Gli ex di Inter -Torino

Gli ex di Inter -Torino

di Arianna Lucania

Dopo lo scialbo pareggio ottenuto in casa con la Reggina, il Toro affronta una delle partite più difficili di questo campionato, quella con la capolista Inter. Il Toro dovrà tirare fuori – e questa volta sul serio – le unghie per provare a lasciarsi alle spalle il fondo della classifica. Certo, non sarebbe affatto poca cosa cominciare a fare punti a San…

di Arianna Lucania

Dopo lo scialbo pareggio ottenuto in casa con la Reggina, il Toro affronta una delle partite più difficili di questo campionato, quella con la capolista Inter. Il Toro dovrà tirare fuori – e questa volta sul serio – le unghie per provare a lasciarsi alle spalle il fondo della classifica. Certo, non sarebbe affatto poca cosa cominciare a fare punti a San Siro. 

Della Milano nerazzurra sanno qualcosa due attuali giocatori granata: Ventola e Dellafiore. Nicola Ventola è cresciuto nel Bari, con cui ha esordito in serie A nel 1994. E’ stato acquistato dall’Inter nella stagione ’98-99, dove ha disputato 21 partite segnando sei gol. Dopo due anni in prestito, al Bologna e poi all’Atalanta, è tornato all’Inter nella stagione 2001-02, collezionando 16 presenze e 4 gol. Quindi una breve esperienza inglese al Crystal Palace, prima di tornare in Italia, nuovamente all’Atalanta. Infine il 20 giugno 2007 ha firmato un contratto biennale con il Torino, registrando nel suo primo anno 21 presenze e 4 reti. 

Storia diversa invece quella di Paolo Hernan Dellafiore. Il giovane italo-argentino è cresciuto nelle giovanili dell’Inter. E’ poi andato in prestito prima allo Spezia e poi al Treviso. Viene quindi ceduto a titolo definitivo al Palermo, dove gioca solamente sette partite. Nella stagione 2007-08 il difensore va in prestito al Torino, dove scende in campo per ben 28 partite segnando anche una rete. Al termine del prestito rientra a Palermo ma per poco. Il 14 gennaio 2009 è pronto per tornare in maglia granata con la formula del prestito con diritto di opzione della comproprietà.  

Domani potremo assistere ad una partita ricca di emozioni, si spera da entrambe le parti. Curiosità: Zlatan Ibrahimovic, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100^ presenza ufficiale con la maglia dell’Inter. Auspichiamo sia l’unico motivo che abbia per festeggiare.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy