Grande commozione al Monumentale

Grande commozione al Monumentale

Grande successo ha avuto l’iniziativa di Toro News e AFC Torino Divisione Servizi Cimiteriali di questa mattina al Cimitero Monumentale, luogo in cui effettivamente riposano gli Eroi. Oltre cento persone alle 11 si sono trovate davanti ai cancelli di via Varano 35, per la visita guidata ai loculi dove riposano tra gli altri capitan Mazzola, Maroso, Ossola (oggi presente anche il figlio Franco junior), Loik, Schubert, Erbstein, Gabetto oltre…

Grande successo ha avuto l’iniziativa di Toro News e AFC Torino Divisione Servizi Cimiteriali di questa mattina al Cimitero Monumentale, luogo in cui effettivamente riposano gli Eroi. Oltre cento persone alle 11 si sono trovate davanti ai cancelli di via Varano 35, per la visita guidata ai loculi dove riposano tra gli altri capitan Mazzola, Maroso, Ossola (oggi presente anche il figlio Franco junior), Loik, Schubert, Erbstein, Gabetto oltre a giornalisti come Tosatti.

Oltre cento persone, dunque, hanno potuto ascoltare all’inizio della giornata, e nel corso della mattinata, le poesie tutte granata, commemorative, del “nostro” Ermanno Eandi; ascoltare le commosse parole di Sergio Vatta davanti alla lapide di Giacinto Ellena (“Il più grande conoscitore di calcio di tutti tempi, che ha sempre agito sotto traccia, senza ricevere né soldi, né onori” ricorda); ascoltare la testimonianza della signora Maroso; conoscere nel dettaglio il monumento al Grande Torino, sempre presente al Monumentale, descritto da chi lo ha ideato e realizzato, l’architetto Luciano Cappellari.

Insomma, un grande e commovente preludio al consueto pellegrinaggio verso Superga, sapientemente organizzato da Diego Piovano, simpatico “segretario” del Dottor Puzzetto, a cui va un nostro sentito ringraziamento.

Nelle prossime ore, attraverso le Web TV di Toro News, potrete vedere tutte le immagini dell’avvenimento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy