Frosinone-Torino: per Ventura il momento delle prime scelte sui dualismi

Frosinone-Torino: per Ventura il momento delle prime scelte sui dualismi

Verso Frosinone-Torino / Benassi-Acquah, Peres-Zappacosta, Belotti-Maxi Lopez: Ventura darà i primi segnali riguardo alle gerarchie

Bruno Peres, tabellone degli infortuni

Lo si dice da settimane: una delle caratteristiche di questo calciomercato estivo è l’aver fornito a Giampiero Ventura due alternative di valore per ogni ruolo. Con l’inizio del campionato è arrivato quindi il momento di decidere come si delineano le gerarchie di questo inizio stagione. In particolare sono tre le caselle del 3-5-2 venturiano in cui il Torino non ha un titolare sicuro ma due giocatori che si giocano il posto alla pari: quella della mezzala destra, quella dell’esterno destro e quella del centravanti.

CHI E’ PIU’ AVANTIBenassi-Acquah, Peres-Zappacosta, Maxi Lopez-Belotti. Sono questi i dualismi principali all’interno della rosa di Ventura. Stando alle scelte e alle parole del pre-campionato del tecnico genovese, formazione di Coppa Italia compresa, ad apparire come i favoriti per partire dal primo minuto a Frosinone sono coloro che abbiamo citato per primi. Alla destra del metodista – che sarà probabilmente Alessandro Gazzi – Benassi sembra favorito su Acquah: un elemento su cui società e tecnico puntano tanto. Sulla destra, in questo mese di agosto, Peres è sempre parso leggermente avanti rispetto al pur ottimo Zappacosta; in avanti, al fianco di Quagliarella, giocherà probabilmente Maxi Lopez in quanto il “Gallo” Belotti è appena arrivato e deve ancora inserirsi nei meccanismi di gioco.

Andrea Belotti, primo allenamento in Sisport (foto Biscotti)
Andrea Belotti, primo allenamento in Sisport (foto Biscotti)

Certamente la stagione è lunga e tutti avranno modo di farsi valere; ma già le scelte venturiane di Frosinone potrebbero avere un significato importante perché possono essere interpretate come dei primi segnali. Fermo restando che l’abbondanza è il problema che ogni allenatore vorrebbe avere, è chiaro che queste sono situazioni che vanno maneggiate con cura onde evitare malumori. I giocatori dovranno avere disponibilità e anteporre il “noi” all’ “io”, mentre il tecnico dovrà avere sensibilità e schiettezza per tenere il polso della situazione. Ma su questo, ci sono pochi dubbi…

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toro for ever - 2 anni fa

    Vetura oggi potrà schierare una formazione di tutto rispetto, ha molte alternative, Belotti secondo me entrerà nel secondo tempo.Il risultato dovrebbe essere a nostro favore io dico 2-0 Toro. Forza ragazzi che partiamo col piede giusto!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sergio Rossi - 2 anni fa

    …e qui’ si vedra’ l’abilita’ di Ventura nello gestire i delicati meccanismi delle alternanze…non sara’ facile, ma che mago sarebbe se non riuscisse nell’impresa? Niente myusi lunghi, mi raccomando, anche perche’le gerarchie di adesso potrebbero essere ribaltate in un prossimo futuro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy