Il Torino ricarica le batterie: lunedì di pausa

Il Torino ricarica le batterie: lunedì di pausa

L’ultimo giorno libero era stato quasi un mese fa: si radunano le energie in vista di un altro ciclo di fuoco

Il Torino è una squadra ormai abituata a stare tutti i giorni sul campo, visti gli impegni europei: le 12 partite di Europa League giocate sin qui hanno costretto la squadra alla media di un giorno libero al mese. L’ultimo era stato lunedì 9 febbraio, dopo la vittoria di Verona, nella settimana che avrebbe portato alla partita interna col Cagliari.

Oggi il Torino si gode una meritata pausa, anche se solo di un giorno: e sarà importante sfruttarla bene, perché c’è alle porte un altro ciclo di fuoco, l’ennesimo di questa stagione: 6 partite in 14 giorni (contando anche quella di Parma in programma per il 22 marzo), compreso l’attesissimo doppio scontro con lo Zenit di San Pietroburgo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy