Graziani: “La stagione del Torino è positiva, ma serve più coraggio”

Graziani: “La stagione del Torino è positiva, ma serve più coraggio”

Le parole / L’ex attaccante del Torino dice la sua sul momento dei granata rispondendo a delle domande in una diretta Facebook

di Redazione Toro News
graziani

Graziani, ex attaccante del Torino e uno degli ultimi giocatori a vincere lo scudetto con la maglia granata, ha parlato anche della sua ex squadra in una diretta Facebook in cui ha risposto alle domande che gli venivano fatte nei commenti del video. Dopo un’introduzione in cui ha difeso gli arbitri della Serie A  definiti: “la miglior classe arbitrale al mondo“, ha commentato così il periodo dei granata: “La stagione del Torino è fin qui molto positiva. L’unico appunto che mi sento di muovere a Mazzarri è avere un po’ di coraggio in più: io se fossi allenatore del Toro, Belotti Falque e Zaza li farei sempre giocare insieme. Invece Mazzarri ha quasi sempre alternati gli ultimi due. Comunque vedo bene il Toro, a 49 punti ancora nulla è precluso, nemmeno la Champions League sebbene io lo vedo più per un discorso di Europa League, anche se nemmeno questo sarà facile perché le concorrenti sono tante“. L’argomento poi si sposta sul girone d’andata e sui diversi episodi sui quali il Torino ha recriminato: “Non ci dimentichiamo che il Toro specie nel girone di andata è stata una delle squadre più danneggiate dagli errori arbitrali, che ritengo sempre fatti in buona fede. Però mi viene in mente soprattutto il gol di Berenguer a Udine; se l’arbitro non avesse interrotto il gioco il VAR avrebbe potuto convalidare quel gol che ad oggi permetterebbe di avere due punti in più“.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13967438 - 2 settimane fa

    Più partite passano e più l’ossessione che anche con Renzo Ulivieri in panchina avremmo avuto gli stessi punti sale come il tanfo d’orina in un cesso lurido durante la canicola estiva…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. GranaSiempre - 2 settimane fa

    Beh, Iago purtroppo ha avuto parecchi infortuni.. E faccio fatica a credere di poter dare tanta fiducia a un giocatore come Zaza che di chances ne ha avute tantissime!
    Ecco, capitolo arbitri: se solo ci avessero dato semplicemente ciò che meritavamo a quest’ora eravamo quarti da soli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. parodifran_11578904 - 2 settimane fa

    Giusto il discorso sui punti tolti dagli arbitri, ma non e vero che Zaza-Iago e Belotti devono giocare insieme.

    Il Toro deve giocare come ha fatto sinora, semplicemente serve più qualità.
    Zaza va venduto e al suo posto bisogna prendere un trequartista forte, in grado di fare la differenza, come De Paul.

    Credo sia lampante

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy