Europa League / Zenit-Torino, parla Ventura: “Condotta arbitrale sconcertante”

Europa League / Zenit-Torino, parla Ventura: “Condotta arbitrale sconcertante”

Post partita / Il tecnico granata commenta così la sfida d’andata degli ottavi di finale di Europa League giocata contro i russi: “Loro tre anni fa erano a giocarsi la Champions, noi eravamo in Serie B. Ce la giochiamo nel ritorno a patto che ce la facciano giocare ad armi pari”

RILEGGI QUI LA DIRETTA DEL MATCH

Ecco il commento del tecnico dei granata dopo la sconfitta contro lo Zenit“Passare il turno? Era difficile ma non impossibile pure contro l’Athleitc, questo è un altro risultato difficile da ribaltare dopo tutto quello che è successo in campo. Ci sono tutti i presupposti per giocarcela anche nel ritorno, la qualificazione è ancora possibile. Il comportamento dell’arbitro è stato sconcertante, ha condotto una gara a senso unico. I giocatori hanno dato l’anima. Massimo rispetto per lo Zenit ma noi possiamo passare il turno. È stato sbagliata la condotta dell’arbitro, ci dovevano essere almeno sei- sette rossi se quello di Benassi era da espulsione. Troppi errori? Tre anni fa lo Zenit era in Champions mentre noi eravamo in Serie B, possiamo migliorare ma abbiamo già fatto tanto. Domani riguarderemo la partita per cercare di evitare gli errori che abbiamo già nella prossima partita contro la Lazio. Io credo che con la parità numerica ce la giocheremo”. 

RILEGGI QUI LA DIRETTA DEL MATCH

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy