Il Toro contro l’altro Sansone

Il Toro contro l’altro Sansone

La sfida contro il Toro evocherà dolci ricordi al giovane Nicola Sansone. L’attaccante crociato, infatti, lo scorso 28 ottobre segnò all’Olimpico la sua prima rete in serie A.

 
GOL ALL’ESORDIO…

La sfida contro il Toro evocherà dolci ricordi al giovane Nicola Sansone. L’attaccante crociato, infatti, lo scorso 28 ottobre segnò all’Olimpico la sua prima rete in serie A.

 
GOL ALL’ESORDIO – Entrato dalla panchina mentre il suo omonimo granata veniva espulso, il Sansone di Parma sbloccava il risultato, portando in vantaggio la squadra emiliana su assist di Marchionni. Una beffa per il Toro, grande gioia per il centravanti classe 91.

GRANDE CONTRO LE GRANDI – Dal gol all’Olimpico, Sansone ha segnato altre 4 reti in 17 presenze. Con una peculiarità: i suoi obiettivi preferiti sono state le grandi del nostro campionato. Inter, Juve, Milan e Napoli sono state trafitte dall’attaccante scuola Bayern Monaco. Particolarmente pesanti le reti contro nerazzurri e bianconeri: la squadra di Stramaccioni uscì sconfitta dal Tardini proprio grazie al gol di Sansone. Sullo stesso campo, la Juve fu costretta ad accontentarsi del pareggio, dopo che Pirlo aveva illuso i suoi su punizione. A ristabilire l’equilibrio, il rasoterra del centravanti anti-big che fulminò Buffon a dieci minuti dalla fine.

CARRIRERA – Nato a Monaco da genitori italiani, Sansone è cresciuto nelle giovanili del Bayern. Nonostante le buone prestazioni complessive (tra 2008 e 2010 segna 21 reti su 30 presenze), nel 2011 la società non gli rinnova il contratto e così approda da svincolato alla corte di Donadoni. I più attenti tra i tifosi del Toro forse lo ricorderanno nelle partite disputate lo scorso anno contro il Crotone. Il giocatore, infatti, viene mandato a farsi le ossa in Calabria dove segna 5 reti su 35 presenze. Contro il Torino tra andata e ritorno gioca 135 minuti ma non lascia il segno (finì 0 a 0 in Calabria e 2 a 1 per i granata all’Olimpico).

NAZIONALE – Mangia lo ha fatto esordire lo scorso anno con l’under 21, con cui Sansone ha già collezionato tre presenze. L’attaccante, nonostante sia nato e cresciuto a Monaco, ha sempre preferito la maglia azzurra, entrando nel giro della nazionale già nel 2007 con l’under 17.
 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy