Finora un 2011 da dimenticare per entrambe

Finora un 2011 da dimenticare per entrambe

Torino-Livorno è la sfida tra le grandi deluse di questa stagione. Nelle previsioni estive nessuno si sarebbe aspettato che dopo oltre due terzi di campionato entrambe si trovassero fuori dalla zona playoff. Questa è la realtà, invece, con Lerda e Pillon che hanno pagato gli scarsi risultati ottenuti con l’esonero. E’ soprattutto nel 2011 che le due squadre hanno avuto una flessione…

Torino-Livorno è la sfida tra le grandi deluse di questa stagione. Nelle previsioni estive nessuno si sarebbe aspettato che dopo oltre due terzi di campionato entrambe si trovassero fuori dalla zona playoff. Questa è la realtà, invece, con Lerda e Pillon che hanno pagato gli scarsi risultati ottenuti con l’esonero. E’ soprattutto nel 2011 che le due squadre hanno avuto una flessione nettissima.

Nel mese di gennaio entrambe hanno raccolto appena tre punti, sui dodici disponibili, e non è andata molto meglio a febbraio, con sei punti per il Toro e quattro per i toscani. Quello di sabato sarà il match della verità, quindi, per capire le ambizioni da qui al termine della stagione. Con Novellino il Livorno ha collezionato finora cinque punti in quattro uscite, ma tre di esse sono state al “Picchi”. Nell’unica gara esterna, quella di Cittadella, è arrivata la sconfitta.

Guardando ai confronti tra Papadopulo e Novellino, emerge che in dieci precedenti il tecnico granata si è imposto in quattro circostanze, altrettanti sono stati i pareggi, mentre solo due volte ha portato a casa la vittoria l’allenatore avellinese. Tanti anche i confronti tra Novellino ed il Torino (undici), con un solo segno “x”, quattro vittorie dei granata e cinque di Novellino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy