Fiorentina-Torino, la tradizione premia i padroni di casa

Fiorentina-Torino, la tradizione premia i padroni di casa

I precedenti / Sono 84 le sfide giocate al Franchi. 38 le vittorie viola, solo 15 quelle granata: l’ultima in campionato nel 1976

1 Commento
Cerci, Torino, rigore, lacrime

Il lunch match di questa 21° giornata vedrà affrontarsi al Franchi la Fiorentina di Paulo Sousa ed il Torino di Giampiero Ventura, in un match che si prospetta combattuto ed aperto a qualsiasi risultato anche per via del momento negativo da cui sono reduci i padroni di casa. Guardando però gli annali, è impossibile non notare come l’ago della bilancia penda inevitabilmente sui gigliati, grandi favoriti di questa sfida: sono infatti 84 i precedenti tra le due squadre disputati in terra toscana, con un netto predominio della Fiorentina che ha portato a casa il bottino pieno in ben 38 occasioni. 31 i pareggi totali, mentre sono solamente 15 le partite nelle quali il Torino ha trovato la vittoria.

Nelle ultime stagioni tuttavia i match tra le due squadre non sembrano trovare un netto favorito, ed infatti gli ultimi risultati al Franchi viaggiano sull’onda dell’equilibrio: lo scorso anno la partita fu illuminata da due lampi nel finale, prima quello viola di Mohamed Salah, poi quello granata firmato Giuseppe Vives. Anche nelle annate precedenti tuttavia la partita è stata parecchio combattuta: nel 2012/2013 i padroni di casa si imposero per 4-3 nel finale, dopo essere stati in vantaggio di tre reti ed aver subito una grandissima rimonta del Torino; l’anno successivo il famoso 2-2 che “costò” la qualificazione alla successiva Europa League ai granata per via del calcio di rigore fallito da Alessio Cerci all’ultimo minuto. Per trovare invece l’ultima vittoria esterna del Torino, nei match validi per il campionato, bisogna risalire addirittura alla stagione 1976/1977: il 31 ottobre 1976 la Fiorentina si arrendeva ai granata di Radice in virtù del sigillo di Graziani.

Graziani, Pulici, Derby, Pulici-Graziani
L’ultima vittoria in casa viola per il Torino risale al 1976 ed è firmata Ciccio Graziani

Anche per quanto riguarda le reti messe a segno ed incassate, il trend al Franchi non è sicuramente favorevole agli uomini di Ventura: negli 84 precedenti sono infatti 76 i gol segnati dal Torino in casa viola, a fronte però dei ben 124 subiti; sfida sempre particolarmente ricca di marcatura. Una tradizione avversa da sfatare quindi per Glik e compagni, il cui obiettivo è continuare nella risalita della classifica puntando sempre al massimo risultato possibile con la mentalità propositiva dimostrata nei match contro Frosinone e Sassuolo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ziocane66 - 1 anno fa

    Qua c’è un superstite radiofonico che ricorda l’1 a 0 dell’ottobre 76 e faceva le elementari: siccome chi gioca nel Toro può ricordarselo perchè non vincere per la prima volta nella propria vita a Firenze?Grazie FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy