Gli ex di Lecce-Toro

Gli ex di Lecce-Toro

di Paolo Morelli

Sono quattro gli ex della gara di domenica fra Lecce e Toro. Tre ex granata in maglia giallorossa, un solo ex giallorosso in maglia granata: Elvis Abbruscato. L’attaccante è attualmente fermo (grave infortunio in occasione della disfatta di Bologna) ed ha vestito la maglia dei salentini l’anno scorso in serie B, in prestito. Importante il suo contributo alla…

di Paolo Morelli

Sono quattro gli ex della gara di domenica fra Lecce e Toro. Tre ex granata in maglia giallorossa, un solo ex giallorosso in maglia granata: Elvis Abbruscato. L’attaccante è attualmente fermo (grave infortunio in occasione della disfatta di Bologna) ed ha vestito la maglia dei salentini l’anno scorso in serie B, in prestito. Importante il suo contributo alla promozione della squadra pugliese, con 15 reti segnate in 40 partite.

Con Abbruscato, l’anno scorso completava la coppia d’attacco un altro ex granata, rimasto a Lecce anche quest’anno. Si tratta di Simone Tiribocchi. Tre diverse esperienze sotto la Mole per lui, di cui le prime due piuttosto anonime. Sei presenze tra il ’96 e il ’98, altre tre fra settembre e dicembre 2001, in serie A, subito prima di andare in prestito all’Ancona. La terza, e più produttiva, risale alla stagione 2003/2004, con ben 38 presenze condite da 11 reti. Ma quell’anno il Toro finirà 12esimo in serie B.

Molto più recenti gli altri due ex: Andrea Ardito e Cédric Konan. Per quest’ultimo, solo cinque dimenticabili presenze nella stagione 2006/2007. Stagione che ha coinciso con l’ultimo anno in granata di Andrea Ardito. Instancabile pedalatore di centrocampo, Ardito si era guadagnato un posto da titolare diventando un pezzo importante di una mediana approssimativa, risultando uno dei pochi in grado di dar battaglia al centro del terreno di gioco. A fine anno, qualche dissidio contrattuale gli ha fatto decidere di cambiare aria, passando al Lecce in estate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy