I social, l’ambientamento e tanti sorrisi: il primo mese di Joe Hart al Torino

I social, l’ambientamento e tanti sorrisi: il primo mese di Joe Hart al Torino

Focus on / Dal primo allenamento in granata, datato esattamente 7 settembre, alle recenti prestazioni da protagonista: il portiere è già una colonna di Mihajlovic

2 commenti

L’ACCOGLIENZA TRIONFALE

hart presentazione

Un mese esatto, ad oggi. Il 7 settembre 2016 cominciava ufficialmente l’avventura di Joe Hart al Torino, vero e proprio colpaccio di mercato estivo del club di via Arcivescovado che lavorando sottotraccia aveva raggiunto l’intesa con Manchester City e giocatore per il trasferimento all’ombra della Mole del portiere titolare della nazionale inglese: un innesto di livello assoluto per un ruolo che rappresentava sino a quel momento uno degli importanti nervi scoperti per la rosa granata. Accoglienza quindi trionfale per Hart, sia da parte dell’ancora incredula tifoseria che di compagni e tecnico, senza dimenticare le parole spese dallo stesso presidente Urbano Cairo a proposito del giocatore: “Un portiere di altissimo livello, che testimonia le nostre ambizioni” Una momentanea toccata e fuga quella del numero uno al momento della firma, per via degli impegni con la propria Selezione.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio sala 68 - 2 mesi fa

    Godiamocelo quest’anno……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. The Mtrxx - 2 mesi fa

    E’ un grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy