Il Torino ha una tradizione positiva negli incontri disputati in Calabria

Il Torino ha una tradizione positiva negli incontri disputati in Calabria

Verso il match / Granata vittoriosi in 10 precedenti disputati in terra calabrese

2 commenti

Questa domenica il Torino affronterà per la prima volta nella storia dei due club il Crotone nella massima serie, infatti la squadra calabrese è stata promossa in Serie A al termine della corsa stagione, categoria nella quale i rossoblù sono una novità assoluta. I granata dovranno fare molta attenzione a questa squadra che tecnicamente è inferiore ma non fa assolutamente sottovalutata per non rischiare di uscire scottati da questa trasferta; il pubblico dell’ “Ezio Scida” è molto caloroso nei confronti dei propri giocatori, ma questo il Torino dovrebbe già saperlo perchè in passato seppur non nella massima serie ha già affrontato il Crotone ben 7 volte nel campionato cadetto.

LE SFIDE CON IL CROTONE – La prima assoluta tra le due squadre è stata nel 2001, quando i granata uscirono vincitori grazie a una rete di Calaiò dalla sfida disputata allo Scida; fino ad oggi questa rimane l’unica vittoria per il Torino contro il Crotone, infatti in altri 6 incroci sono arrivate 3 vittorie per i rossoblù e 3 pareggi. L’ultima sfida si è conclusa con il risultato di 0-0, quando il Torino era allenato da Giampiero Ventura e nel Crotone militavano tra gli altri dei giovanissimi Florenzi e Sansone; il primo ora gioca nella Roma, mentre il secondo dopo una bellissima esperienza al Sassuolo si è trasferito in Spagna al Villareal.

LE ALTRE SFIDE CON SQUADRE CALABRESI – Ma il Crotone non è l’unica squadra calabrese affrontata dal Torino nel corso della sua storia, infatti nel passato recente e remoto, i granata hanno trovato sulla propria strada in più occasioni sia il Cosenza che il Catanzaro. Le sfide con il Cosenza sono state soltanto quattro e tutte sono state disputate nella serie cadetta. La prima volta che le due squadre si sono incontrate in campionato è stato nel 1989 quando la squadra allora allenata da Eugenio Fascetti non andò oltre l’1-1 allo stadio “San Vito”; a segnare in questa occasione furono Policano per il Torino e Galeazzi per il Cosenza. La prima vittoria per i granata arrivò nel 1997 quando in una gara diretta da Collina, il Torino vinse per 1-2 grazie alle reti di Scarchilli e di Lombardini allo scadere che ribaltarono il precedente vantaggio firmato da Alessio, mentre l’ultimo incontro è stato disputato nel 2001 e la gara venne vinta dal Toro per 0-2 grazie ai gol di Schwoch e Maspero. Ma la squadra più volte incontrata dal Torino nella sua storia è stato il Catanzaro, questo club tra Serie A e B è stato disputato ben 11 volte, le vittorie per il Torino sono state 5, mentre il Catanzaro si è fermato a quota 3 vittorie e anche i pareggi sono stati 3. Il primo incontro tra le due squadre avvenne in Serie B nel lontano 1959 e la gara fu vinta dal Torino con il risultato di 0-1 grazie a una rete di Angeli, mentre l’ultimo incontro è stato nel 2005 quando la squadra granata rinata dalle ceneri del fallimento vinse al “Creavolo” per 1-0 grazie a una rete di Roberto Muzzi realizzata allo scadere.

BILANCIO POSITIVO – Nonostante gli incontri con il Crotone non abbiano portato grande fortuna al Torino che è riuscito a vincere in una sola occasione a fronte di tre pareggi e tre sconfitte, la squadra granata in Calabria ha un bilancio più che positivo; infatti se si sommano le partite disputate oltre che contro i rossoblù anche quelle contro Cosenza e Catanzaro, i granata hanno vinto in 10 occasioni, pareggiato 7 volte e perso 6 volte. Il Toro questa domenica tornerà in terra calabrese e cercherà di continuare il trend positivo contro le squadre calabresi, inoltre dovrà assolutamente invertire il bilancio contro il Crotone, squadra che non viene sconfitta in trasferta dal 2001.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. The Mtrxx - 2 settimane fa

    Questi ultimi articoli mi fanno tornare in mente la scorsa estate quando non c’era niente da scrivere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RobyMorgan - 2 settimane fa

      Già non so cosa servono ,si vincono le partite con i giocatori attuali non con le statistiche di anni passati , mah…invece di sottolineare che adesso siamo veramente sulla strada giusta e che dobbiamo vincere. …
      FVCG sempre!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy