Fiorentina-Torino, da Quagliarella e Cerci fino a Moretti: i doppi ex

Fiorentina-Torino, da Quagliarella e Cerci fino a Moretti: i doppi ex

Verso il match / Molti giocatori hanno indossato le due maglie, dai “Gemelli del gol” fino a Christian Vieri

pagelle, Torino-Cesena, Coppa Italia

Mancano meno di 24 ore, ormai, all’inizio del match tra Fiorentina e Torino, che si sfideranno alle 12:30 di domani allo stadio “Franchi”. Quella tra i Viola e i granata sarà una partita molto importante, soprattutto per i risvolti che potrebbe avere ai fini della classifica. Ma guardando questo match, si possono trovare diversi personaggi che hanno vestito entrambe le casacche, partendo dagli storici Paolo Pulici e Francesco “Ciccio” Graziani per finire con l’attuale attaccante dei granata Fabio Quagliarella.

STORIE RECENTI – Diversi giocatori, negli ultimi tempi, sono stati sia nella società della Fiorentina che in quella del Torino: l’ultimo, che ormai ha lasciato la maglia granata da tempo (trasferitosi ora al Genoa) è Alessio Cerci, che andò a giocare a Firenze dopo la sua esperienza a Roma, ma non riuscendo a trovare molto spazio. A Torino ci fu l’esplosione di questo giocatore che, in coppia con Ciro Immobile, ha riportato in Europa il Toro a suon di gol. Ma ci sono anche altri due attaccanti che hanno indossato le due casacche, ed oggi sono nella rosa del Torino: sono Fabio Quagliarella e Amauri, entrambi con una brevissima parentesi in Viola, mentre si sono ritrovati a giocare insieme sotto i dettami di Ventura. Infine, anche Emiliano Moretti ha un passato che parla Fiorentina: egli esordì con quella maglia in Serie A, vincendo anche una Coppa Italia.

doppi ex
Pulici ai tempi del Toro, prima di vestire la maglia della Fiorentina

UN OCCHIO AL PASSATO – Ma persone che sono state sia a Torino che a Firenze ce ne sono molte, anche di qualche decennio fa. Impossibile non parlare della coppia d’oro del Toro, formata da Pulici e Graziani, i quali guidarono la squadra granata alla vittoria dell’ultimo scudetto: entrambi, dopo l’impresa a Torino, andarono alla Fiorentina, ma senza un effetto roboante come quello al Toro. Un altro attaccante che rimase poco sia con la maglia granata che con quella Viola fu Christian Vieri, che esordì con il Torino in Serie A, mentre alla fine della sua carriera andò alla Fiorentina, prima di trasferirsi all’Atalanta e fermare la sua carriera da calciatore.

Anche per questi ricordi, vicini o lontani che siano, il match tra Fiorentina e Torino sarà molto interessante e avvincente: i granata vogliono la vittoria per avanzare in campionato, mentre i Viola hanno bisogno di porre un limite alle due sconfitte consecutive subite in campionato.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy