Il peggior derby di sempre di Glik, capitano irriconoscibile del Torino

Il peggior derby di sempre di Glik, capitano irriconoscibile del Torino

Focus On / Responsabilità del centrale polacco in tutti e quattro i goal bianconeri. Ora sarà squalificato: la pausa non può che fargli bene

Difesa

E’ stato il peggior derby di sempre per il capitano del Torino, Kamil Glik. Prestazione da dimenticare per il centrale polacco, che è coinvolto in tutti e quattro i goal presi dai granata. La partita di ieri va a coronare in modo negativo un’annata di involuzione per il capitano, che appare un altro giocatore rispetto a quello degli scorsi anni. Non solo per la mancanza di reti segnate (l’anno scorso ha raggiunto quota sette, quest’anno è ancora a zero), ma soprattutto per la perdita di solidità e i cali di concentrazione frequenti. La sua stagione fin qui negativa è l’emblema di quella del Torino.

Le pagelle di Torino-Juventus: difesa granata alla sbarraLe parole di Ventura: furia su Rizzoli

Contro la Juventus, dicevamo, una partita da dimenticare per Glik. Prima causa la punizione del primo goal di Pogba, per un fallo tanto netto quanto inopportuno sul centrocampista francese, beccandosi il giallo che farà scattare la squalifica. Poi, sul goal di Khedira, è completamente disorientato e non legge il semplice movimento del centrocampista tedesco. Nella ripresa, Morata se lo beve quando controlla il pallone e buca Padelli per segnare la terza rete bianconero. Per concludere, è lui a causare la punizione che origina la quarta rete, con un intervento da tergo su Alex Sandro che avrebbe dovuto valergli l’ammonizioni (probabilmente risparmiana da Rizzoli per compensazione: qui la moviola del derby).

difesa
Per Kamil Glik, una prestazione negativa anche a Genova col Genoa

Una dolorosa serie di errori, quindi, per il capitano granata. E quella di ieri non è stata l’unica partita negativa. Tante volte fuori posizione, non più arcigno in marcatura come si era abituati a vederlo; come leader e capitano di una squadra che ha vinto due volte nelle ultime sedici partite e di una difesa che ha preso sette reti nelle ultime due partite, è inevitabile che vada anche lui a finire sul banco degli imputati. Quali possano essere le cause di questo calo, è difficile da dire, anche perchè da sempre il polacco è uno che sente particolarmente il suo ruolo, specie in partite come il derby. Fa specie parlare in questi termini di Kamil Glik: ora andrà a giocare con la sua nazionale polacca e poi dovrà scontare un turno di squalifica, che gli impedirà di giocare a San Siro. Una pausa di riflessione non può che far bene al capitano di mille battaglie del Torino di Ventura; in questo finale di campionato, che dovrà vedere il Torino arrivare alla salvezza, servirà il miglior Glik.

21 commenti

21 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Achille - 10 mesi fa

    Mi sento tanto triste, rivoglio il mio Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robi - 10 mesi fa

    Voci che ho sentito anch’io … però mi ha deluso molto sia come giocatore che come capitano … Mai una parola o una presa di posizione … assunzione di responsabilità manco a parlarne

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robi - 10 mesi fa

    Ho sentito anch’io queste voci però resta il fatto che glik mi ha deluso sia tecnicamente che come capitano … Mai una parola ..Mai assunzione di responsabilità. .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. beppe63 - 10 mesi fa

    Capita……quando giochi ormai da ottobre( rinnovo del contratto) con il corpo in campo e la testa agli Europei!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudio sala 68 - 10 mesi fa

    In generale l’involuzione è di tutta la squadra. Glik non è un fenomeno e quindi anche lui si è uniformato al grigiore generale. Poi mi piacerebbe capire come fa una squadra a peggiorare caratterialmente durante l’anno. Non siamo peggiori di altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Athletic - 10 mesi fa

    Pare di sì, della multa invece non sapevo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Athletic - 10 mesi fa

    Forza Kamil!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

    Tra l’altro qualcuno sa se è vera la voce che gira in curva secondo cui si è separato dalla moglie e dopo Milan Torino è stato multato dalla società per aver passato la notte a far baldoria con Maxi Lopez e altri due?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. crocian_786 - 10 mesi fa

    Janson fino alla fine. Tanto il polacco non ha più voglia come il suo dirimpettaio macsi…e allora Janson a tutta randa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Daniele abbiamo perso l'anima - 10 mesi fa

    Non abbiamo perso per demerito suo ieri, ma anche per causa sua, si. Cosi’ come tutto il rendimento sotto la media di quest’anno.
    Non mi aspettavo un’annata mostruosa come lo scorso anno da parte sua, ma in questi mesi è forte la sensazione che abbia gia’ la testa altrove.
    E un capitano dovrebbe invece farsi sentire oltre che vedere in campo.
    Peccato, mi chiedo chi l’anno prossimo portera’ quella fascia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawda - 10 mesi fa

    Mi sembra sia partita da parte di Toronews la campagna per far passare senza troppi rimpianti la cessione di Glik la prossima estate, quasi facessimo un affare. Sui quattro goal di ieri, non vedo specifiche responsabilita’ da parte di Glik, aver forse causato una punizione? Ho perso il conto di quante ne hanno battute i gobbi, solo due minuti prima Dybala ne aveva avuta una analoga, non mi pare sia imputabile a Glik se Padelli si e’ mosso con la velocita’ di un bradipo. Io non ritenevo fosse un fenomeno lo scorso anno, non penso sia un bidone quest’anno, semplicemente paga una stagione sicuramente non di gran forma ma soprattutto un rendimento decisamente molto modesto della squadra, perche’ ci si difende in undici e quando si prende goal la colpa non puo’ essere solo della difesa. Purtroppo abbiamo un centrocampo che non sa costruire ma non sa nemmeno difendere e le partite si vincono in mezzo al campo e noi abbiamo una delle mediane piu’ scarse del campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. taurus - 10 mesi fa

    secondo me servono due difensori centrali ,due centrocampisti,un regista e un portierone a giugno subito e far partire chi non serve piu’,l’ allenatore conta relativamente,la squadra e’ stata improntata e fatta per ventura e il suo modulo che con molti innesti frutterebbe di piu’,cambiando ventura bisogna rifare piu’ di mezza squadra per un nuovo modulo di gioco,anche questa e’ un’opzione…pero’ cairo non comprerebbe molto…con un altro allenatore non ci servono molti giocatori che abbiamo…baselli e’ stato un errore comprarlo perche’ il ragazzo e’ bravo,ma non per questo modulo e non possiamo fare una squadra attorno alui,non e’ maradona…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. blubba - 10 mesi fa

    Veramente il trend è questo dall’inizio dell’anno e nn so a cosa sia dovuta la sua metamorfosi.Il fatto che nn parli come negli anni precedenti da vero capitano mi lascia pensare che sia successo qualcosa che attualmente nn sappiamo.resta il fatto che in queste condizioni è impresentabile ,nn può indossare la fascia di capitano e giocare in questo modo. Facesse chiarezza con chi di dovere e nel frattempo giocasse Jansson che tanto peggio di lui ,di questo glik ,nn potrà mai fare.
    Vorrei però anche dire che nn ho mai visto un Torino cosi disorganizzato in mezzo al campo.Ieri, al di la delle cappellate di Rizzoli che come premio gli varranno la finale di champions altro che squaLifica vita, è stato imbarazzante il modo con cui abbiamo coperto la zona tra la trequarti difensiva e il centrocampo.Mi viene in mente la partita giocata a San Siro con l’inter lo scorso anno quello vinta col gol di moretti e accidenti nn centra niente con questa .Li siamo stati dal punto di vista difensivo ed organizzativo perfetti,questi invece sono completamente slacciati e si muovono a capocchia per il campo.Il secondo gol ,come anche il terzo, è da parrocchia.Non basta accusare Aquah di muoversi senza logica ,è tutto il resto del reparto che gioca come se improvvisasse.Ed essendo composto dagli stessi giocatori dello scorso anno è incomprensibile, questa squadra ha perso la distanza trai reparti in maniera inspiegabile e adesso fa fatica a difendere anche contro le squadrette.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. taurus - 10 mesi fa

    a

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 10 mesi fa

      b

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Cecio - 10 mesi fa

    Che vada in panca e si faccia giocare Jansson che di sicuro non potrà fare peggio.
    E’ da mesi che gioca in maniera imbarazzante, è ora di fargli capire che nessuno ha il posto assicurato perchè mi sa che sta dando un po’ troppo per scontato il fatto di essere titolare solo perchè ha la fascia.
    Dispiace dirlo, ma uno dei principali motivi di questa crisi è la vulnerabilità difensiva, reparto di cui lui dovrebbe essere il riferimento…quindi è giunta l’ora di metterlo da parte e fare spazio ad altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 10 mesi fa

      Ciao Cecio! poi ieri non sono potuto passare a chiedere scusa a te e ad altri 100mila tifosi del Toro, nel caso mi fossi sbagliato col pronostico (0-2 nel primo tempo e il resto “in comode rate”)… avrei voluto tanto passare, ma ero nel bagno a vomitare!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. fabrizio - 10 mesi fa

    Il problema e’ che secondo me ha gettato la spugna gia’ da un pochino….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Nick - 10 mesi fa

    é un peccato tale involuzione. é un buon difensore e l’anno scorso lo ha dimostrato, ci ha salvato in parecchie occasione sia in difesa che in attacco, segnando gol pesanti che i nostri attaccanti di allora purtroppo neanche se li sognavano (e meno male che poi é arrivato Maxi). spero davvero torni il Kamil di una volta ma il problema é di gran parte della squadra, spaesata e molte volte confusa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. gian.ca_299 - 10 mesi fa

    Game over, al di là degli errori non ha né la personalità né il carisma per essere il nostro capitano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Catlina - 10 mesi fa

      Personalità e carisma da capitano del toro non li mai avuti neanche quando giocava bene. Se fosse titolare e continuo l’unico che li avrebbe è maxi..l’unico che va faccia a faccia a tutto campo con gli avversari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy