Europa League / Zenit-Torino, Cairo: ”Dobbiamo essere determinati”

Europa League / Zenit-Torino, Cairo: ”Dobbiamo essere determinati”

Europa League / Il presidente prima della sfida contro i russi: ”Gli avversari ci aggrediranno, ma siamo pronti a tutto. El Kaddouri? Voglio tenerlo, ma dipende anche da lui”

Prima della sfida tra Zenit e Torino, ha preso parola il presidente del Torino Urbano Cairo: ”Gli avversari ci aggrediranno e dobbiamo mostrare lo spirito visto a Bilbao. Per noi questa è molto più che la coppa del cuore. Abbiamo sempre schierato la formazione migliore e abbiamo ottenuto 7 vittorie su 12 partite. Dobbiamo mantenere questo trend in una trasferta tanto difficile”. Il patron granata, continua così ai microfoni di Mediaset: ”El Kaddouri? Abbiamo un diritto di riscatto, senza controriscatto da parte del Napoli. Dipenderà anche da lui, sta crescendo bene e vogliamo tenerlo. Può essere importante per il nostro progetto. La finale di Varsavia? Per ora non ci pensiamo, perhcé come sempre siamo obbligati a vivere di partita in partita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy