Gastòn Silva, contro il Carpi l’occasione per conquistare il Toro

Gastòn Silva, contro il Carpi l’occasione per conquistare il Toro

Focus on / Il giovane uruguaiano può sfruttare questa grossa chance, dopo l’anno di apprendistato

11 commenti

Viste le numerose assenze, che rendono impossibile a Ventura schierare sia Avelar che Molinaro, il candidato principale a giocare sulla fascia sinistra sabato contro il Carpi risponde al nome di Gastòn Silva. Per il classe 94 si tratterebbe dell’esordio stagionale da titolare: finora in questa stagione infatti ha assaggiato il campo soltanto una volta, domenica scorsa contro il Palermo, subentrando però a Maxi Lopez per  via dell’espulsione di Cristian Molinaro. L’uruguaiano è arrivato due estati fa dal Defensor Sporting Club, ed alla sua seconda stagione in Europa cerca la via della consacrazione, con la maglia del Torino.

Arrivato come giovane promessa, nonché capitano dell’under 21 uruguaiana, il giovane ha passato un anno di apprendistato all’ombra di esperti difensori come Emiliano Moretti ma non solo: Silva fa infatti della duttilità una delle sue armi principali, potendo giocare sia come centrale sinistro che come esterno sull’omonima corsia (addirittura esterno alto all’occorrenza, ma non è questo il caso del Torino). Proprio questa duttilità si è rivelata molto utile alla causa granata l’anno passato, durante il quale ha collezionato nove presenze totali, cinque in campionato e quattro in Europa League, alternandosi tra il ruolo di vice Moretti e quello di esterno di centrocampo.

Gaston Silva in Sisport
Gaston Silva di fianco a Ventura, durante un allenamento

In Europa League, dove è anche avvenuto il suo esordio ufficiale con il Torino contro il Club Bruges, è stato impiegato prevalentemente come centrale nella difesa a tre: questo è accaduto appunto contro la squadra belga e contro l’Helsinki, sia all’andata che al ritorno. La sua miglior prestazione in maglia granata rimane però, proprio in Europa, quella a Copenaghen nella grandiosa vittoria del Torino per 5-1: in quell’occasione l’argentino schierato da esterno, segnò un bellissimo gol (il suo unico finora con la squadra di Ventura) oltre a fornire un grande assist per Matteo Darmian.

Per quanto riguarda lo scorso campionato, Ventura l’ha impiegato contro Chievo (0-0)  e Palermo (2-2) come centrale, contro Lazio (0-2) e nuovamente Chievo (2-0) invece come esterno. Proprio contro i clivensi il giovane si era reso protagonista di un’ottima prestazione. Per finire, l’ultima presenza registrata nello scorso campionato risale all’ultima di campionato, nella goleada casalinga contro il Cesena, quando era subentrato a Matteo Darmian per far ricevere al numero 36 la meritatissima standing ovation dal sapore di addio.

Sabato dunque, contro il Carpi, un’occasione d’oro per Gaston Silva che cerca la definitiva consacrazione nel  Toro. Una partita fondamentale per convincere Ventura e tifosi che anche lui può essere senza problemi un elemento importante nel collettivo granata.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. F.V.C.G. - 2 anni fa

    spero di cuore che possa avere la sua meritata chance sabato contro il Carpi. e’ un grande giocatore e merita di far vedere a tutti che in questo grande TORO ci puo’ stare benissimo. vai Gaston,RENDI ONORE A QUESTA GRANDE MAGLIA. F.V.C.G.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    GRANDE GASTON !!! …sputa sangue in campo e con la maglia GRANATA addosso non sarai mai solo !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …vorrei ricordare che questo era il capitano della nazionale vice-campione del mondo under20…giusto per dare 2 o 3 info…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 2 anni fa

      Anche se non lo ricordi tu c’era scritto nell’articolo, sappiamo leggere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Papa Urbano I - 2 anni fa

        …l’ articolo è sbagliato…la nazionale era Under20…e nn Under21…e non mi sembra di aver visto che era la nazionale Under20 vice-campione del mondo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. RDS - 26/04/15 Toro 2 - Merde 1 - 2 anni fa

          Meno male che ci sei tu… era fondamentale sapere che era capitano della Under 20 e non della Under 21.
          Grazie.. per fortuna sei unico!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Papa Urbano I - 2 anni fa

            …magari sapere che è vice-campione del MONDO con la fascia al braccio…un po’ utile è…

            Mi piace Non mi piace
          2. Papa Urbano I - 2 anni fa

            …adesso puoi raccontarlo agli amici…

            Mi piace Non mi piace
          3. RDS - 26/04/15 Toro 2 - Merde 1 - 2 anni fa

            Inutile e caro povero scemo sapevo benissimo che era vice campione del mondo Under 20, però se è vice campione Under 20 o 21 poco cambia.. caro povero scemo!

            Ma perchè fai di tutto per farti insultare ?
            Godi a farti insultare ?

            Mi piace Non mi piace
    2. RDS - 26/04/15 Toro 2 - Merde 1 - 2 anni fa

      EHHHH ma va là: era capitano della Nazionale Uruguayana vice campione del mondo Under 20 !????
      Ma tu sei un computer umano…… ma che sistema hai Android o Apple ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dbGranata - 2 anni fa

    A me Gaston Silva piace molto per il passo ma non mi è piaciuto molto quando è stato impiegato come difensore centrale. Certo, pochissime prestazioni. Ad ogni modo l’ho trovato sempre molto brillante quando impiegato come terzino sinistro. Non vedo l’ora di vederlo a Carpi. Spero abbia i 90 minuti nelle gambe, per il resto sono pronto a scommettere che sarà una spina nel fianco per gli emiliani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy