Francia-Italia, Mancini lancia Sirigu: “Giocherà titolare”. E Belotti…

Francia-Italia, Mancini lancia Sirigu: “Giocherà titolare”. E Belotti…

Nazionale / Gli azzurri sfidano i Bleus di Deschamps, Belotti in lizza per una maglia da titolare

di Nicolò Muggianu
Sirigu

È stata buona la prima per la nuova Italia targata Roberto Mancini. Una vittoria convincente, quella maturata in Svizzera contro l’Arabia Saudita. Un test che ha dato tanti segnali positivi al movimento azzurro: il ritorno al gol di Balotelli dopo 4 anni di astinenza, la ritrovata verve offensiva di Belotti e tanti volti nuovi da cui ripartire. Dopo aver effettuato il rodaggio contro un avversario piuttosto abbordabile però, oggi è tempo di un test di livello internazionale.

LA PARTITA – Gli azzurri scenderanno in campo questa sera, ore 21.00, all’Allianz Riviera di Nizza. Di fronte ci sarà la Francia di Didier Deschamps, squadra temibile nonché una delle candidate principali per la vittoria del Mondiale. Lo sa bene il ct Roberto Mancini: “Sono curioso di vedere come ci comporteremo contro una squadra che sta più avanti di noi – le parole nella conferenza stampa di vigilia dell’ex tecnico dello Zenit San Pietroburgo – una candidata a vincere il Mondiale, sarà un buon test. Se temo l’imbarcata? Spero di no, anche se loro sono molto più avanti con il lavoro“.

Ventura si racconta: “Io ho cambiato il Toro. E il Toro ha cambiato me”

PROBABILE FORMAZIONE – Ancora da sciogliere qualche dubbio legato agli undici che partiranno dal primo minuto. Ma una cosa è certa, per stessa ammissione del Commissario Tecnico, in porta toccherà a Salvatore Sirigu: “Tra i pali giocherà titolare Sirigu“. Un bell’attestato di stima per l’estremo difensore del Torino, che torna in Francia dopo aver difeso la porta del Paris Saint-Germain dal 2011 al 2016. Qualche cambiamento negli altri reparti: Florenzi, De Sciglio, Bonucci e Rugani la probabile linea a quattro azzurra, a centrocampo spazio a Cristante, Jorginho e Pellegrini, mentre il tridente offensivo potrebbe essere formato da Insigne, Chiesa e Balotelli. Con quest’ultimo in ballottaggio con Belotti e in lizza per ricoprire il ruolo di capitano in caso di forfait di Bonucci. Leggermente meno quotata invece la presenza dal 1′ di Daniele Baselli.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 5 mesi fa

    Facciamo veramente cagare. Meno male che ai mondiali non ci siamo andati altrimenti prendevamo due o tre griglie da tutti. Io non capisco come facciano a far crescere i giovani, gli allenamenti sono tutti sulla fisicità, a livello tecnico siamo scarsissimi, non facciamo tre passaggi di seguito, tutti imprecisi, nessuno è capace a tirare le punizioni. Veramente scarsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dukow79 - 5 mesi fa

    Ottima vetrina per una estate di plusvalenze. Grazie Urbano facci godere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy