Il Torino e il pupillo Darmian: contro l’Empoli di nuovo protagonista

Il Torino e il pupillo Darmian: contro l’Empoli di nuovo protagonista

Focus on / Il difensore granata è sempre più pedina fondamentale della corsa del Torino all’Europa League e attira su di se gli sguardi delle big 

Ormai non è più un segreto: Matteo Darmian è un talento indiscusso. Il gioiellino del Toro, con le sue 42 presenze in questa stagione, tra campionato, Europa League e Coppa Italia, mostra continuamente di avere la stoffa del campione. Lo ha dimostrato recentemente nel derby contro i cugini della Juventus mettendosi in luce con ottimi scatti in avanti e segnando il gol che ha permesso il primo vantaggio dei granata.

FONDAMENTALE IN SQUADRA –  Ventura ha scelto il turn-over contro il Palermo lasciando l’ex Milan in panchina per permettergli di riprendersi dopo le fatiche del match contro i bianconieri e in vista degli ultimi impegni di campionato. Ma il giovane terzino sarà fondamentale nella corsa al’Europa League, distante solo due punti. La prima occasione buona è quella di mercoledi contro l’Empoli, partita durante la quale il giovane talento, classe ’89, potrà continuare la sua striscia positiva dimostrando ancora una volta le sue capacità sulla fascia.

UN’ANNATA SPECIALE –  la stagione 2014-2015 giunge a coronazione di un momento positivo per il giovane Darmian. La convocazione nella Nazionale di Prandelli, il Mondiale in Brasile, la “prima volta” in Europa con il Torino ed ora di nuovo in lotta per permettere alla squadra di ottenere un posto tra le grandi non fanno che accrescere le sue possibilità e le occasioni per dimostrare il suo potenziale. Non mancano tra l’altro riconoscimenti importanti come il Pallone Azzurro che gli viene assegnato ad inizio 2015 come miglior giocatore della Nazionale per il 2014.

TUTTI LO VOGLIONO – Il pupillo di Urbano Cairo, grazie alle sue prestazioni in crescendo è diventato uno dei giocatori più ambiti del campionato. Girano molte voci sull’interessamento da parte di Inter, Juventus e Fiorentina ma anche di alcune grandi d’Europa come Barcelona e Manchester United. A placare i rumors di una possibile cessione ha però pensato lo stesso Cairo nell’ultima settimana. Il presidente ha infatti rincuorato i tifosi sulla situazione economica del Torino e ha manifestato la sua intenzione di mantenere il difensore all’ombra della Mole.  “Se Darmian rimane volentieri” ha detto il presidente “ il Toro non lo cederà mai, ma se manifestasse l’intenzione di andar via e c’è un offerta pazzesca potremmo cederlo, ma non l’ho avuta per il momento”.

In attesa di sviluppi, Matteo Darmian resta un punto fisso nella squadra di Ventura e con la sua grinta e freschezza non può che essere uno dei simboli dell’ottimo momento che sta attraversando il Torino in questo girone di ritorno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy