I doppi ex di Frosinone-Torino: Stellone in cima alla lista, allenatore-eroe con la cittadinanza onoraria

I doppi ex di Frosinone-Torino: Stellone in cima alla lista, allenatore-eroe con la cittadinanza onoraria

I doppi ex / Il più illustre ex della prima di campionato è Roberto Stellone, attaccante del Torino dal 2005 al 2009 e ora tecnico del Frosinone. Con i ciociari ha ottenuto due promozioni di fila

Torino e Frosinone si affrontano all’esordio in Serie A. Tanti i motivi, da una parte e dell’altra, per fare bene alla prima giornata di campionato. Gli eroi di Roberto Stellone, protagonisti di una splendida cavalcata dalla Lega Pro alla Serie A in soli due anni, potranno contare sul naturale entusiasmo del debuttante e sul calore del pubblico del Matusa. Non mancheranno le insidie, per il Torino, come non mancheranno per le altre squadre della Serie A, che troveranno certamente a Frosinone un ambiente ostile e un campo difficile. I granata, però, dal canto loro, possono vantare un organico di tutto rispetto, forse uno dei migliori della Serie A in rapporto qualità/prezzo. Non ci sbilanciamo, quindi, se coroniamo il Torino come una delle regine del calciomercato.
Aspettando il fischio d’inizio, diamo uno sguardo a chi sono i doppi ex della sfida, in programma domenica sera alle 20:45. Sebbene tra i 22 in campo non ci sia nessuno che abbia militato con entrambe le maglie, non possiamo (e dobbiamo) dimenticarci proprio di Roberto Stellone, allenatore del Frosinone dal 2011.
Dopo il ritiro dall’attività agonistica nel giugno 2011, diventa allenatore della Berretti gialloblù, diventando il tecnico della prima squadra appena 12 mesi più tardi. Ottiene un settimo posto al debutto in Lega Pro, e nella stagione successiva arriva la promozione in Serie B. Dopo un’intensa e sfibrante stagione nella serie cadetta, arriva la storica promozione in Serie A. A seguito di questo importante traguardo per la regione storica della Ciociaria, il sindaco di Frosinone concede a lui, e a tutta la squadra protagonista della doppia scalata, la cittadinanza onoraria della città. Con la maglia del Torino, Roberto Stellone ha giocato dal 2005 al 2009: non un successo, come del resto erano tribulate le vicende della squadra granata in quegli anni. Ha mantenuto, comunque, ottimi rapporti con la società e la gara di domenica sera sarà una bellissima occasione per sfogliare l’album dei ricordi.
Ricordiamo anche Migjen Basha, con la maglia del Frosinone nella stagione 2009/2010, prima di passare all’Atalanta e successivamente al Torino. Manolo Pestrin, giocatore del Torino per 6 mesi da gennaio a giugno 2010, ha giocato con il Frosinone: anche qua, un rapido passaggio durato appena mezza stagione. Mario Alberto Santana, al Torino durante la prima stagione in Serie A sotto la guida di Ventura, è stato protagonista proprio della promozione nella massima serie dei canarini, giocando 12 partite e segnando una rete. E ancora: Gianluca Sansone, Davide Bottone e Edoardo “Ciccio” Artistico, goleador del Torino a cavallo del nuovo millennio.
1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. maraton - 2 anni fa

    non so se per gli altri utenti del forum è lo stesso, ma io ho una voglia fottuta di toro!!!
    voglio vederlo giocare, incazzarmi, urlare e godere!!!
    mai come quest’anno sono stato così voglioso 😉
    non so dove arriveremo, ma adesso sta a noi tifosi sostenerli SEMPRE E COMUNQUE, altra cosa che ci distingue da molte altre tifoserie!!!

    SIAMO IL TORO….SIAMO I SUOI TIFOSI….E STIAMO TORNANDO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy