Europa League / Zenit-Torino, Villas Boas: “Al ritorno ci attenderà un ambiente ostile”

Europa League / Zenit-Torino, Villas Boas: “Al ritorno ci attenderà un ambiente ostile”

Europa League / Il tecnico portoghese commenta così la sfida d’andata degli ottavi di finale giocata contro i granata: “Buona la nostra partita. L’espulsione ha condizionato il match”.

Al termine della partita contro il Torino, in zona mista si presenta il tecnico dei russi Villas-Boas che commenta soddisfatto la vittoria della sua squadra:

“Io penso che l’espulsione abbia modificato l’impostazione di gioco del Torino e di conseguenza anche il possibile esito del match. Fino ad allora era stata un partita parecchio equilibrata con poche occasioni ma la nostra pressione era costante e il possesso palla era a nostro favore.  È difficile affermare se c’era o meno l’espulsione, il secondo giallo su Benassi c’era sicuramente, il primo era abbastanza dubbio. Bisogna anche dire che ieri, in Champions League, il PSG ha giocato in dieci contro il Chelsea ed ha sempre tenuto il pallino del gioco dominando la partita. Discorso ottavi concluso? Assolutamente no, il Toro è affamato e nel ritorno cercherà di passare il turno. L’Olimpico, settimana, prossima, sarà una bolgia e sarà complicato giocare in un ambiante del genere. Il calcio italiano resta sempre di alto livello grazie a squadre come Toro e Fiorentina che regalano idee di gioco molto innovative. Se avessimo fatto il terzo gol saremmo andati a Torino più rilassati e forse non sarebbe stato un bene… “.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy