sole parate, ma purtroppo – per responsabilità non solo sue – non le ha fatte. Sul secondo gol dell’Athletic poteva fare decisamente meglio

MAKSIMOVIC 6: ha il merito di suonare la sveglia alla difesa subito dopo aver subito il gol dello svantaggio: due chiusure perfette per richiamare i suoi all’ordine. Ma sulla rete di Williams anche lui ha le sue colpe.

GLIK 6.5: è inutile dire che, sul cammino per Varsavia, ci si aspetta sempre di vederlo in prima fila, fascia da capitano al braccio. E’ la solita certezza.

MORETTI 6: tra i tre dietro è quello che patisce di più la vivacità di Williams, giovanissimo ma tutt’altro che facile da marcare.

DARMIAN 7: il voto se lo merita solo per l’assist del raddoppio di Maxi Lopez. Non per il cross, ma per quell’aggancio volante: senza la magia sarebbe stata una palla persa

BENASSI 6: tanta legna in mezzo al campo. Preziosissimo assieme a Gazzi per stare dietro alla fantasia di El Kaddouri.

GAZZI 6.5: per sopportare un compagno con tanto estro, ci vuole un “mille polmoni” alle sue spalle. El Ka lo ringrazia, il Toro pure.

EL KADDOURI 7.5: verrebbe voglia di prenderlo a schiaffi. Non per la magia di tacco con cui regala a Molinaro la palla per il pareggio, ma perchè: “dove cavolo era finito in questi mesi?”. Per fortuna è tornato nel momento del bisogno (st 35′ FARNERUD sv).

MOLINARO 6: si riscatta con l’assist del pari (e tanta pressione offensiva, anche nella ripresa), ma si dimentica completamente Williams in occasione del vantaggio ospite.

MARTINEZ 7: indemoniato. Pressa a tutto campo, corre, si sbatte. Alla prima in coppia con Maxi dimostra di intendersi alla grande col compagno, ma un gol (che sfiora clamorosamente due volte) se lo sarebbe meritato (st 12′ QUAGLIARELLA 5.5 entra ma non incide)

MAXI LOPEZ 8: el Galina fa impazzire l’Olimpico e si merita voto e standing ovation finale dello stadio (st 25′ AMAURI 5.5: come sempre lotta come un leone, ma alla squadra questa sera servivano i gol)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy