Genoa-Torino 3-2, Gasperini: “Partita memorabile. Io in granata? Siamo ancora impegnati col campionato…”

Genoa-Torino 3-2, Gasperini: “Partita memorabile. Io in granata? Siamo ancora impegnati col campionato…”

Post-partita / Il tecnico rossoblù: “Abbiamo allontanato gli spettri e i cattivi pensieri con una grande reazione”

6 commenti
Gasperini

Si è da poco conclusa Genoa-Torino, gara valida per la 29a giornata di Serie A. Di questa sfida si è presentato a parlare anche Gian Piero Gasperini, tecnico dei rossoblù. Ecco le sue parole:

Questa è una di quelle partite che rimarranno sempre nella memoria. Si era messa male davvero,  con due gol bellissimi subiti per mano di Immobile. Ma abbiamo reagito alla grande, abbiamo giocato con grande intensità e ribaltato un risultato. E’ una gran soddisfazione”. 

“E’ stata una partita difficilissima, per la loro partenza velocissima. E poi c’era sempre il rischio di subire il contropiede. Ma abbiamo preso le misure, giocato in attacco con continuità. Sicuramente una volta fatto il 2-1 abbiamo cominciato a crederci”.

“L’episodio di Peres? Era rigore ed espulsione. E’ stata una partita sofferta, ma rimarrà nella storia di questo campionato. Ce ne ricorderemo come una partita importante per il risultato e per i risvolti che può portare”. 

Continua poi Gasperini, riflettendo sugli episodi da moviola: “Sul 2-1 c’era probabilmente un altro rigore per noi. Ma alla fine penso che questa partita, appunto, potrà rimanere nella memoria di questo campionato. Ma attenzione, perchè il campionato non è finito: ci sono ancora tante giornate, ma di certo abbiamo allontanato qualche spettro. Se manterremo questa mentalità è difficile pensare che ci fermeremo e non faremo più punti da qui fino alla fine del campionato…”

Oggi Gasperini ha affrontato la sua squadra del futuro, il Torino? “In questo periodo i giornali non fanno altro che accostare gli allenatori a squadre diverse. E’ normale ed è il loro lavoro. Ma io ricordo che siamo ancora fortemente impegnati in un campionato che vede ancora nove giornate al termine, tutti focalizzati sui nostri obiettivi”. 

La squadra ha sempre fatto delle prestazioni buone, anche quando i risultati non c’erano. Ha avuto un filotto brutto di sconfitte, o magari anche per situazioni legate a delle decisioni arbitrali. Ma nelle ultime 11 partite abbiamo fatto 18 punti, direi niente male.  Il pubblico? Non ci sono mai stati problemi importanti, ma ci sono stati striscioni da parte di gente che ritengo sia stata usata, e poi ha pure perso la faccia. La squadra non ha mai perso il suo pubblico“.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. michelebrillada@gmail.com - 1 anno fa

    ci manca quel gobbaccio in panchina abbiamo un portinaio d’albergo nei pali il terzo gol è solo colpa sua non esce mai non da nessuna sicurezza in porta ventura è alla frutta non capisce piu nulla deve andarsene al piu presto e smetterla di prendere i tifosi per il culo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. michelebrillada@gmail.com - 1 anno fa

    ci mancherebbe che quel gobbo maledetto di gasperini venisse ad allenare il toro comunque ventura ha finito il suo tempo a disposizione bisogna non andare nessuno al derby e mandarlo via non capisce oiu nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ziocane66 - 1 anno fa

    noiquelgobbononlovogliamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scott - 1 anno fa

    Ci manca pure il gobbo in panca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ddavide69 - 1 anno fa

    Ecco per continuare a prendersi per il culo anche il prossimo anno Cairo ci prenda gasperini il gobbo così facciamo l’en plein

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Emanuele886 - 1 anno fa

    Piuttosto che avere quel gobbo di merda in panchina, preferisco andare in B

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy