Forma fisica e mercato: Toro, così la mediana può migliorare

Forma fisica e mercato: Toro, così la mediana può migliorare

Focus on / Rincon è apparso sotto tono, Baselli poco meglio, Meité è stato il più lucido ma non basta. In attesa della migliore forma fisica servono comunque innesti e qualche uscita

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

La notte ‘europea’ di Liverpool, non è stata una delle migliori per il centrocampo granata. Il responso di ieri sera, e probabilmente dell’intera estate granata, è che la mediana è il reparto della rosa di Mazzarri, che più necessita di tutti di qualche ritocco. Se comunque la partita del Toro è stata buona nonostante tutte le complicazioni, il centrocampo ha dovuto sopportare un peso, soprattutto fisico, gravoso. Il Liverpool ha giocato con scambi centrali in velocità, costringendo il terzetto granata agli straordinari: la differenza a livello di corsa era evidente e i granata hanno probabilmente fatto quello che hanno potuto. Se però consideriamo l’ottima prova di Belotti in attacco e la buona prestazione del reparto difensivo, il reparto a cui si può contestare qualcosa in più degli altri è proprio la mediana.

IMPOSTAZIONE – In fase di impostazione, mancato il fosforo di Baselli, solamente Meité ha regalato qualche giocata lucida e degna di nota: illuminante il lancio per Belotti in occasione del goal del Toro. Il pressing in avanti dei Reds abbinato alla maggiore qualità, poi, ha reso quasi impossibile la missione nel Merseyside. Ora Mazzarri, tratte queste indicazioni, dovrà lavorare per correggere questi difetti e integrare al meglio giocatori come Lukic, che ha dato buoni segnali dopo essere appena rientrato dall’infortunio, e probabilmente Krunic. Se arrivasse il bosniaco, Mazzarri avrebbe a disposizione un reparto di tutto rispetto, con diverse ottime alternative da poter scegliere in base al tipo di partita.

Toro, buone sensazioni: ad Anfield la squadra risponde presente

CANTIERE – Il centrocampo, a 9 giorni dalla fine del mercato è il reparto su cui il Torino interverrà maggiormente. Meité è arrivato dal Monaco e ha subito conquistato una maglia da titolare, dimostrando ottime qualità al netto di una condizione fisica forse ancora più arretrata di quella dei suoi compagni. Il francese completa quello che dovrebbe essere il centrocampo titolare, con Rincon e Baselli, che ieri a differenza del numero 23 non hanno reso al meglio. La forma fisica arriverà e sarà la qualità più importante e forse arriverà anche Krunic dall’Empoli. Nel contempo il Torino dovrebbe salutare Obi (direzione Parma) e Acquah (direzione Empoli). Il centrocampo del Toro quindi, tra forma fisica e innesti che devono arrivare, è ancora un cantiere aperto: nonostante questo la diga costruita da Mazzarri ha retto.

38 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. microbios - 2 mesi fa

    Il migliore della mediana è stato Lukic, strano che nessuno ne parli. Si parla sempre male di Valdifiori, ma il lancio per Niang è stato da applausi.
    Ciò non toglie che senza un centrocampista forte non si va da nessuna parte: quello che abbiamo è un centrocampo da metà classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iugen - 2 mesi fa

    Cairo e Petrachi devono capire che i centrocampisti costano più dei difensori. Non è un concetto difficile, eppure nessuno dei due c’è ancora arrivato.
    La cifra spesa per i giocatori dei due reparti è sempre stata simile, e così negli anni si sono succeduti difensori più che buoni, ma centrocampisti mediocri.
    Se spendi 10 milioni per il tuo centrale difensivo titolare, allora devi spenderne una 15na per un centrocampista di livello paragonabile. E invece loro spendono 10+6 per la difesa (Izzo+Bremer) e 10+6, ipotetici, per il centrocampo (Meité+Krunic). E così anche quest’anno a centrocampo si soffrirà, anche se ci sono indubbiamente miglioramenti risetto all’anno scorso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 2 mesi fa

      vero se li vai a pescare già maturi e conosciuti. ma se li cerchi quando non costano ancora molto …. la Samp ha pagato Torreira 20 milioni? non mi risulta. L’Udinese ha pagato i suoi 20 milioni? non mi risulta. si può fare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iugen - 2 mesi fa

        Se vuoi una squadra con ambizioni non puoi affidarti solo alle giovani scommesse (l’Udinese sono 5 anni che arriva dietro di noi), servono anche i giocatori affidabili, ci vuole il giusto mix. Esattamente come è stato fatto per la difesa: giocatore affidabile (Izzo) + giovane promettente (Bremer).
        Invece Meité e Krunic, per quanto li ritenga buoni giocatori, non sono né carne né pesce: non giovani (hanno 24 e 25 anni) e neanche con curriculum affidabile (uno giocava in B, l’altro ha girovagato parecchio).

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LeoJunior - 2 mesi fa

          Ricordiamoci sempre che al valore del cartellino corrisponde anche un ingaggio. Se compri un giocatore da 20 milioni è difficile che abbia un ingaggio inferiore ai 2-2.5 milioni. E questo non rientra nei ns piani. Ecco perchè temo che dobbiamo essere bravi ad andarli a prendere prima che il prezzo esploda. Non ho detto giovani scommesse ma giocatori con buoni margini di crescita. Non so se Krunic possa esserlo ma la direzione è quella giusta.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. iugen - 2 mesi fa

            Ho scritto 15, non 20.
            Secondo me a noi servirebbe uno profilo tipo Jankto, pagato 16 milioni dalla Sampdoria. Se l’ha preso la Samp potevamo permettercelo pure noi

            Mi piace Non mi piace
  3. iugen - 2 mesi fa

    La prima mossa per rinforzare il centrocampo dovrebbe essere quella di togliere Rincon dalla posizione di centrale davanti alla difesa, essendo totalmente incapace di far ripartire l’azione, e metterci Meité – molto più forte tecnicamente del Venezuelano e per quanto visto finora neanche tanto propenso agli inserimenti offensivi, per cui meglio mediano che mezz’ala – oppure Lukic, anche lui tecnicamente meglio di Rincon.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PeterPan - 2 mesi fa

      Giocano tutti fuori posizione:
      Rincon è una mezz’ala che gioca da regista
      Baselli può solamente giocare da regista e continua ad essere impiegato da mezz’ala dove viene ridicolizzato a ogni partita non avendo né il passo né il fisico per giocare in quel ruolo
      Meite ha il fisico da mediano e viene impiegato da mezz’ala
      Lukic è un regista/mediano da porre davanti alla difesa con Meite ma viene impiegato da mezz’ala

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iugen - 2 mesi fa

        Concordo su tutto, tranne che su Baselli, che secondo me è meglio mezz’ala, visto che è un centrocampista con istinti molto offensivi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PeterPan - 2 mesi fa

          Piu che dirlo io lo dicono i fatti: Prova a riguardare le pagelle di quando Baselli ha giocato da regista: mai un’insufficienza.
          Al contrario da mezz’ala quasi mai sopra il 6
          Semplicemente non ha il passo, il dribbling e soprattutto la capacità di passare la palla negli ultimi metri

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Torello_621 - 2 mesi fa

    E se Ljajic e Lukic giocassero al posto di Baselli e Rincogl?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroToro - 2 mesi fa

      Potrebbe essere, ma bisogna vedere quanto Lukic sa difendere.
      Purtroppo non lo abbiamo visto all’opera causa infortunio.
      Vedremo presto di che pasta è fatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PeterPan - 2 mesi fa

      Magari..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13746076 - 2 mesi fa

    Centrocampo, necessità di inserimenti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. LeoJunior - 2 mesi fa

    però dobbiamo anche ammettere che ieri giocavamo contro una delle squadre che pressano in modo più devastante di tutte Europa. Ne siamo usciti bene ma sperare di non soffrire è forse troppo. Detto questo concordiamo tutti che Rincon non è fatto per stare lì. Piedi troppo lenti e poco educati. In quel caso o esci con la difesa (e noi abbiamo buoni piedi) o devi avere uno rapido. Ma anche chi sta di fianco deve farsi vedere. Per me, senza grandi voli pindarici, dobbiamo mettere un esterno sinistro basso a fare coppia con Ansaldi a dx. E i titolari non sarebbero male. Con Lollo che si alterna e Ansaldi che può cambiare fascia. A centrocampo un centrale basse di grande qualità. Valdi può fare la riserva. Rincon, Baselli e Meite si alternano come mezze ali. Avanti con Gallo, Niang e Adem a seconda degli avversari e disposizione in campo. Iago, a malincuore, può essere ceduto per fare cassa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. AppianoGranata - 2 mesi fa

    Non sottovalutiamo Lukic signori, non lo sottovalutiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Spygor - 2 mesi fa

    Ieri sera come tanti tifosi,ho visto la partita e sono rimasto soddisfatto,avevo scritto che speravo in un goal del Gallo e così è stato,Grande!Non misono piaciuti tanto:Rincon,solito confusionario,mi spiace,ma non è un giocatore che stimo troppo.Baselli,non è in condizione,però il campionato è alle porte,dovrebbe essere un trascinatore e così non è…Perde palloni,ne recupera qualcuno,ma non è costante…Bene Bremer,Izzo,Super Sirigu,Belotti e nonostante tutto Lollone De Silvestri,che almeno quei pochi palloni,li mette…Berenguer,Boh,a momenti semrerebbe essere un giocatore valido,in altri momenti,sembra un Primavera alle prime armi.Ho notato un certo distacco nella partita di Jago Falque,non sarà che sta per partire?Ultimo commento vorrei vedere giocare di più Edera e Parigini…FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Edera ieri impatto molto negativo.
      Concordo su Berenguer. Non lo si riesce ad inquadrare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. valex - 2 mesi fa

    Rincon, Baselli e Valdifiori vanno bene se l’obiettivo è il centro classifica, ma se si ambisce a qualcosa di più, occorrono altri giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. wally - 2 mesi fa

    ora ne sparo una..ma non mi distruggete..
    visto che all’Inter non credo giocherà molto e non penso che costi tanto.. perchè non chiedere Borja Valero?
    Giocatore molto tecnico e davanti alla difesa potrebbe essere un ottimo impostatore di gioco..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13958142 - 2 mesi fa

      Si ha è vecchio e ha stipendio spropositato… sarebbe un top player per il toro (al massimo per 1/2 anni) ma secondo me non fa al caso nostro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. valex - 2 mesi fa

      33 anni. Troppi. Gran giocatore, ma l’età non fa sconti a nessuno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Riba - 2 mesi fa

        non dimentichiamoci che in panchina siede un certo WM che aveva richiesto Cristian Maggio che di anni ne ha 36…io credo nonostante tutto che Mazzarri i giovani non li veda. Ieri sera ai nostri Parigini (che a mio avviso ha una grinta da toro ed è forte), Ferigra ecc. gli ha concesso 3 minuti ma 3 minuti non uno di più e si trattava di una amichevole

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. valex - 2 mesi fa

          Verrà il loro momento. Prima o poi, se lo meritano, saranno titolari.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Riba - 2 mesi fa

            Tu pensi davvero che sia cosi? io nutro dei forti dubbi in merito, comunque la speranza è l’ultima a morire…

            Mi piace Non mi piace
  11. user-13958142 - 2 mesi fa

    Ragazzi Valdifiori ha giocato 7 minuti e ha fatto 5 verticalizzazioni di prima millimetriche, la sua visione di gioco e velocità a liberarsi del pallone non la ha nessuno, come ho sempre sostenuto da tenere. Via Obi e Acquah
    Baselli Rincon Meite Krunic Valdifiori e Lukic è un buon centrocampo (3 titolari e 3 riserve)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata78 - 2 mesi fa

      Io non sono un gran estimatore di Valdifiori, e sinceramente speravo ce ne liberassimo a inizio mercato, però quello che scrivi è vero e l’ho notato anch’io. Forse si poteva provarlo per tutto il secondo tempo al posto di Rincon per avere un’idea più chiara. Va però anche detto che appena entrato ha subito perso una palla davanti all’area come Rincon…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iugen - 2 mesi fa

      Purtroppo Valdifiori non ha il fisico per fare il titolare in una squadra che abbia ambizioni superiori alla salvezza

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Scott - 2 mesi fa

    Cambierà molto la squadra. A centrocampo per oggettiva necessità visto che, dati alla mano l’80% dei passaggi e all’indietro o sulla linea. In attacco, dove per necessità o con dolore, vedo fuori Niang e Iago. A questo punto occorre dar fiducia a Mazzarri e per il 3-5-3 manca molto a centrocampo, una pedina in attacco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Eh magari il 3-5-3, partiremmo avvantaggiati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Scott - 2 mesi fa

        Non pensavo che i fratelli leggessero con tanta attenzione. Mi concentrerò di più, tra una poppata e un cambio pannolini. Ti abbraccio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. verarob_701 - 2 mesi fa

    Rincon e Meitè come Acquah ecc devono essere i catturapalloni….il problema è che il giocatore che deve dare tecnica al centrocampo è totalmente inutile in fase offensiva, oltre a dover imparare in fase difensiva.Se guardiamo i dati sommati di gol e assist la scorsa stagione al Toro…Iago 24 Belotti 20 Ljaic 19 DeSilvestri 11 Obi 8 Niang 7 Berenguer e Baselli 6 (4 gol e 2 assist), al posto di BBaselli serve o il centrocampista che si avvicini alla doppia cifra in gol, o in assist, cosi che gli altri a centrocampo facciano quello che fanno meglio…ps berenguer e obi hanno giocato la metà di baselli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. daunavitagranata51 - 2 mesi fa

    TORO NEWS QUANDO VIENE IL GIORNO CHE SARAI FUNZIONALE???????????????/

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. generazionenuova - 2 mesi fa

    Ma Rincon titolare anche no! Piuttosto già ora senza nuovi acquisti mille volte meglio Lukic!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. daunavitagranata51 - 2 mesi fa

    MA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. daunavitagranata51 - 2 mesi fa

    A ME NON MI HANNO MAI ENTUSIASMATO BASELLI RINCON VALDIFIORI, ESSERE SINCERI ORA COME ORA MI FANNO CAG.RE, CENTROCAMPO DA RINNOVARE, ATTACCO VIA NIANG BERENGUER

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LucioR - 2 mesi fa

      Ti si è incantato il tasto caps?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Granata - 2 mesi fa

    In merito a Krunic non dovremmo aver troppe aspettative. È un giocatore sicuramente bravo a contrastare. In fase di impostazione ed inserimento deve e può fare molto meglio. Ha mezzi tecnici ma non ancora tempi giusti. Con Mazzarri crescerà. Gli altri che abbiamo a centrocampo devono si smaltire i carichi ma ieri sera hanno quasi sempre obbligato gli avversari a giocare sulle fasce. Poche volte hanno sfondato al centro come di solito preferiscono. Rincon non saprà mai impostare mentre Baselli sta imparando anche a rientrare in difesa se necessario come visto ieri sera. Meitè ci darà grandi soddisfazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy