Foschi e il mercato

Foschi e il mercato

Il colpo più inatteso è stato senza dubbio quello di Foschi. Cairo ha sorpreso tutto dando la notizia dell’ingaggio del nuovo direttore sportivo. Il ds ex Palermo e Genoa è un esperto uomo di mercato, che conosce bene il modo di agire adatto per acquistare i giocatori. Foschi ha già in mente i rinforzi per la squadra, ma nelle interviste non si è ancora potuto sbilanciare. In questi mesi…

Il colpo più inatteso è stato senza dubbio quello di Foschi. Cairo ha sorpreso tutto dando la notizia dell’ingaggio del nuovo direttore sportivo. Il ds ex Palermo e Genoa è un esperto uomo di mercato, che conosce bene il modo di agire adatto per acquistare i giocatori. Foschi ha già in mente i rinforzi per la squadra, ma nelle interviste non si è ancora potuto sbilanciare. In questi mesi di inattività il dirigente granata è stato in giro per il sudamerica a visionare diversi giocatori ed ha segnalato a Cairo Jonathan, terzino del Cruzeiro, e Cristaldo, attaccante del Velez. Tuttavia Novellino preferirebbe giocatori già rodati e affidabili per la Serie A, specialmente in questo da questo girone di ritorno. Risputa allora il solito nome di Potenza, affiancato da quello di Stankevicius. Prende grande quota lo scambio Natali-Loria: diverse fonti parlano di un litigio tra il difensore e Novellino e se la voce fosse confermata allora l’imponente centrale granata non vedrebbe quasi più il campo in questa stagione. Meglio quindi scambiarlo. Rimane ancora aperta la pista che porta a Sivakov del Bate Borisov, anche se i rapporti con il giocatore in questo momento sono in una fase di stallo. La dirigenza granata vuole prima decidere gli obiettivi primari e poi si potrà intervenire.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy