Tanti impegni ravvicinati per la Lazio: il Toro deve approfittarne

Tanti impegni ravvicinati per la Lazio: il Toro deve approfittarne

Verso Lazio-Torino / I biancocelsti stasera giocano in Europa League e avranno solo due giorni per preparare la sfida di domenica: un dettaglio non di poco conto a favore dei granata

Commenta per primo!
ventura

Si avvicina il giorno della sfida tra Lazio e Torino, in programma domenica alle 18 allo Stadio Olimpico di Roma. I granata vogliono tornare alla vittoria dopo la sconfitta patita contro il Carpi e il pari casalingo strappato al Milan. I biancocelesti sono un avversario difficile ma il Toro potrà contare su un piccolo vantaggio: la squadra di Ventura infatti arriverà alla sfida dopo una settimana di allenamenti mentre quella di Pioli questa sera sarà impegnata in Europa League contro il Rosenborg.

moretti
Glik e Moretti pilastri della difesa del Toro

Certamente si tratta di un’incombenza che tutti i giocatori e i tifosi vorrebbero tornare a vivere volentieri quella del match infrasettimanale in una coppa continentale, ma visto che quest’anno i granata sono impegnati soltanto tra i confini dell’Italia tanto vale vedere il bicchiere mezzo pieno: la squadra di Ventura sta avendo a disposizione molto più tempo per preparare la sfida contro la Lazio, senza distrazioni nè altri pensieri mentre i biancocelesti potranno tornare a focalizzare la loro attenzione sul campionato soltanto a partire da domani. Si tratta di una differenza non di poco conto che i granata conoscono bene essendosi trovati protagonisti del doppio impegno campionato-Europa League proprio la scorsa stagione.

pioli
Per Pioli ci sarà poco tempo preparare la sfida con il Toro

La seconda competizione europea è affascinante, ma disputandosi di giovedì sera porta via ancora più energie e concentrazione rispetto ad una partita di Champions League, non fosse altro perché c’è meno tempo per recuperare in vista del campionato. A rendere ancora più gravoso l’impegno della squadra di Pioli il fatto che dopo la partita con il Toro ci sarà per tutti il turno infrasettimanale di campionato: tre partite in sei giorni potrebbero mettere in crisi i biancocelesti.

Torino-Sampdoria 2-0 il gruppo esulta per la vittoria
Dopo 1 punto conquistato nelle ultime due partite il Toro vuole tornare al successo

Curiosamente lo scorso anno le parti erano invertite e non a caso l’impegno europeo pesò in modo decisivo sul rendimento dei granata; nel girone di ritorno infatti il Toro ospitò all’Olimpico la Lazio tre giorni prima della decisiva partita di ritorno contro lo Zenit. Ventura fu costretto al turnover e la squadra dopo una strenua resistenza cedette alle giocate di Felipe Anderson. Questa volta invece saranno i granata ad avere la mente e le gambe più leggere e in una fase della stagione in cui entrambe le squadre si trovano alle prese con diversi infortuni potrebbe essere un dettaglio da non sottovalutare. L’obiettivo è quello di andare a Roma per giocare da Toro lungo tutti i 90’ (e non solo per un tempo come capitato di recente) e per tornare a vincere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy