Immobile, il Toro e quei tifosi all’aeroporto che restano delusi

Immobile, il Toro e quei tifosi all’aeroporto che restano delusi

Calciomercato / L’attaccante in prestito è pronto a sfilarsi per la seconda volta la maglia granata: questa volta, difficilmente le porte di via Arcivescovado si (ri)apriranno per lui…

Tutti utili, nessuno indispensabile. E chi non è motivato, chi non ha voglia di lottare per la maglia del Toro, è libero di andare per la propria strada. La filosofia del club è limpida e solare, un concetto rafforzato ancor di più e a più riprese dal tecnico Mihajlovic.

Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano: così era stato riaccolto Ciro Immobile da oltre duecento tifosi, intenti a cantare per lui all’aeroporto di Caselle. E ora, la storia è pronta a ripetersi: altro giro, altra corsa, altro addio. Sì, perché questa volta difficilmente per Immobile si potrà parlare di un arrivederci.

Resterà probabilmente uno degli attaccanti più forti che il Torino abbia avuto negli ultimi anni: per quanto ci siano giocatori che hanno fatto bene (vedi Rolando Bianchi e Maxi Lopez), o che potrebbero fare anche meglio (vedi Belotti), Immobile è stato già nell’annata 2013/2014 un centravanti implacabile, che ha portato i granata in Europa, ha messo a segno gol splendidi e da attaccante vero.

Dopo una stagione a livelli stratosferici, con 22 gol e la palma di capocannoniere della Serie A, il numero 9 del Torino abbandonò per la prima volta la piazza granata per trovare spazio in squadre che gli permettessero di giocare in ambiti più prestigiosi, come la Champions League. E di conseguenza arrivò il Borussia Dortmund, e poi il Siviglia.

Primo Tempo

Ma le sue esperienze all’estero non hanno portato così tanti successi e glorie come al Torino ma, anzi, molte sconfitte: dopo metà stagione alla corte di Emery, ha capito di essere fuori dal progetto spagnolo, e perciò ha deciso di cambiare aria. Qual è stata la sua scelta? Un “usato” sicuro, ovvero il Toro: arrivato a gennaio, dopo mille voci, è stato accolto a Caselle come un eroe, che sarebbe riuscito a risollevare il Torino da quel suo torpore momentaneo. Ebbene, il suo apporto c’è stato, con gol, assist, rigori ben calciati e molto movimento: insomma, un finale di stagione che poteva anche essere migliore, se non fosse arrivato l’infortunio.

Dopo di che ci sono stati diversi cambiamenti, a partire dall’addio di Ventura, e le prime parole di Cairo che avrebbe riscattato Immobile solo di fronte ad una sua esplicita richiesta: in seguito è arrivato l’annuncio di Mihajlovic, e si pensava che il numero 10 volesse ripartire da questo nuovo Torino, prendendosi sulle spalle l’attacco. E invece no. Ancora una volta l’attaccante granata andrà a vestire un’altra maglia, non vuole restare (come ha detto Petrachi, qui i dettagli).

Genoa CFC v Torino FC - Serie A

A questo punto, però, sorge spontanea una domanda: perché Immobile si comporta così, di nuovo? Suppone che il progetto non sia abbastanza ambizioso? Oppure pensa di poter trovare migliori fortune all’estero? Qualunque sia la motivazione il giocatore granata deve sapere che, purtroppo per lui, non ci sarà più il Torino di Ventura a poterlo (ri)lanciare come un trampolino. L’attaccante molto probabilmente non sarà riscattato, partirà per altri lidi e chissà se un giorno guardandosi indietro non si pentirà di questa scelta.

Tra tanti dubbi e domande, il secondo capitolo di Immobile in granata si chiuderà con due certezze: certi amori finiscono eccome, e un piazza indelebilmente delusa ma ancora intenta a cantare per il suo Toro…

37 commenti

37 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. toiomeroni - 1 anno fa

    Il buon Ciro si è dannato l’anima in campo, è vero, ma lo ha fatto per se stesso. Noi Granata l’abbiamo sostenuto e amato, (siamo fatti così), ma a lui non frega una bella cippa. Quello che muove tutto sono i soldi e più sei ignorante più sei schiavo di essi. Basta osservare le compagne-mogli di certi personaggi per capire che è così. Cercano visibilità, aspirano ad apparire in TV, entrano prepotentemente nella vita delle loro “galline dalle uova d’oro” e dettano pure legge in certi casi. Noi abbiamo avuto e abbiamo i nostri beniamini, vedi Darmian, Bianchi, Glik e altri e siamo sempre pronti a sostenere chiunque dimostri di essere da Toro senza necessariamente entrare nella categoria dei fenomeni. Caro Immobile vai pure a portare i tuoi servigi nel feudo più ricco, ma stai lontano da noi. Non ci servono i mercenari, ma gente con tanta fame e onesta con se stessa e con la tifoseria. Sono curioso di vederti allo stadio quando verrai, se non finirai in qualche club all’estero. Qui potevi essere amato veramente e osannato, ma queste cose, non ingrossano il conto in banca, Spero che gente come te ne venga sempre meno come mi auguro che il giaccherinio e ljajich vadano da altre parti.
    sempre FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Off Topic: Bertu over 50, Prawda over 50,e tanti altri: dove sono i ragazzi del Toro?
    Io ne ho 43 e pensavo di essere un vecchio.. Siamo diventati una tifoseria anziana come l’Italia. Qui non si fanno più figli e soprattutto non si fanno più figli del Toro.
    In queste notti di campionati europei accoppiatevi e procreate qualche piccolo granata o spariremo davvero. Questo è il risultato di 20 anni di presodenze sciagurate e dieci di ridimensionamento di una squadra mai ricca ma un tempo leggendaria..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      Ma i figli del Toro poi chi ce li mantiene? Cairo? :-)))

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

        Allora siamo a posto :)
        Comunque ieri mia figlia di 13 anni tifosa granata per farmi contento, ieri mi ha stupito quando mi ha detto “non abbiamo più Ventura ? ” quell “abbiamo” mi ha dato grande soddisfazione…ci ha accontentiamo di poco, e intanto sto crescendo il maschio di 2 anni a Toro sperando non mi deluda …e che il Toro non deluda lui…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bertu62 - 1 anno fa

      Daniele, io la mia “piccola” parte l’ho fatta: sia la femmina di 18 che il maschio di 15 sono granata, pur avendo in casa il compagno della loro madre che è un gobbo sfegatato (e porta mio figlio al merdentus stadium…)…. :-) ….. cmq in parte hai ragione quando dici che i giovani sono più attratti da altre squadre, è la logica conseguenza del bombardamento mediatico da una parte, e dl fatto che una squadra “che vince” ha più appeal, più “presa” di una che invece non vince più da anni! Speravo tanto che il ns Cairo usasse ANCHE la sua TV (non dimentichiamoci che La7 è Sua!!!…) per far “girare” un po’ di più il nostro Toro, inteso come Suo e di noi Tifosi……vabbé, aspetterò tempi migliori! Di sicuro però vedere DEL PIERO che facendo pubblicità dell’acqua ULIVETO dice ad un bambino che LO SPORT E’ BELLO PERCHE’ TUTTI VINCONO….Proprio Lui, che è stata la bandiera di una squadra MOGGI-LADRONA-GIRAUDO-MAFIOSA-CARICOLA-PIU’DOPATA D’ITALIA!!!!
      Di sicuro c’è che IO l’acqua ULIVETO non la comprerò MAI!!! NEPPURE PER RIEMPIRE LA VASCHETTA DELL’ACQUA DELLO SCIACQUONE!!
      !!!!
      CIAO FRATELLI!!!!!
      FVCG!!!
      SEMPRE!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Toro_in_Romagna - 1 anno fa

      Sono nuovo e saluto tutti… Over 50 anch’io (appena appena), e due figlie teenager convertite al Toro! Allo stadio vedo comunque un sacco di ragazzini, tutti con una bella faccia pulita. Un abbraccio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 1 anno fa

    Fratelli, mi corre l’obbligo di fare un paio di precisazioni, sia per amore della verità che per dovere di cronaca:
    Riscattare Immobile da Borussia COSTEREBBE 11MIO Di Euro in quanto la terza rata dal Borussia è vero che dev’essere ancora incassata ma Eì GIA’ STATA CONTABILIZZATA! Quindi a conti fatti (a bilancio cioè…) i soldi da tirare fuori sono quelli. PUNTO.
    La questione piuttosto sta nel costo ingaggio: Immobile attualmente prende sui 2MIO Euro/Anno, cifra che nella politica del Toro (giusta o sbagliata che sia….Ma credo giusta, visto che alla fine i conti sono sempre a posto ed inoltre IO, di finire come l’INTER ed il MILAN, coiè con gli occhi a mandorla, proprio NON NE HO VOGLIA….) dicevo che il costo massimo di ingaggio del Toro fino all’anno scorso era di 1MIO proprio ad Immobile eppoi veniva Belotti con 800K Euro, quindi a 2MIO NON CI ARRIVEREBBE MAI!!!
    Ma come giustamente ha fatto notare Daniele in un post più sotto, la questione probabilmente è stata “rimandata” a fine campionato, poiché probabilmente bisognava vedere SE e COME andavano le convocazioni per L’Europeo…..Poi a bocce “ferme” si guarderanno in faccia e si diranno/faranno quello che vogliono davvero: se restare oppure andare.
    E la questione è proprio questa:
    VOGLIA!!! VOGLIA di rimanere? Bene, i soldi potrebbero NON ESSERE un problema se le voci su una cessione di Glik ad esempio fossero vere, oppure quella di PERES…..Ed a questi “nomi” mi riallaccio: GLIK quest’anno ha fatto un campionato ORRIBILE, se paragonato allo scorso..
    MAXI LOPEZ aveva “lo scazzo”? Hummmmmm…..Quagliarella chiedeva sempre scusa a tutti, ma MAI A NOI per i suoi “comportamenti ambigui”..?? MANCAVA LA VOGLIA!!! LA VOGLIA DI LOTTARE, DI METTERCI GRINTA, DI METTERCI IMPEGNO (in allenamento, nella dieta, nei rapporti con i tifosi….)!!!
    BASTA!!! CHI NON HA VOGLIA (di restare ANCHE se prenderebbe di meno, di impegnarsi SEMPRE, di fare panchina quando tocca (si gioca sempre in 11, mica in 25!!), di metterci grinta e sudore….) CHI NON HA VOGLIA di fare tutto questo FUORI DALLE BALLE!!!
    BASTA CASI-AMAURI!Ho visto gente quest’anno dare TUTTO quello che avevano, anche se era “poco”, come Vives, Gazzi, Molinaro, Molinaro, Obi, Acquah, ed ho visto invece gente “risparmiarsi” come appunto Glik, Maksimovic, Zappacosta…..
    Bene, forse è stato “un periodo, un momento”, forse non erano più in sintonia con Ventura, forse sono stati “distratti” dalle sirene del mercato…..Forse…..
    Però ADESSO BASTA!
    CHI RESTA deve restare perchè LO VUOLE e chi verrà deve sapere QUANTO gli costerà in termini di impegno e sacrificio!
    E PADELLI FUORI DAI PALI!!!
    FVCG!!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

      “Padelli fuori dai pali” Sarebbe un bello striscione…;)
      Comunque è vero, è stata una stagione piena di infortuni e di giocatori che non avevano più voglia, e forse di un allenatore che non aveva più stimoli come in passato.
      Spero che con Miha le cose cambieranno da questo punto di vista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. TORO1960 - 1 anno fa

    Voglio sottolineare che il Toro, nella persona del suo Presidente, dovrebbe sborsare alla fine soltanto circa “sei milioni di euro” perché, non dimentichiamolo, deve incassare ancora la terza rata che ammonta a “cinque milioni e mezzo di euro” dalla cessione di due anni fa al Borussia Dortmund. Il punto però non è questo, ma un altro: I giocatori non motivati non devono far parte del nuovo progetto questa è la linea del nuovo tecnico Mihajlovic!!!!!!!!!FORZA VECCHIO CUORE GRANATA SEMPRE E COMUNQUE!!!!!!!!
    .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. CONTE VERDE - 1 anno fa

    lE FAVOLE GRANATA–il giocatore–in questo caso Immobile deve uscire allO SCOPERTO sputtanare pubblicamente il Presiden Dux !!!ma dove e’ mai successa cosa una cosa simile..sarebbe un caso che il giocatore si porterebbe dietro fino alla fine dei suoi giorni” calcistici “..la cosa ovvia mi pare un accomodamneto fre le due parti ..la societa’ come al solito non vuole riscattare il giocatore a quella cifra..il proprietario del cartellino non concede sconti.e quindi la telenovela si consuma cosi’ alla facciazza ns.
    voglio proprio vedere chi sostituira’ Ciro Immobile !! in giro ad 11 milioni di quegli attaccanti con quelle caratteristiche non ce sono..certo Pavoletti o Gabbiadini andrebbero benone.. anche Paloschi che pare rientri nei piani dell’Atalanta potrebbe andare anche se meno bomber di Ciro..comunque altre volte le dichiarazioni di uno come Mihalovic mi avrebbero fatto sobbalzare ..oggi invece resto perplesso aspettando un lieto futuro che ci porti a provare a vincere qualcosa o almeno a competere dal 1994 ad oggi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      Nono capisco come si possano dare 12 ‘non mi piace’ a questo commento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. abatta68 - 1 anno fa

    Io non credo che il limite dell’operazione fosse il riscatto dal Siviglia, ma nel trovare l’accordo sull’ingaggio del giocatore. Il Toro ha speso poco per la comproprietà di Ciro (4 milioni) e ne ha intascati tre volte tanto dal Dortmund, creando una plusvalenza di 8 milioni, cifra molto prossima agli 11 richiesti, per un attaccante che non è più un’incognita ma un giocatore della Nazionale a 26 anni, ovvero al meglio delle proprie possibilità.
    Cairo confidava nella necessità di Ciro di volersi rilanciare con un progetto personale a medio termine di 2-3 anni, con un ingaggio spalmato negli anni… Ciro e il suo procuratore hanno puntato i piedi, probabilmente forti di altre proposte più vantaggiose per entrambi e del fatto che ad oggi stiamo parlando di un giocatore del Siviglia, non del Toro. Non ultimo, il cambio di allenatore secondo me ha inciso su ulteriori considerazioni fatte dal giocatore… guarda caso, molte ipotetiche certezze sono svanite un minuto dopo l’annuncio di Mihajlovic come nuovo allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Chi sostiene tra noi che la società non ha mai avuto davvero intenzione di trattenere Immobile e che c’era un patto reciproco per venire sei mesi e poi lasciarlo andare, non mi vede d’accordo. O peggio, se Cairo e Petrachi si stessero inventando la solita solfa del “non è voluto restare” per campare una scusa e non acquistarlo. Perché in questo caso fossi in Immobile lascerei una dichiarazione o farei parlare il procuratore per affermare che è stata la società a non comprarmi e non io che ho preferito andarmene altrove. Piuttosto penso che a gennaio Petrachi abbia piu’ o meno detto cosi “gioca con noi fino a giugno, vediamo come va, e se entrambi ci troviamo bene rimani. Sono passati sei mesi, Ciro ha giocato e segnato fino all’infortunio ed è stato chiamato in Nazionale: quindi è andata bene a entrambi. Il Toro ha tratto vantaggio dai suoi gol e assist e Ciro ha ritrovato la Nazionale. Perché non acquistarlo allora? 11 milioni non sono caramelle ma nemmeno troppi per un giocatore della nazionale di 26 anni. Cairo potrebbe benissimo comprarlo ed essere quasi certo di rivenderlo almeno alla stessa cifra dopo altri sei mesi, se volesse far cassa o il giocatore esprimesse la volontà di andarsene. Pertanto, se Petrachi ha affermato urbi et orbi che Immobile non vuole restare, è molto probabile che abbia detto la verità. E’ facile che il procuratore di Immobile (Alessandro Camorra-Moggi) gli abbia paventato l’ipotesi di un nuovo contratto piu’ vantaggioso altrove e lui abbia accettato senza pensarci un attimo. Ora i piu’ pragmatici potranno anche fare l’esempio dei soldi in piu, e della professionalità e quello che vi pare, ma allora che senso avevano le dichiarazioni di Immobile appena sbarcato a Torino? Quando disse che non si sentiva di passaggio, che aveva capito d’aver sbagliato e che al Toro si sentiva in famiglia e osannato? Sono sparite alla prima ipotesi di contratto piu’ renumerativo che gli ha sventolato il procuratore? Non ha pensato per un attimo che forse un’altra stagione al Toro lo avrebbe consacrato definitivamente e magari poteva anche essere protagonista di qualcosa di se non importante, almeno speciale?
    Scusate se mi sono dilungato, ma in sintesi ribadisco la mia opinione: Ciro Immobile è un farlocco con poco cervello e pochissimo cuore e zero riconoscenza che ascolta il suo procuratore e ha subito chiarito che non vuole restare ancora al Toro. Cairo e Petrachi che critico spesso in altre circostanze, in questo caso a mio parere non hanno proprio colpe.
    Consiglierei loro pero’ di acquistare ugualmente Ciro entro il 30 giugno per 11 milioni, anche solo per rivenderlo a 12, almeno da guadagnarci ancora qualcosa e dimostrare allo stesso modo agli scettici che non la società ma il giocatore hanno rinunciato al rinnovo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 1 anno fa

      Concordo, a parte il riscattarlo per poi rivenderlo, perché non credo che ciro firmerebbe mai per una cosa del genere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

        Potrei sbagliarmi, ma penso che se il Toro riscatta il cartellino di Immobile, Ciro non puo’ rifiutarsi. O sbaglio? Perché ormai ho capito che il pallino lo hanno in mano sempre i giocatori, ma spero fino a un certo punto. Credo che a gennaio il Torino prendendo Immobile in prestito ma con diritto di riscatto a 11 mln si sia messo d’accordo anche con il giocatore in caso di riscatto, per l’appunto. Se non è cosi correggetemi. Ma se non è cosi, i contratti dei calciatori sono davvero bislacchi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bertu62 - 1 anno fa

      Bravo Daniele!! ESATTAMENTE!!!
      D’altra parte in molti “dimenticano” che Cairo & C. hanno speso SOLO 9MIO per Belotti!! Quindi sarebbe un bel colpo riscattarlo e “rivenderlo” per …. un dollaro in più!!! Ahahahahaha!!! :-) :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ziocane66 - 1 anno fa

      Bellissimo l ‘alessandro camorra moggi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. ddavide69 - 1 anno fa

      Puo’ essere vero , e forse hai ragione , ma le nostre sono congetture . Il nostro punto di oservazione NON è privilegiato , certo se il giocatore non farà alcuna dichiarazione prima di andarsene allora sarà vero quello che dice la società.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bertu62 - 1 anno fa

    Continuo a leggere messaggi un po’ tutti uguali:
    C’è chi lo chiama “traditore infame”….
    C’è chi invece chiama Cairo “braccino corto infame”….
    Questo un pochino il succo…..
    Credo che, come sempre, la verità stia nel mezzo!
    Nel senso che NESSUNO che conosca la politica stipendio/ingaggio del Toro si sarebbe aspettato che venisse “modificata” SOLO per Immobile!!
    Nel senso che NESSUNO sano di mente si sarebbe aspettato che un qualsiasi “professionista” che guadagni 2MIO/ANNO si faccia da solo uno sconto di quasi 2/3 per arrivare a prendere 800Mila Euro!!!!
    Fratelli, nessuno a parte NOI, tifosi MALATI DI TORO!!!
    :-) ….. Sicuramente a Gennaio ci sarà stato l’incontro fra Immobile e Petrachi dove avranno “messo sulla bilancia” le questioni di entrambi, le avranno “pesate” e saranno giunti alle stesse conclusioni:
    Immobile userà il Toro per tornare nel giro della Nazionale…
    Il Toro userà Immobile per ottenere gol ed assist che mancano là davanti…..
    PUNTO!
    Siamo NOI, tifosi MALATI, che ci abbiamo “ricamato” sopra, che abbiamo voluto vedere “il ritorno del figliol prodigo..” dimenticando che quella storia lì, in effetti, altro non è che una storia!!!
    Oppure no? Oppure è vera? Oppure esistono ancora UOMINI che accettano di far parte di “un qualcosa” invece di “essere comprati” da qualcos’altro? …..
    Caro PIMPA, caro PRAWDA…..Mi vengo in mente “esempi” recenti, uno fra l’altro accaduto in casa delle cacche a strisce bianconere: TEVEZ, lo ricordate, si? Avrebbe guadagnato MILIONI a palate restando, ma è voluto tornare al Boca……LUI E’ VOLUTO……tornare al Boca….
    Non SEMPRE quindi è una questione di soldi!!!
    E che dire di SINISA? Secondo Prawda al Toro non c’è NE un progetto, NE ambizione, NE la volontà di costruire o di RICOSTRUIRE “COI FATTI” (e non solo a parole come tanti presidenti prima di Cairo) la casa del Toro (Il Fila, per chi non l’avesse capito…)……
    Quindi secondo Prawda dicevo SINISA è un pazzo oppure uno che NON AVEVA altra possibilità che accettare PER FORZA la panchina del Toro!! E allora anche tutti gli altri che RIMARRANNO al Toro sono i pazzi oppure “finiti”?? E che dire di quelli invece che arriveranno? Tutti “bidoni”?
    Fratelli, la questione su Ciro Immobile è quella sopra, per come la vedo io….Andrà dove vorrà Lui (o il Suo procuratore) a fare quello che potrà e si sentirà come gli dirà il suo cuore, con il portafoglio gonfio e magari l’animo triste nel ripensare a noi…..
    Io DA QUEST’ANNO vorrei vedere SOLO gente MOTIVATA a restare!!!
    MOTIVATA a sudare!!!
    MOTIVATA ad impegnarsi!!!
    Se poi queste persone, questi uomini, questi calciatori porteranno ANCHE i nomi di Bruno Peres, Glik, Maksimovic, bene….
    SENNO…….AVANTI UN ALTRO!!!!!
    MAI PIU’ OCCHI BASSI E SCONFITTI come nei DERBY!!!
    MAI PIU’ rassegnazione già al fischio di inizio!!!
    FVCG!!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawda - 1 anno fa

      Solo che Immobile non ha detto una parola sapendo molto bene che era parcheggiato a Torino solo per sei mesi, mentre il Torino non ha fatto altro che scaricare sul giocatore le colpe di un mancato acquisto che sono chiaramente legate invece ad un budget acquisti ed ad un monte salari decisamente limitati. Tevez e’ tornato in patria, a casa sua ed a fine carriera, mi pare una situazione decisamente diversa, in ogni caso prende quasi 2,5M con i premi, meno di quanto prendeva dai gobbi ma una cifra enorme in Argentina. I due campi di allenamento dove una volta sorgeva il Filadelfia li si costruisce con i soldi del Comune di Torino che peraltro gira gli oneri di urbanizzazione incassati dall’area e grazie al mutuo acceso della Regione Piemonte; se era per il milione della Fondazione mamma di Cairo, pari a poco piu’ del 10% non cominciavano nemmeno a scavare. Sono molto felice per te che tu riesca a vedere un progetto, io invece vedo una societa’ a cui i risultati sportivi non interessano e lo conferma la totale assenza di obiettivi, che non investe un euro e basta prendere i bilanci che sono pubblici per rendersene conto, che e’ interessata unicamente alla permenanza in serie a per preservare le entrate da diritti televisivi e che ogni anno vende il migliore o i migliori giocatori sostituendoli con giovani scommesse che nelle intenzioni dovranno essere le future plusvalenze. Mihajlović non lo conosco per cui non posso certo aver detto che e’ un pazzo ed infatti rileggendo i miei commenti non ho trovato nulla di tutto questo, come non so se aveva altre proposte o se l’unica panchina offerta sia stata quella granata; in ogni caso dopo la stagione al Milan non certo esaltante non credo avesse la fila sotto casa. Ancora con la motivazione? Come se i giocatori lo scorso anno non si fossero impegnati, solo che se la rosa e’ modesta e purtroppo quella del Torino lo e’, puoi essere anche super motivato ma i risulati continueranno a non arrivare; perche’ la differenza la fa la qualita’ e nel Toro ce ne e’ poca e con le partenze di Glik e Peres quasi certe, quella di Maksimovic in dubbio ed il mancato riscatto di Immobile, rischia anche di diminuire ulteriormente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cecio - 1 anno fa

        Ma davvero avete uno spasmodico bisogno di sentire Cairo che annuncia gli obbiettivi della stagione?
        Io tutta questa ansia per la proclamazione degli obbiettivi la capisco poco.
        Per quel che riguarda il “progetto” ognuno di noi la può vedere come vuole, credo sia molto soggettivo vedere le cose bene (il Fila sta rinascendo) o male (l’ha pagato la Regione/Comune)…al solito chi vuol vedere tutto nero lo fa non cogliendo gli aspetti positivi e viceversa gli inguaribili ottimisti non vedono le cose negative neanche se ci sbattono il naso.
        Io credo che la stagione passata sia stata “fallimentare” nonostante degli ottimi presupposti (il mercato è stato definito da tutti noi il migliore dell’era Cairo) e che questo abbia alimentato lo sconforto cosmico di chi è naturalmente portato a vedere il bicchiere mezzo vuoto.
        Credo anche che quest’anno ci sarà una bella rivoluzione e che bisognerà aspettare che si evolvano le dinamiche di mercato per capire dove andremo a parare.
        Insomma attendo fiducioso..oppure no..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. bertu62 - 1 anno fa

        PRIMO: IMMOBILE non ha rilasciato dichiarazioni. Esattamente! Perchè? Non è mica che CAIRO oppure IL TORO lo abbia imbavagliato no? Quindi, SE VOLESSE, anche Lui potrebbe “dire la Sua”….quindi..
        SECONDO: non confondere il “fine carriera” di Tevez con quello di Pirlo!!! AVERNE di “fine carriera” come Tevez in squadra!! LO SCAMBIEREI volentieri con “un Maxi Lopez” a caso!!! :-) …!!!
        TERZO: SONO STANCO di sentire che Cairo con IL FILA non c’entra niente!!! ALLORA perchè gli altri predecessori non hanno fatto niente?? Allora perché non hai fatto qualcosa TU? Oppure IO?…
        QUARTO: non confendere il Toro con le alte squadre!!! INTER, NAPOLI, MILAN…..quante sono quelle “messe meglio” a soldi oppure ad ingaggi ad aver ricevuto PICCHE da tanti giocatori contattati? I giovani NON SONO SOLO scommesse! Leggi gli articoli sportivi sull’entrata in vigore DA QUEST’ANNO della parte della riforma Tavecchio riguardo ai giovani provenienti dai vivai Italiani!! SOLO UN PAZZO comprerebbe SOLO “campioni” (che poi vanno anche pagati….) oppure uno che si chiama MORATTI, o BERLUSCONI…e, guarda un po’……sono COSTRETTI A VENDERE!!! E’ nella natura del gioco, puntare su “giovani promesse” fatte in casa!!!
        QUINTO & SESTO: Sinisa non lo conosco neanch’io, tranquillo, però….Però tanto scarso non mi pare come allenatore, no? Visto che con la squadra che ZIO FESTER + ZOCCOLINA gli hanno messo in mano stava facendo “benino”, invece Brocchi…..e parlando di calciatori che aveva in squadra al Milan quest’anno, secondo il TUO ragionamento, le motivazioni NON CONTANO, giusto? Quindi basterebbe avere solo giocatori di qualità E BASTA, giusto? Quindi al MILAN erano tutti scarsi? Come nel Toro??
        Bah……la verità è che…..non posso costringere nessuno a vedere le cose come le vedo io!!…Quindi, FVCG!!! Ciao fratello!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawda - 1 anno fa

          Primo: Immobile non rilascera’ dichiarazioni, come non le rilascio’ El Kaddouri lo scorso anno, come il Torino non dira’ mai cosa e’ successo, fa parte di quei segreti di Pulcinella tipici del nostro calcio.
          Secondo: io non confondo il fine carriera di Tevez con quello di Pirlo; Tevez ha scelto di fare gli ultimi anni di carriera nel suo paese e nella sua squadra anche se ci rimette dei soldi, non mi sembra una situazione paragonabile con nessuno dei giocatori attualmente in organico al Toro.
          Terzo: qualcuno ci ha anche provato in passato senza successo ed a volte non solo per colpe proprie; mentre con i soldi di Regione e Comune solo Cairo poteva farlo visto che gli oneri di urbanizzazione hanno cominciato ad essere incassati con l’edificazione delle ex aree Filadelfia. Tra l’altro forse l’hai dimenticato o volutamente lo ignori, Cairo quando acquisto’ all’asta i cimeli ed il marchio del Torino chiese ed ottenne che il Filadelfia venisse escluso dalla trattativa, questo per sottolineare l’enorme interesse che evidentemente aveva verso quel sito.
          Quarto: il Torino in cinque anni di Ventura non ha fatto salire un solo giovane della Primavera nell’organico della prima squadra, chiaro che tutti avranno dei giovani provenienti dai propri vivai in virtu’ della riforma ma di questi ho l’impressione che ne vedremo in campo pochissimi e vale per quasi tutti. Non ho mai detto di comprare solo campioni, il Torino se per quello manco ci pensa, ma di cercare giocatori che abbiano gia’ fatto vedere di avere della qualita’ e non siano solo delle scommesse che puoi vincere ma anche perdere; chiaro che se sei la 15 societa’ per monte ingaggi il rischio di prendersi un bel due di picche anche da un giovane sconosciuto e’ molto alto.
          Quinto/sesto, io sono tranquillissimo ma non farmi dire cose che non ho mai scritto; per quanto riguarda Mihajlović considerato che il Milan lo scorso anno ha investito diverse decine di milioni, non mi pare che i risultati siano stati pari alle attese, poi se la responsabilita’ sia del geometra o del Mister Sinisa questo lo sanno a Milano.
          Infine io non ho detto che le motivazioni non contano, ho scritto che senza giocatori di qualita’ puoi avere la squadra piu’ motivata del mondo, suderanno anche tre magliette ma continui lo stesso a perdere.
          Io invece nemmeno ci penso a farti cambiare opinione, sarebbe cortese che tu provassi perlomeno a rispettare chi la pensa diversamente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. bertu62 - 1 anno fa

            Prawda, forse nella Tua perfetta analisi Ti è sfuggito un particolare: RISPETTO TE e CHIUNQUE TIFI TORO! INDIPENDENTEMENTE dalle opinioni diverse che si possano avere! :-) ….
            Detto questo, per evitare di mettere in piedi una “querelle” squisitamente nostra, Ti dico che hai ragione su molte cose :-) …. Ma su altre, perdonami ma…..no! Sul fatto ad esempio che Immobile non rilasci dichiarazioni in merito alla SUA voglia di rimanere al Toro ESATTAMENTE con ElKebbab……ma guarda un po’!!!! CHISSA’ come mai!!! E’ più comodo chiudere con un “adesso sono concentrato nel far bene nella nazionale..” vero? Però a Gennaio rilasciò interviste, vero, nelle quali dichiarava “sono tornato a casa, il Toro è la mia casa, ho sbagliato ad andare via…”!!! Quindi caro Prawda, a casa mia, CHI TACE ACCONSENTE! Proprio come ElKebbab CHE RIFIUTO’ il riscatto e PREFERI’ LUI tornare al Napoli! Per carità, ognuno è libero di fare come crede, ed è libero di pensarla come vuole, proprio come IO e TE, però……diversi “indizi” fanno una prova, no? Eheheheheh…..
            Poi sai, sulla questione Fila, Ti potrei dire che Cairo lasciò fuori il Fila per “gestire” la cosa in un secondo tempo, magari anche “politicamente” con Regione e Provincia…..Oppure Ti potrei far notare che di giovani “prodotti del vivaio” ADESSO c’è ne qualcuno (Parigini, Aramu, Barreca, Edera per dirne alcuni….) ma solo DOPO che il settore è stato ricostruito da zero (dopo l’era Cimminnelli…..) e NON CREDO che sia costato ZERO! O no? Oppure mi sbaglio e i soldi li hai messi Tu, io oppure qualcun altro? E si incolpa Ventura per non aver fatto giocare in prima squadra CHI, di preciso? CHI era già pronto per la Serie A 2 anni fa di nostri giovani? Oppure anche solo l’anno scorso? Ma se abbiamo messo in croce BASELLI perchè dopo l’ottimo inizio ha avuto un calo!!! Ma dai!! Siamo onesti, almeno fra noi!!! Ma ti immagini se Edera, o Mantovani avessero debuttato e “sbagliato” la prima? O la prima e la seconda? Cosa avremmo detto NOI? Saremmo stati contenti (proprio come qust’anno, vero…??) oppure avremmo gettato i giocatori nell’immondizia e Ventura giuù dalla rupe dandogli del “vecchio rimbambito” che “brucia” i giovani? Forse è stato meglio farli giocare in Serie B in prestito,no? Eppoi dai, di calciatori con qualità il Toro ne ha presi sai, forse ti scordi che lo stesso Immobile qualcuno (forse Ventura/Petrachi??) ha visto che aveva qualità, ma inespresse. E che dire di Cerci? Forse non sono io ad avere “dimenticato oppure volutamente ignorato” delle cose, caro Prawda! Eppoi sei stato a scrivere che “tornano le solite litanie delle motivazioni, delle convinzioni, del fatto che è il giocatore che non vuole restare al Toro che gli offre un terzo dell’ingaggio attuale….” dicevi a proposito di Immobile…..E l’esempio che Ti ho fatto di Tevez era proprio per dire che INVECE LE MOTIVAZIONI CONTANO!!! SIA PER RESTARE IN UNA SQUADRA SIA PER ANDARE VIA!!!
            Ed è per questo che sono STRA-D’ACCORDO con CHIUNQUE metta in atto al Toro la regola “RESTA O VIENE SOLO CHI NE HA DAVVERO VOGLIA”….!!!
            I giocatori “di qualità” come giustamente dici Tu NON SONO INDISPENSABILI!!! Sono Utili, questo sì, ma….
            La VOLONTA’ invece sì!!! E’ INDISPENSABILE!!!
            E la VOLONTA’ , quella, NON SI COMPRA!!
            FVCG!!!
            SEMPRE!!!
            Ciao fratello!!! :-) ….

            Mi piace Non mi piace
          2. prawda - 1 anno fa

            Bertu, ho superato purtroppo i cinquanta, ho la fortuna di fare un lavoro che mi piace e che mi ha portato ad andare a vivere all’estero, ma la voglia di tifare Toro e’ rimasta la stessa al punto che almeno un paio di volte all’anno mi faccio 1700 km per vedermi una partita dal vivo. Questo per dire che le mie critiche, che so essere aspre ed a volte dure, sono dettate solo dal desiderio di tornare a vedere un Toro come quello che ammiravo nella mia infanzia. Abbiamo opinioni diverse, non e’ mia intenzione nemmeno provare a farti cambiare idea, ho sempre pensato che il confronto dovesse arricchire non diventare uno scontro, per cui non ripetero’ nuovamente quello che penso perche’ credo sia sufficientemente chiaro, ti saluto e FVCG sempre.

            Mi piace Non mi piace
          3. bertu62 - 1 anno fa

            Grande!!! :-) :-) ….. Anch’io ho superato i 50, da qualche anno, in effetti, partendo dal lontano ’62… ed ho anche visto il Torino vincere lo scudetto!!! Ed anch’io come Te adesso vivo da lontano la passione per il Toro, anche se NON COSI’ da lontano come Te!!! :-) ..A proposito, il giornale russo, ha per caso a che fare col Tuo Nick?
            Cmq la cosa importante, anzi, LE COSE importanti sono:
            PRIMO: SIAMO ENTRAMBI TIFOSI DEL TORO! E questo, già vuol dire TANTISSIMO!!!
            SECONDO: Hai ragione quando dici che “il confronto arricchisce”….ed è quello che stiamo facendo!! IL TUO TORO DELL’INFANZIA E’ LO STESSO MIO TORO!!
            E non pensare che QUESTO TORO mi soddisfi, che mi accontenti!!! SONO STUFO DI VIVERE DI RICORDI (anche se BELLISSIMI!!!…)!!
            SONO STANCO DI “RACCONTARE” AI MIEI FIGLI DELLA SQUADRA CHE SIAMO STATI!!!
            Anche a me piacerebbe VIVERE DI NUOVO quelle emozioni, condividere nuovamente dei NUOVI momenti esaltanti!!!
            Solo NON VOGLIO vedere il bicchiere mezzo vuoto, preferisco vederlo mezzo pieno….
            Solo NON VOGLIO sempre criticare e mettere in evidenza gli aspetti negativi, preferisco notare o soffermarmi su quelli positivi….
            Forse perché, avendo come Te passato il mezzo secolo di vita, purtroppo ho visto TANTE TANTE TROPPE cose negative, promesse NON mantenute, speculatori fare IL MALE del Toro, presidenti che DAVVERO lo hanno rovinato, spogliato di tutto, impoverendo anche alcuni suoi tifosi della dignità!
            ADESSO BASTA!!! ADESSO SONO STUFO!!!
            Adesso vedo un presidente che è lì da 10 anni, certo non tutti esaltanti o positivi o “di vertice”, soprattutto i primi….tanti cambi di allenatore, di direttore sportivo, tanti “bidoni” rifilatici da altre squadre…..Però è sempre stato lì, non ha mai “mollato”, non ha mai “svenduto”, non ha mai “azzerato” quanto fatto in precedenza, ma anzi sempre un mattoncino in più, magari piccolo, magari come quello dei LEGO con cui giocavo da bambino…..Però adesso ci sono tutti, sono tutti lì, insieme, a formare questo Toro che CERTO non sarà il Toro degli anni ’70, quello dello scudetto, oppure quello della finale di Amsterdam e della sedia di Mondonico, però c’è, è lì, sano, come ha dimostrato potendo partecipare all’Europa League al posto del Parma GIUSTAMENTE, perché QUEL Parma manco ci doveva stare in Serie A quell’anno!
            Non voglio più vedere il Toro fare un anno in A e due in B, pieno di giocatori “prestati” da altri, oppure di giocatori SENZA GRINTA!!!
            ADESSO BASTA!
            ADESSO DEVE INDOSSARE LA MAGLIA CHI DAVVERO LO VUOLE, SAPENDO COSA RAPPRESENTA PER NOI E PER TUTTI E SAPENDO COSA NOI CI ASPETTIAMO DA CHI LA INDOSSA!!!
            Non faccio un dramma se un calciatore del Toro vuole andare a giocare da un’altra parte!! Figurati, ci sono MILLE e più cose importanti al mondo di questa!! Però BASTA essere preso per il c**lo da gente che guadagna MILIONI e che parla di “ritorno a casa”, di tifosi “che ti entrano nel cuore” o di “onorato di indossare questa maglia” quando poi MANCO HAI RISPETTO!!!
            Ecco qual è il punto: RISPETTO!!!
            Prawda, io RISPETTO le tue opinioni, e mi sembra che anche Tu fai altrettanto! Bene..!!!
            ALTRETTANTO PRETENDO DA CHI INDOSSA LA MAGLIA DEL TORO: RISPETTO!!!
            CIAO FRATELLO!!! TI STIMO!!!
            FVCG!!!
            SEMPRE!!!
            P.S. Ti ho scritto qui perché sotto i nostri POST non me lo lasciava più fare……Sito gestito da…Gobbi?? Mah!!!! :-) :-)

            Mi piace Non mi piace
  9. davide.ratti1973@gmail.com - 1 anno fa

    Perché, mi chiedo perchè dovrebbe essere colpa di Cairo e Petrachi, se voleva rimanere avrebbe smentito le parole accusatorio che lo vedono partente.
    Ha giá (assieme al suo procuratore) agito in questa maniera. Ma di cosa stiamo parlando? Pochezza del progetto del toro? Palcoscenici migliori?
    Il problema è che se Ciro va all’estero non riesce ad integrarsi per problemi linguistici (dai non scherziamo fatica a parlare italiano) e probabilmente il Napoli lo ha giá contattato, basti vedere le comunale con Insigne.
    Non é un problema di progetto ma di ingordigia….preferisco avere i vari Baselli Belotti Benassi motivati che un mercenario come lui pur che sia forte (parliamone). Il fenomeno lo ha fatto un anno con un Cerci che gli faceva tutto il lavoro di fatica. Non dimentichiamo che con il pescara in B i fenomeni erano Insigne e Verratti con lui a rimorchio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Pimpa - 1 anno fa

    Condivido chi chiede di pare di questa faccenda con onestà.
    la realtà è questa: tutti noi saremmo contentissimi che Ciro rimanesse perché è uno dei pochi che sa giocare a calcio.
    Se Ciro non rimarrà,non sarà perché è un ingrato, per non dire peggio:non rimarrà come non rimarrebbe nessuno di noi se si accorgesse di quale modestia sono la programmazione e le prospettive del Toro.
    Questo è il punto e non altri. Che dovrebbe fare,rimanere per la bella faccia di Mihajlovic?
    Fossi in lui,tra rimanere al Toro e andare a fare la riserva a Higuain,non avrei dubbi nello scegliere la seconda opzione.
    In qualunque altra società,o guadagnerebbe di più,o avrebbe palcoscenici migliori di quelli che il Toro può offrirgli.
    O mi sbaglio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawda - 1 anno fa

    Trovo questo articolo desolatamente fazioso e ottuso. Continuare ad incolpare un giocatore per non dire che e’ il Torino che non ha alcuna intenzione di riscattare Immobile e mai lo ha avuta, e’ davvero risibile. D’altra parte gia’ a gennaio si sapeva benissimo che Immobile era solo di passaggio, non era nemmeno stato contrattato quale ingaggio avrebbe percepito nel caso fosse stato riscattato; adesso Cairo e Petrachi devono cercare di uscirne e per evitare di dire che 11M da spendere per il Torino non ci sono e che l’ingaggio e’ totalmente fuori dai parametri, come se lo si fosse scoperto a maggio, torna la solita litania delle motivazioni, della convinzione, e’ il giocatore che non vuole restare non il Torino che gli offrirebbe piu’ di un terzo in meno di stipendio. Come la perla di Cairo sul non diciamo pubblicamente gli obiettivi: chiaro se l’obiettivo e’ tirare a campare, sfornare qualche giovane da rivendere, non avere nessuna ambizione perche’ presupporrebbe degli investimenti che ovviamente non ci sono e non ci saranno e crecere solo nel conto economico ma non nei risultati sportivi che anzi peggiorano, decisamente e’ meglio non dirlo pubblicamente anche se lo si comprende molto bene lo stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. uassing - 1 anno fa

    Mera questione di ingaggio. 2.5 mil.di euro Cairo non gli sgancia…punto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Achille - 1 anno fa

    Anche io riuscirei a capirlo solo se andasse via per il Napoli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. granata60 - 1 anno fa

    Immobile, un giocatore che negli spazi grandi è una belva come si è visto ieri sera,
    un giocatore da Toro.
    Fatemi leggere una sua dichiarazione dove chiede di andare via e mi unisco al coro di vaffa..
    Invece leggo da almeno 2 mesi richieste di sconti, 6 milioni di Euro per il riscatto ecc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabry69 - 1 anno fa

      Anchio spero sia una manfrina per abbassare il prezzo… poco ma ci spero……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. wally - 1 anno fa

    credo non ci sia nulla di misterioso nell’eventuale abbandono di Immmobile.. Una frase trita e ritrita dice che le bandiere non esistono più ma certamente esiste il denaro.. Del resto era andato via perchè prendeva più soldi e la storia probabilmente si ripete..Diròdi più.se la scelta fosse Napoli,la sua città, la squadra per cui ha sempre tifato, un ingaggiopiù importante, giocare con Higuain e la Champion..beh forse riuscirei anche a capirlo… ma sarà così?….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Atanor - 1 anno fa

    Gonde continua a ripetere che il suo gruppo è fatto prima di tutto di uomini. Ognuno la vede come vuole; mi spiace per il maitre à penser del calcioscommesse a tinte zebrate ma uno che non si limita a sbagliare e persevera secondo me non solo è un cretino ma anche un ometto piccolo e meschino. Ricordiamoci che l’opportunità è lui che se la perde. A noi non cambia niente. Di immobile è pieno il mondo. Addio, Ciro. Pensavo fossi una persona migliore. Mi sbagliavo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. granata - 1 anno fa

    Io ero a caselle e ho creduto che la prima volta nulla dipendesse da lui.ora capisco tutto dipende da lui solo da lui e dal suo.procuratote
    Lui rimarrà un buon attaccante ma noi nn gli dobbiamo nulla x quel che faceva veniva pagato
    Lui a noi tnt.ed ha mancato in lealtà e rispetto per chi x la seconda volta lo ha accolto con amore tifosi e presidente in primis.che delusione che amarezza cmq fa male a chi nel cuore ha il Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Nick - 1 anno fa

    Non c’è nulla di male, che andasse. Cmq lo ringrazio per ciò che ha fatto per noi. Coi suoi gol abbiamo alleviato sofferenze in questo campionato che sono state pure troppe e abbiamo avuto una salvezza tranquilla, vista la situazione. Solo spero per lui non si debba pentire della scelta, rimane cmq un gran bell’attaccante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy