Genoa-Torino: Moretti e Bovo gli ex del presente, con il ricordo di Meroni sullo sfondo

Genoa-Torino: Moretti e Bovo gli ex del presente, con il ricordo di Meroni sullo sfondo

Verso Genoa-Torino / Anche nomi meno noti tra gli ex recenti, come Cofie e Calaiò

Commenta per primo!

Genoa-Torino, una sfida che lunedì sera varrà una fetta importante di Europa e che i granata non possono sbagliare. E’ questa una partita tra due compagini storiche del calcio italiano e nel passato come nel presente non sono mancati e non mancano i giocatori che hanno vestito entrambe le maglie, alcuni anche molto importanti.

MORETTI-BOVO COPPIA EX ROSSOBLU’ – A Marassi due dei pilastri della difesa granata, Moretti e Bovo, vivranno una intensa serata da ex: l’insostituibile Moretti, leader tra i granata per minuti giocati quest’anno in campionato, è infatti stato al Genoa per 4 anni, dal 2009 al 2013, mettendo insieme in totale 121 presenze e due gol, non roba da poco. Cesare Bovo invece, che potrebbe partire da titolare al posto di Maksimovic, ha vestito la maglia del Grifone nella stagione 2007-08 e poi nel biennio 2011-2013 con 48 presenze totali. Per entrambi sarà una grande sfida contro il proprio passato. Non sarà probabilmente in campo invece Giovanni Marchese, attualmente nella rosa di Gasperini ma che ha iniziato la carriera da professionista con la maglia granata sulle spalle.

CIRO IL PIU’ RECENTE, MERONI IL PIU’ AMATO – Tra i nomi che hanno vestito entrambe le maglie sicuramente il ricordo più vivo e recente è quello di Ciro Immobile, delusione in rossoblù con appena 5 reti in 34 partite, stella brillante in granata con 23 gol in stagione, di cui 22 in campionato che gli sono valsi il titolo di capocannoniere (primo granata a riuscirci dai tempi di Pulici e Graziani) e un ricco contratto con il Borussia Dortmund, dove però non sta rendendo come previsto. Nel passato però resta impossibile dimenticare la ‘Farfalla Granata’, Gigi Meroni, che prima di estasiare con le sue giocate i tifosi del Toro aveva indossato per due anni la maglia del grifone; in rossoblù per lui arrivarono 7 gol in 42 partite, ma fu a Torino che la sua classe raggiunse picchi altissimi, arrivando a realizzare 22 splendide reti in 103 partite e conquistando anche la maglia della Nazionale.

DA SANTANA A COFIE, ALTRI NOMI RECENTI – Ci sono poi diversi nomi che negli ultimi anni hanno indossato con alterne fortune le due prestigiose divise: tra questi Mario Alberto Santana, in granata per una sola stagione ma con buoni risultati (27 presenze e 4 reti) e invece meteora nella città della Lanterna (7 presenze, nessun gol e tante cessioni in prestito); Emanuele Calaiò, in granata all’inizio della sua carriera da professionista e poi attaccante genoano nella scorsa stagione; e anche Isaac Cofie, lo scorso anno 17 presenze e un gol al Genoa dopo essere stato all’ombra della Mole dal 2010 al 2011 senza lasciare grande memoria di sé.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy