Genoa-Torino: rossoblù forti in casa, ma granata in trasferta segnano di più

Genoa-Torino: rossoblù forti in casa, ma granata in trasferta segnano di più

Verso il posticipo a Marassi / Le statistiche a confronto ad un girone di distanza

Ventura e i suoi sono pronti all’ennesima battaglia, in campo davanti a loro avranno il Genoa di Gasperini. Una squadra che ha faticato a trovare la giusta continuità nei risultati, ma che alla fine ha saputo carburare e lanciarsi in avanti senza più fermarsi.

Il Grifone quest’anno ha dimostrato più volte di saper difendere il fortino amico, tanto da realizzare a Marassi ben 27 punti sui 50 totali ottenuti sino a questo momento. Un bottino di tutto rispetto, frutto di 7 vittorie e 6 pareggi.

Non male, invece, il rendimento della squadra di Ventura in trasferta che ha saputo imporsi in campi storicamente avversi (San Siro contro l’Inter ad esempio, dove il successo mancava da qualche decade) portando a casa in totale 23 punti stagionali sino a questo momento. Con 6 vittorie e 5 pareggi.

Ma se i granata sono una squadra segna più in trasferta che in casa (22 sono le reti lontano da Torino) e altrettanto vero che senza l’apporto dello stadio amico, la difesa incassa più gol: 23 contro i 14 subiti all’Olimpico.

Alza la guardia la squadra di Gasperini che al Ferraris ha segnato ben 28 gol, subendone soltanto 18. Dunque, un vero e proprio muro da superare con cinismo e concentrazione.

Per il quanto riguarda il gioco espresso, invece, le due squadre si trovano in una situazione di sostanziale parità, con la stessa percentuale di possesso palla, passaggi riusciti e tiri nello specchio.

Insomma, le statistiche parlano chiaro: a Marassi non sarà semplice, ma il Toro ha tutte le carte in regola per farcela. E a far la differenza, come sempre accade a questo punto della stagione, saranno le motivazioni.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy