Il Torino riposa grazie al rinvio: ma attenzione a non perdere il ritmo partita

Il Torino riposa grazie al rinvio: ma attenzione a non perdere il ritmo partita

Approfondimento / L’annullamento della gara contro il Sassuolo, rischia di trasformarsi in un’arma a doppio taglio

Il Torino, causa nebbia fitta, non ha potuto giocare la sfida in programma sabato alle ore 18 contro il Sassuolo. Una gara che sarebbe servita a dare morale e a compattare ancor di più un gruppo già unito, in vista del Derby della Mole di Coppa Italia.

Una sfida – non recuperata il giorno dopo, come permette chiaramente il regolamento – che avrebbe però portato via diverse energie alla squadra di Ventura. Fisiche e mentali, invece, il gruppo ha potuto tornare a lavorare al meglio e subito in Sisport, cercando sin dal giorno dopo il miglior stato di concentrazione.

I granata però dovranno fare attenzione a non perdere di vista l’obiettivo, a non rilassarsi più di tanto, perché la gara in questione è molto delicata e certamente non sarà semplice affrontare una Juventus in netta ripresa. I bianconeri sono lanciati in campionato e proprio ieri hanno battuto in rimonta la Fiorentina, senza contare poi il ritmo partita ormai ben consolidato nelle gambe.

Ecco, proprio quest’ultimo fattore potrebbe fare la differenza, se sottovalutato. I granata, non giocando contro il Sassuolo, rischiano di perdere il ritmo partita e di ritrovarsi con il fiato spezzato a metà. Un problema senza dubbio evitabile, preparando la gara nel dettaglio anche sotto il profilo atletico, ma che allo stesso tempo non va affatto preso sottogamba.

Ormai manca poco, la stracittadina è di nuovo alle porte. Il Torino non vuole sbagliare e il popolo granata sogna la propria rivincita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy