Il “derby degli ex”: anche Quagliarella e Ogbonna tra passato e presente

Il “derby degli ex”: anche Quagliarella e Ogbonna tra passato e presente

Verso Torino – Juventus, i Doppi ex/ Ecco una rassegna di giocatori storici e attuali che hanno militato nel Torino e nella Juventus: attualmente ci sono 7 ex nelle due squadre

“Derby della Mole” ma anche “derby degli ex” essendo molti i giocatori che hanno indossato i colori granata e bianconero ai piedi delle Alpi.

Andando a ritroso fino agli anni ’40 ritroviamo l’attaccante Guglielmo Gabetto e il portiere Alfredo Bodoira, unici due calciatori ad aver vinto il derby di Torino con entrambe le squadre della città. L’attaccante è ancor oggi il quarto marcatore nella storia del club granata.

In tempi più recenti ricordiamo Aldo Serena che giocò con il Torino nella stagione ’84-’85, segnando 9 gol di cui uno vittoria nella stracittadina. Fu ceduto poi alla Juventus con la quale giocò dall’ ’85 all’ ’87. Indimenticabile il terzino Pasquale Bruno, in forza alla Juventus nelle stagioni dal 1987 al 1990, anno in cui si svincolò dai bianconeri  per indossare l’amata maglia granata. Rimane al Torino fino al 1993. Noto per la sua grinta in campo, Bruno viene ricordato anche per l’espulsione nel derby del 1991 che gli costò otto giornate di squalifica per via del suo impeto in reazione al rosso.

Tra calciatori storici e meno che hanno indossato le maglie di Torino e Juventus vanno ricordati anche Luca Fusi, Gianluca Pessotto e i più giovani Balzaretti, Sorrentino e Pasquato.

Venendo agli attuali protagonisti di questa attesissima stracittadina, attualmente in granata troviamo Amauri, attaccate della Juventus dal 2008 al 2011 e giunto a titolo definitivo al Toro dal 2014; il difensore Molinaro, dal 2007 al 2010 alla Juve, e un altro difensore, Moretti, in bianconero nella stagione 2002-2003 e al Torino dal 2013 avendo all’attivo due reti in maglia granata. Sulla sponda bianconera del Po ritroviamo il portiere Rubinho, passato per i granata nel 2011, il centrocampista Asamoah, cresciuto nelle giovanili del Toro e in forza alla Juve nel 2012, e l’attaccante Ogbonna, protagonista col Torino sin dalle giovanili, diventato capitano dei granata e poi passato alla Juventus nel 2013.

Occhi puntati sull’ex dal dente avvelenato: Fabio Quagliarella ha militato nelle giovanili del Torino ed ha esordito in serie A nel 2000 con la maglia granata. Nel 2010 viene ceduto dal Napoli alla Juventus che lo riscatta tenendolo il bianconero fino al 2014. In quell’estate, dopo 9 anni, l’attaccante torna al Torino. Si avvicina a questo derby dopo aver segnato contro tutte le sue ex squadre, con l’obbiettivo di battere il suo record stagionale di reti in carriera e ormai punto fermo nell’attacco di Ventura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy