Il Toro ha un Gazzi in più: positivo il rientro contro l’Inter

Il Toro ha un Gazzi in più: positivo il rientro contro l’Inter

Focus on / Il rientro del rosso mediano diventa fondamentale per il rush finale dei granata

4 commenti
probabili formazioni

Dopo un infortunio che lo aveva costretto fuori per circa due mesi, è stato sicuramente più che positivo il rientro in campo di Alessandro Gazzi, avvenuto al 67’ di Inter-Torino, match poi vinto 1-2 dai granata. Il numero 14 granata ha sfoderato un’ottima prova durante gli ultimi minuti del match di San Siro, dimostrando buona forma e grande carattere.

L’ultima apparizione del mediano in questo campionato era stata in Torino-Chievo 1-2, quando il classe ’83 aveva giocato per 90’ nel ruolo di volante davanti alla difesa, subendo con i compagni la rimonta clivense e affondando tra i fischi dell’Olimpico. Decisamente di un altro livello, invece, la risposta data a Ventura e ambiente contro i nerazzurri: solito grande lavoro in fase d’interdizione per lui, che con le sue caratteristiche uniche all’interno del roster granata ha fatto valere le spiccate qualità nel ruolo di volante dinanzi la retroguardia. Un’ottima notizia, questa, per Ventura, che potrà così dare fiato allo stacanovista Vives in questo finale di campionato: il numero 20 si è dimostrato ancora più che utile alla casa, ma le primavera e le tante partite di fila accumulate lo hanno reso ultimamente poco lucido e in fisiologico debito di ossigeno.

In quest’ultimo rush finale, dunque, il tecnico granata ritrova una nuova freccia al proprio arco: Gazzi è pronto a dare il proprio contributo, mettendo la consueta grinta a disposizione di questi colori.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. aterreno - 12 mesi fa

    Beh mi sembra il minimo schierare gazzi dal primo minuto..

    oppure stafetta onesta 45 minuti a testa con nonno vives, non di piu’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS- toromaremmano - 12 mesi fa

    Su Prcic si rischia inoltre che se entro il 30 di questo mese non viene esercitata l’opzione si rischia di perderlo, sempre piuù convinto che il Guru ha le sue simpatie, dimostrazioni viventi Vives, Padelli, Masiello, Barreto e se non li vai a genio te lo fa capire (vedi Maxi, Mino, Prcic)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Baveno granata - 12 mesi fa

    Concordo pienamente… Mi chiedo come sia possibile che Ventura non abbia mai schierato(a parte un breve spezzone in coppa Italia) Prcic e abbia dato un sacco possibilità a gente come Martinez.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scott - 12 mesi fa

    Sarebbe stato il tempo di provare qualcuno, per esempio Prcic, per il futuro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy