Immobile e il Sassuolo: due anni (e un giorno) dopo il gol sotto la pioggia al Mapei

Immobile e il Sassuolo: due anni (e un giorno) dopo il gol sotto la pioggia al Mapei

Verso Sassuolo-Torino / Il 19 Gennaio 2014 l’attaccante segnò il gol del momentaneo 0-1 granata contro i neroverdi

La cabala, il destino, il fato. Non si può conoscere la natura di certe coincidenze così particolari che sfidano la statistica, e diventano questi “magiche” per puntualità e inquietante precisione. Il 19 gennaio 2014 – due anni e un giorno fa – l’allore numero 9 granata Ciro Immobile e il Sassuolo s’incontrarono per l’ultima volta, sempre al Mapei Stadium. Ed entrambi, sicuramente, si ricordano molto bene come andò a finire in quella piovosa domenica.

Immobile
Ciro Immobile ricorda su Facebook la gara di due anni fa contro il Sassuolo

Il Toro, allora, aveva iniziato l’anno solare 2014 con la brutta sconfitta contro il Parma nel giorno dell’Epifania, per proseguire con l’anonimo 0-0 casalingo contro la Fiorentina. I granata, dunque, arrivano al Mapei Stadium con due risultati poco positivi sul groppone, e con la vogliia di far punti per continuare a credere nel sogno (perché ancora era solo questo) Europa League. L’arbitro Giacomelli alle 15 in punto di quel 19 gennaio dà il la a Sassuolo-Torino, che sotto una pioggia battente – e sotto gli occhi del CT della Nazionale Cesare Prandelli, in cerca di giocatori per il mondiale brasiliano – si danno battaglia per vincere la gara, sin da subito combattuta.

Al 20′ del primo tempo è proprio un magia di Ciro Immobile, di colui che domani rincontrerà per la prima volta da allora i neroverdi, a sbloccare la partita: l’attaccante ruba palla a centrocampo, salta un uomo involandosi verso la porta, e dopo una corsa di 40 metri nel fango scavalca Pegolo con un elegante tocco sotto. La gara termina 2-0, con il raddoppio segnato da Matteo Brighi (che poi passerà al Sassuolo l’anno successivo) e rilancia il Torino in campionato, dando rinnovata fiducia alla truppa di Ventura.

Due anni (e un giorno) dopo Immobile e il Sassuolo incrociano nuovamente le rispettive strade, e per il numero 1o è un’occasione per d’oro per dare seguito a quanto fatto nel (ri)esordio contro il Frosinone. E quel gol al Mapei Stadium, Ciro, non se l’è affatto dimenticato…

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pimpa - 1 anno fa

    Chi vuole scommetta quel che può:stasera Ciro segnerà ancora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 1 anno fa

      Ovviamente lo spero, ma io prevedo invece un gol di Quagliarella.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy