Gavillucci e Torino, un solo precedente: la sconfitta contro l’Udinese

Gavillucci e Torino, un solo precedente: la sconfitta contro l’Udinese

I precedenti / Il fischietto di Latina ha arbitrato per sei volte il Carpi

Non è una storia lunga, quella che lega Claudio Gavillucci al Torino: i due hanno incrociato le loro strade soltanto in un’occasione, che si sarebbe poi rivelata infausta per i granata. Il Torino infatti sarebbe uscito sconfitto contro l’Udinese, nell’ultima partita del 2015. I granata uscirono sconfitti al termine di una brutta prestazione – la gara, peraltro, seguiva la pesante sconfitta nel derby di Coppa Italia – ma anche la direzione del fischietto allora a non fu precisa (qui la moviola completa di quella partita).

L’incontro si concluse con il successo friulano marcato Perica, che infilò i granata in contropiede e sigillò il successo dei suoi. Da parte loro, i granata, sperduti e spaventati, non fecero nulla per raddrizzare una partita che chiuse nel peggiore dei modi l’anno solare. Insomma, non un grande precedente per nessuno dei due.

D’altra parte, invece, Gavillucci ha incontrato già sei volte il Carpi, di cui due in questa stagione: 4 punti per gli emiliani che quindi, almeno secondo la Cabala, guarderanno con favore questa designazione. 4 vittorie in altrettante partite di Serie  B tra il 2014 e il 2015 completano un ottimo parziale per la squadra biancorossa, che con lui in campo non ha mai perso, anzi: 16 punti sui 18 disponibili, un ruolino di marcia da record.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy