Frosinone-Torino, il confronto tra i tecnici: Stellone non sfigura ma perde contro Ventura

Frosinone-Torino, il confronto tra i tecnici: Stellone non sfigura ma perde contro Ventura

Frosinone-Torino, il confronto tra gli allenatori/ Vince Ventura grazie alla sua esperienza ma Stellone ha dimostrato di meritasi tutta questa Serie A

5 commenti

E’ stata un sfida molto particolare per Roberto Stellone che ha esordito, in panchina, in Serie A proprio contro il suo passato: il Torino. Il tecnico ciociaro, nonostante la sconfitta, non ha sfigurato contro una squadra che ormai è diventata una solida realtà in Serie A come il Torino.

I padroni di casa sono partiti forti, senza paura di chi avevano di fronte mettendo a dura prova il Torino riuscendo a segnare anche il primo gol che aveva gelato i tifosi granata presenti al Matusa. Il Toro non riusciva a rendersi pericoloso in quanto è stato ben neutralizzato dal reparto arretrato del Frosinone.

Nella ripresa però Ventura striglia i suoi e riesce ad impartire i giusti dettami per la rimonta vincente e grazie all’esperienza e all’intesa che, con gli anni, si è formata con i suoi giocatori Glik e compagni mettono in pratica le sue direttive e riescono a portare a casa questi primi tre punti grazie ai gol di Quagliarella e Belotti.

Stellone ha dimostrato di potersela giocare in questa Serie A, nonostante le qualità della squadra un po’ carenti il Frosinone ha un’impronta di gioco e questo è solamente merito dell’ex attaccante. Ieri, però, ha vinto l’esperienza di Ventura che ha saputo leggere a gara in corso i problemi della sua squadra e nella pausa tra il primo ed il secondo tempo è riuscito a dare le giuste dritte per rimettere in piedi il match.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 2 anni fa

    Stellone è un buon tecnico, ma per il momento Ventura è fuori della sua portata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alberto Fava - 2 anni fa

    Buona Fortuna Roberto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. menkheperra - 2 anni fa

    Belotti non è nemmeno entrato in campo … semmai Baselli …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. maxfvcg - 2 anni fa

    …avevo detto che gliene avremmo fatti 3… potevamo farne 6… ne abbiamo fatti 2! Spero di sbagliare sempre così!!! FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. franek196_592 - 2 anni fa

    Sinceramente il Frosinone e’ ben poca cosa e gia’ nel primo tempo il Torino aveva avuto piu’ di una occasione per andare a segno.
    Il fatto che la prestazione del Torino non sia stata particolarmente brillante e’ piu’ demerito dei granata che sembrano aver bisogno di 20 minuti per cominciare a giocare che non merito della squadra laziale.
    Poi va precisato che vincere fuori casa, alla prima di campionato, contro una squadra che esordiva in serie a, con uno stadio quasi pieno ad incitarla, non e’ comunque semplice ed averlo fatto dopo essere passati in svantaggio e’ segno di forza e maturita’.
    Per il passato granata augurerei a Stellone di salvarsi ma con questa rosa e’ una impresa decisamente difficile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy