Il Torino ha una tradizione positiva negli incontri disputati in Calabria

Il Torino ha una tradizione positiva negli incontri disputati in Calabria

Verso il match / Granata vittoriosi in 10 precedenti disputati in terra calabrese

di Daniele Delbene

Questa domenica il Torino affronterà per la prima volta nella storia dei due club il Crotone nella massima serie, infatti la squadra calabrese è stata promossa in Serie A al termine della corsa stagione, categoria nella quale i rossoblù sono una novità assoluta. I granata dovranno fare molta attenzione a questa squadra che tecnicamente è inferiore ma non fa assolutamente sottovalutata per non rischiare di uscire scottati da questa trasferta; il pubblico dell’ “Ezio Scida” è molto caloroso nei confronti dei propri giocatori, ma questo il Torino dovrebbe già saperlo perchè in passato seppur non nella massima serie ha già affrontato il Crotone ben 7 volte nel campionato cadetto.

LE SFIDE CON IL CROTONE – La prima assoluta tra le due squadre è stata nel 2001, quando i granata uscirono vincitori grazie a una rete di Calaiò dalla sfida disputata allo Scida; fino ad oggi questa rimane l’unica vittoria per il Torino contro il Crotone, infatti in altri 6 incroci sono arrivate 3 vittorie per i rossoblù e 3 pareggi. L’ultima sfida si è conclusa con il risultato di 0-0, quando il Torino era allenato da Giampiero Ventura e nel Crotone militavano tra gli altri dei giovanissimi Florenzi e Sansone; il primo ora gioca nella Roma, mentre il secondo dopo una bellissima esperienza al Sassuolo si è trasferito in Spagna al Villareal.

LE ALTRE SFIDE CON SQUADRE CALABRESI – Ma il Crotone non è l’unica squadra calabrese affrontata dal Torino nel corso della sua storia, infatti nel passato recente e remoto, i granata hanno trovato sulla propria strada in più occasioni sia il Cosenza che il Catanzaro. Le sfide con il Cosenza sono state soltanto quattro e tutte sono state disputate nella serie cadetta. La prima volta che le due squadre si sono incontrate in campionato è stato nel 1989 quando la squadra allora allenata da Eugenio Fascetti non andò oltre l’1-1 allo stadio “San Vito”; a segnare in questa occasione furono Policano per il Torino e Galeazzi per il Cosenza. La prima vittoria per i granata arrivò nel 1997 quando in una gara diretta da Collina, il Torino vinse per 1-2 grazie alle reti di Scarchilli e di Lombardini allo scadere che ribaltarono il precedente vantaggio firmato da Alessio, mentre l’ultimo incontro è stato disputato nel 2001 e la gara venne vinta dal Toro per 0-2 grazie ai gol di Schwoch e Maspero. Ma la squadra più volte incontrata dal Torino nella sua storia è stato il Catanzaro, questo club tra Serie A e B è stato disputato ben 11 volte, le vittorie per il Torino sono state 5, mentre il Catanzaro si è fermato a quota 3 vittorie e anche i pareggi sono stati 3. Il primo incontro tra le due squadre avvenne in Serie B nel lontano 1959 e la gara fu vinta dal Torino con il risultato di 0-1 grazie a una rete di Angeli, mentre l’ultimo incontro è stato nel 2005 quando la squadra granata rinata dalle ceneri del fallimento vinse al “Creavolo” per 1-0 grazie a una rete di Roberto Muzzi realizzata allo scadere.

BILANCIO POSITIVO – Nonostante gli incontri con il Crotone non abbiano portato grande fortuna al Torino che è riuscito a vincere in una sola occasione a fronte di tre pareggi e tre sconfitte, la squadra granata in Calabria ha un bilancio più che positivo; infatti se si sommano le partite disputate oltre che contro i rossoblù anche quelle contro Cosenza e Catanzaro, i granata hanno vinto in 10 occasioni, pareggiato 7 volte e perso 6 volte. Il Toro questa domenica tornerà in terra calabrese e cercherà di continuare il trend positivo contro le squadre calabresi, inoltre dovrà assolutamente invertire il bilancio contro il Crotone, squadra che non viene sconfitta in trasferta dal 2001.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. The Mtrxx - 1 anno fa

    Questi ultimi articoli mi fanno tornare in mente la scorsa estate quando non c’era niente da scrivere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RobyMorgan - 1 anno fa

      Già non so cosa servono ,si vincono le partite con i giocatori attuali non con le statistiche di anni passati , mah…invece di sottolineare che adesso siamo veramente sulla strada giusta e che dobbiamo vincere. …
      FVCG sempre!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy