Il Cosenza fa visita a Superga: “Momento di grande commozione”

Il Cosenza fa visita a Superga: “Momento di grande commozione”

Su iniziativa del Presidente Guarascio, l’avversario dei granata di domani sera ha deciso di visitare il Colle ed omaggiare il Grande Torino

di Redazione Toro News

Il Cosenza Calcio è già a Torino, dove domani inaugurerà la stagione ufficiale dei granata nel terzo turno di Coppa Italia 2018/2019. I giocatori calabresi, però, sono già in città e la società ha deciso di fare visita al Superga nella giornata di oggi, per omaggiare – prima della gara con i granata – i caduti del Grande Torino. Come si legge nel post pubblicato su Facebook dalla società, l’idea è stata del Presidente Eugenio Guarascio: “Qualche mese fa il 69° anniversario della tragedia di Superga, un evento che ha segnato la storia del calcio italiano. Oggi il Cosenza Calcio, in trasferta a Torino in occasione della gara di Coppa Italia, ha inteso rendere omaggio a Valentino Mazzola e i suoi compagni, vittime dello schianto, avvenuto alle 17.05 del 4 maggio 1949, del trimotore I-Elce, di ritorno da Lisbona, contro la Basilica di Superga. Il Presidente Eugenio Guarascio ha suggerito alla squadra rossoblù la toccante visita e il momento di riflessione davanti alla lapide che riporta i nomi delle 31 vittime dell’incidente aereo. Grande la commozione per i calciatori e lo staff tecnico che, in silenzio, hanno sostato sul colle e ricordato il Grande Torino”.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

    Si può essere grandi anche se poveri….Un grazie alla società , ai giocatori e un in bocca al lupo a tutti i tifosi del Cosenza…Un gesto spontaneo che rende nobili a prescindere……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

    Non ho mai saputo di squadre avversarie che fanno visita a Vinovo o a Mondo juve,,ma molte invece sono le squadre che salgono a Superga. Sopratutto le straniere, che hanno maggior memoria storica di noi italiani.
    Ma tant’è: i gobbi avranno i trofei, ma la leggenda siamo e saremo sempre Noi !

    Onore al Cosenza e Forza Toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Madama_granata - 4 mesi fa

    LA SOCIETÀ DEL COSENZA SI È DIMOSTRATA MOLTO PIÙ GRANDE DI TANTE COSIDDETTE GRANDI, CHE MAI HANNO AVUTO SIMILI DELICATEZZA E SENSIBILITÀ.
    GRAZIE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. spettro73 - 4 mesi fa

    Chapeau al Cosenza e al suo presidente. In questa epoca di pagliacci fa piacere che ci siano ancora persone/tifosi che abbiano valori. Spero possano tornare per loro i tempi di Gigi Marulla. E anche meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fb - 4 mesi fa

    Un Grazie al Cosenza
    Il Grande Torino non puo’ morire. Bisogna evitare che i gobbi di m* costruiscano un Carrefour a Superga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13973712 - 4 mesi fa

    queste sono notizie che dovrebbero avere maggiore risonanza. ad esempio domani allo stadio, prima dell’inizio della partita, lo speaker dovrebbe ringraziare il Cosenza calcio pubblicamente. magari durante la telecronaca su RaiSport. piccole cose granata che mi mancano parecchio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13965096 - 4 mesi fa

    chi rende onore al grande Torino merita rispetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. GlennGould - 4 mesi fa

    Ogni squadra che quando viene a Torino va a Superga, è per me (noi) motivo di emozione ed orgoglio; grazie di cuore al Cosenza ed un sincero in bocca al lupo a tutti loro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13746076 - 4 mesi fa

    Bravi! Onore al
    Cosenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Hagakure - 4 mesi fa

    Complimenti al Presidente, alla Squadra e ai Ragazzi.

    Un Gesto degno di una Grande Società Sportiva.

    Un grande “in bocca al lupo” al Cosenza Calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13745822 - 4 mesi fa

    Bravi!
    vi fa Onore

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy