Ghana, solo un pari con l’Uganda. Acquah sostituito ad inizio ripresa

Ghana, solo un pari con l’Uganda. Acquah sostituito ad inizio ripresa

In Nazionale / Il centrocampista ha disputato 58′ della gara per poi essere sostituito dall’udinese Badu

Commenta per primo!

Tra i giocatori impegnati con le proprie nazionali c’è anche il centrocampista del Torino Afriyie Acquah, che ha lasciato Torino per volare  fino in Ghana e affrontare la sfida che a visto la sua nazionale impegnata in una sfida contro l’Uganda nella prima gara del girone E, valevole per le qualificazioni africane al prossimo campionato mondiale che si svolgerà in Russia nel 2018; nello stesso gironcino di Ghana e Uganda figurano anche Egitto e Congo.

Il centrocampista granata è sceso in campo dal primo minuto in quel di Tamale: combattendo anche contro una canicola che le cronache del luogo definiscono insopportabile, ha provato a mettere in mostra le sue doti fisiche e di grande corridore, ma la sua partita si è poi conclusa al 58′ quando è stato sostituito per lasciare spazio a un altro “italiano”, Emmanuel Badu, anche lui centrocampista che è in forza all’Udinese. La sfida tra il Ghana e l’Uganda è terminata con il risultato di 0-0, il che rappresenta una mezza delusione per la squadra del CT Avram Grant. Prima di tornare in Italia a rispondere agli ordini di mister Mihajlovic, il giocatore dovrà difendere i colori della propria selezione in un’altra sfida che vedrà il Ghana affrontare in amichevole il Sud Africa: la sfida si svolgerà martedì 12 ottobre alle ore 19 italiane.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy