Il Torino applaude la maturità della piazza: “Il sostegno ci ha fatto piacere”

Il Torino applaude la maturità della piazza: “Il sostegno ci ha fatto piacere”

Torino-Frosinone 4-2 / Il sostegno alla rifinitura e allo Stadio dopo i fischi e gli insulti: la squadra granata ha apprezzato

Nelle dichiarazioni a caldo Belotti lo ha detto: “Ci ha fatto piacere il sostegno dei tifosi che sono venuti per la rifinitura. Abbiamo sentito il loro calore”. Lo ha confermato Ventura: “Devo ringraziare i tifosi, avevano detto che ci avrebbero sostenuti e sono stati di parola”. La scelta della piazza granata di stare vicino alla squadra in un momento non facile ha premiato e ora si può dire che la frattura con l’ambiente si stia ricomponendo.

La voragine si era aperta col derby di Coppa Italia, che davvero non è andato giù ad alcuni tifosi. Il giorno dopo la disfatta contro i bianconeri alcuni cartelli non benevolenti apparvero ai muri del centro sportivo, e poi  una rappresentanza della tifoseria organizzata si recò alla Sisport per parlare con i giocatori usciti malconci dallo Juventus Stadium, Poi, la sconfitta contro l’Udinese: una partita di fatto non giocata, contro una squadra che era ampiamente alla portata, per finire l’anno nel peggiore dei modi.

Derby, Sisport, Cartelli

Il 2016 è iniziato con le sconfitte di Napoli ed Empoli (con la querelle Quagliarella ad esacerbare ulteriormente gli animi). Dopo la sconfitta con i toscani, i fischi hanno sommerso i giocatori di Ventura: la delusione per le aspettative non mantenute, per non dire depressione, iniziava a dilagare. Comprensibilmente, visto l’avvio di stagione che faceva pensare a qualcosa di diverso. Qualche ora dopo, però, la scelta di maturità dell’ambiente granata. Si è capito che fischi e insulti sono controproducenti per questa squadra: non sortiscono l’effetto di far “tirare fuori gli attributi” ma quello opposto di irrigidire ulteriormente alcuni giocatori, evidentemente non abituati a queste pressioni.

Tifosi, Immobile

E così fin dalla giornata di lunedì scorso – quindi, prima dell’arrivo di Ciro Immobile, che ha portato la spinta di entusiasmo definitiva per pubblico e società (qui il video dell’arrivo a Caselle) – un comunicato degli Ultras Granata prometteva sostegno per la partita contro il Frosinone. Una mano tesa a una squadra obiettivamente in difficoltà, assecondata poi da tutto lo Stadio Olimpico. E per la rifinitura della vigilia, i tifosi si sono recati in Sisport cantando cori e accendendo fumogeni (Qui il Video). I risultati si sono visti: contro i ciociari sono arrivati i tre punti che servivano, per un Torino che adesso può provare a rialzare la testa e ricreare la simbiosi con l’ambiente.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 1 anno fa

    GRANDI RAGAZZI !!! …le lacrime lasciamole ai gobbi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy