”Fila, voglio mantenere l’impegno”

”Fila, voglio mantenere l’impegno”

Stamane, il presidente granata si è presentato in Comune, come previsto, per confermare la sua intenzione, cioè di entrare a far parte della Fondazione. “Ho annunciato e ribadisco che intendo cedere la società ma fino a quando ne sarò presidente devo mantenere gli impegni presi e le responsabilità che mi sono assunto.

A maggior ragione su un tema importante come il Filadelfia, visto che credo siamo finalmente…

Stamane, il presidente granata si è presentato in Comune, come previsto, per confermare la sua intenzione, cioè di entrare a far parte della Fondazione. “Ho annunciato e ribadisco che intendo cedere la società ma fino a quando ne sarò presidente devo mantenere gli impegni presi e le responsabilità che mi sono assunto.

A maggior ragione su un tema importante come il Filadelfia, visto che credo siamo finalmente vicini alla sua rinascita”. L’impegno, questa volta, pare esserci sul serio, ma è inutile farsi troppe illusioni. Dopo un’apparente decisione e fermezza, il presidente vacilla in merito al futuro: “Prima di dare dei numeri vediamo con precisione cosa si andrà a fare e quale progetto verrà scelto tra i tanti proposti. Definiamo bene come sarà il Fila e poi parliamo dei costi. Faremo la nostra parte, ci mancherebbe altro, insieme agli altri soggetti che partecipano al progetto di rinascita”.

Insomma, se qualche tempo fa, Cairo aveva ribadito che il suo impegno sarebbe stato pari a quello del Comune di Torino, si parla di 3.5 milioni di euro, ora le cose appaiono diversamente. Non si vuole più andare di pari passo con il Comune, ma aspettare che altri enti facciano la prima mossa e poi agire di conseguenza. E magari, intanto, vendere il Torino. A chi, ancora non si sa, e non potrebbe essere diversamente, visto il recente sex-appeal del club torinese.

Intanto, aspettiamo il 28 marzo, data in cui dovrebbe essere costituita la fantomatica Fondazione, che al momento vede impegnati il Comune, la Regione, le associazioni di tifosi granata e, secondo quanto si è compreso oggi,  il Toro stesso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy