Il Cesena non sa più vincere: il primo (e unico) successo risale alla prima giornata di campionato

Il Cesena non sa più vincere: il primo (e unico) successo risale alla prima giornata di campionato

Verso Cesena-Torino / Il Cesena non vince dal 30 agosto: un esonero e il subentrato Mimmo Di Carlo non sono riusciti a cambiare la situazione

Non sarà facile, per il Cesena, uscire da questa situazione spinosa. Oggi arriva il Torino di Giampiero Ventura, affamato di punti e voglioso di riscatto, per riscattare una stagione fino a questo momento ben al di sotto delle aspettative generali. Dopo una settimana caratterizzata dalle contestazioni verso il presidente Urbano Cairo e l’eliminazione dalla Coppa Italia, i granata vogliono assolutamente tornare a vincere, per allontanare definitivamente i fantasmi di un terz’ultimo posto in classifica.

I romagnoli, dal canto loro, scenderanno in campo con il coltello tra i denti: l’ultima posizione in classifica, in coabitazione con il Parma, è un problema che nemmeno l’arrivo ad inizio dicembre di Mimmo Di Carlo è riuscito a risolvere. L’esonero di Bisoli era arrivato dopo 14 partite: una sola vittoria (alla prima di campionato proprio contro il Parma), 8 sconfitte e 5 pareggi. Un bottino davvero misero, che ha indotto la società del presidente Lugaresi a cambiare guida tecnica. Come accennato in precedenza, nemmeno il subentrato Di Carlo è riuscito a ribaltare la situazione: tre sconfitte ed un pareggio.

Il Cesena, quindi, non vince dal 30 agosto, dalla prima giornata di campionato. E il Torino, tra poche ore, proverà ad allungare la striscia negativa bianconera ancora per un po’…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy