Iago Falque, la continuità passa per Palermo

Iago Falque, la continuità passa per Palermo

Focus On / L’attaccante del Torino prova a prendere per mano la squadra anche in questo match, per raggiungere anche Belotti nella classifica marcatori

Il Torino sta per affrontare il Palermo, in quella che sarà l’ottava giornata di Serie A: i granata sono in cerca di una continuità di risultati, dopo le due belle vittorie casalinghe contro la Roma e la Fiorentina. Mihajlovic prova a sbloccarsi anche fuori dalle mura amiche, contro una squadra che sarà ostica da affrontare, particolarmente in questo momento, in cui i rosanero sono a caccia di punti per cominciare fin da ora ad allontanarsi dalle zone calde che sono pericolosamente vicine. Per riuscire in questo, il tecnico serbo si affiderà ad un ragazzo che fino ad ora ha dimostrato di essere tornato in forma, ma ha bisogno anch’egli di dare continuità ai suoi risultati: Iago Falque.

PRESTAZIONI – Da quando è arrivato in granata, il giocatore ha passato dei momenti in cui non era al massimo della forma, arrivando da un periodo in cui non era riuscito ad esprimersi al meglio. Ma dopo un periodo di adattamento, il giocatore ha preso a giocare con una certa regolarità, facendo vedere uno dei suoi migliori colpi contro l’Atalanta, grazie al gol su punizione che aprì le marcature. Poi, da quella partita persa a Bergamo, Iago Falque ha continuato a migliorare, tanto da arrivare alle ultime due partite di campionato ad essere assolutamente decisivo, segnando tre gol in due match e risultando importante ai fini del risultato sia contro la Roma (doppietta) che contro la Fiorentina.

FC Torino v Empoli FC - Serie A

CONTINUITÀ – Il ragazzo, però, per diventare un vero e proprio punto di riferimento del Torino, ha bisogno di restare su questi livelli di prestazione: a partire dalla sfida contro il Palermo, Iago Falque avrà la responsabilità di dimostrare il suo livello di maturità e la sua capacità di prendere per mano la squadra quando sopraggiungono i momenti difficili, continuando anche a duettare con Andrea Belotti per cercare di raggiungere lo stesso “Gallo” in cima alla classifica dei marcatori del Toro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy