Inter-Torino 2-1: Hart e quell’errore che pesa

Inter-Torino 2-1: Hart e quell’errore che pesa

Focus on / Il portiere granata ha sulla coscienza il primo gol di Icardi. Seconda svista per lui in Serie A, ma nella ripresa la reazione c’è stata

30 commenti

Si sa, quando un attaccante sbaglia davanti alla porta un tiro è un conto, quando un portiere ha la sfortuna di toppare un’uscita e regalare un gol all’avversario, è decisamente un altro. Joe Hart ha sulla coscienza il primo gol di Icardi, quando la sua uscita – che pareva sicura ed adoperata con i tempi giusti, permette alla punta argentina di vincere un (fortunoso) rimpallo, e siglare il momentaneo 1-0 a porta sguarnita.

Il portiere inglese ha comunque reagito bene all’errore commesso, e caricato da compagni e tecnico ha salvato il risultato in un paio di occasioni nella ripresa, dimostrando discreta reattività. Quello di San Siro, è il secondo errore grave commesso in Italia dopo quello al debutto contro l’Atalanta, e interrompe una serie di prestazioni molto convincenti dell’ex Manchester City, tra Toro e Nazionale. Purtroppo, però, non ci si può nascondere dietro l’evidenza dei fatti: Hart ha inciso in maniera altamente negativa sull’andamento della gara di San Siro, e le attenuanti – per quell’errore – sono pressoché ridotte a zero.

Certo, a tutti capita di sbagliare, ma quando lo fa un portiere, significa partire da -1. Joe Hart è naufragato insieme a tutti i suoi compagni in quel di San Siro, dimostrando però una tenuta psicologica notevole nella ripresa, nonostante l’errore condizionante. “Ripartire da un errore”, appunto, il paradigmatico mantra di Joe Hart per il futuro immediato. Lo stesso, mantra, doverosamente applicabile a tutto il Toro, e ai tanti, tantissimi errori, di una serata nata storta.

30 commenti

30 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luigi-TR - 1 mese fa

    Hart non ha fatto nessun errore, è uscito benissimo e la palla l’ha respinta…ha avuto fortuna Icardi che gli ha rimpallato sul piede ed è carambolata in porta…è un grandissimo portiere e basta
    Forza Hart e sempre Fora Toro !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robert - 1 mese fa

    Secondo me questo portiere è un bidone.Se Guardiola lo ha scaricato un motivo ci sarà ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 mese fa

      guarda, mi hai convinto…. che ne dici di Tatarusanu? o di Buffon 40enne? guarda che è piena la serie A di portieri che non distinguono più i palloni dai piccioni!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Fava - 1 mese fa

      Hart è un gran portiere.
      Per ritrovarne uno che si avvicini ai suoi livelli in Granata, bisogna tornare indietro fino a Luca Marchegiani.
      Mettersi a discuterlo e’ completamente fuori luogo e senza senso.
      E tu caro robert con i tuoi commenti, dai l’impressione di provocare ( e questo lo trovo magari anche simpatico), o davvero sei un’emerito incompetente sia di Toro che di calcio!
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. luna - 1 mese fa

    Hart ha commesso un errore, ma la partita l’abbiamo persa per altre ragioni.
    Bisogna che l’allenatore capisca quali, al più presto.
    Squadra stanca, deconcentrazione, motivazioni, tattica.
    L’importante è rimanere uniti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alberto Fava - 1 mese fa

    Per quanto riguarda l’articolo, penso che nel calcio si vinca o si perda in 11.
    Parlare del singolo secondo me è aria fritta, ed in particolare ieri sera l’abbiamo persa in 11 + le riserve ed il Mister.
    Ma questo è il passato, e secondo me bisogna esclusivamente guardare avanti.
    Se poi lo facciamo con ottimismo ( sempre secondo me) e’ ancora meglio.
    I presupposti li abbiamo tutti!
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 1 mese fa

      Sono d’accordo con te, e non credo che abbiamo perso perchè intimoriti dall’Inter, piuttosto abbiamo pensato di avere il gatto già nel sacco e siamo andati a Milano con presunzione. Per quanto in difficolta il loro tasso tecnico è superiore al nostro e se vai a Milano contro una mediana composta d 5 giocatori molto tecnici e pensi di arginarli solo perchè pensi di avere una mediana fisica “Obi/Acqua” ma in inferiorità numerica allora io penso che abbiamo sbagliato in partenza parte della formazione.
      Non capisco quelli che gridano al ritorno di Castan quando ieri Moretti ha fatto anche più del dovuto.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 mese fa

        Ciao, si il ragionamento fila.
        Penso anche che ieri l’Inter era davvero all’angolo, e quando succede questo normalmente chi le affronta cade, a meno che non faccia parte del ” club”.
        Questo non toglie che abbiamo giocato una partita a dir poco indecente.
        Spero davvero che sia stato uno scivolone, d’altronde nelle ultime 5 partite abbiamo raccolto 10 punti, e ci metterei la firma per una media simile.
        Dai che rivedremo il nostro Toro già da domenica prossima!
        Ciao
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. robert - 1 mese fa

          Povero illuso !!! Credi davvero di portare a casa i 3 punti con l’Udinese ?Con questa squadra di derelitti dove vuoi andare ……

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Alberto Fava - 1 mese fa

            Hahaha , ma lo sai che sei davvero simpatico? Sul serio, mi piace questo tuo modo provocatorio di porti agli altri.
            Dai, parliamo sul serio e ti rispondo dove credo di andare con questa squadra di derelitti ( come li chiami te).
            Credo che arriveremo in un posto UEFA, ecco dove credo di andare, caro robert!
            Ciao
            FVCG

            Mi piace Non mi piace
          2. abatta68 - 1 mese fa

            Ma che campionato stai vedendo, scusa? derelitta dillo a qualcun’altro! 10punti in 5 partite, fai un pò te… guarda che la squadra è la stessa di qualche giorno fà….

            Mi piace Non mi piace
    2. magnetic00 - 1 mese fa

      il fatto che molti di noi dopo aver visto l’inter dell’ultimo mese si erano illusi di portare a casa tre punti facili, purtroppo è andata così, far rinascere i morti non fa molto piacere, tornare da due trasferte milanesi con zero punti, brucia parecchio, pazienza, come dici tu guardiamo avanti con tanto ottimismo e asfaltiamo i prossimi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 1 mese fa

        Si hai ragione, anch’io coltivavo quella speranza, ma poi se ci penso mettendoci un minimo di raziocinio e non solo il cuore, posso capirlo, e realizzare che si trattava di un’illusione.
        Quindi capitolo chiuso, e come dici bene: avanti i prossimi.
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bertu62 - 1 mese fa

    Tradito da chi mi aveva illuso, con quelle 2,3 partite giocate DA TORO, Tradito da chi aveva detto che quello che sarebbe sceso in campo contro l’Inter ieri sera SAREBBE STATO LO STESSO TORO…..!!!
    MA QUANDO MAI!!! MA QUANDO MAI!!!
    Quello che ho visto ieri sera NON ERA IL TORO, NON ERA IL MIO TORO, NON ERA IL VOSTRO TORO e, di questo sono convinto, NON ERA NEPPURE IL TORO DI SINISA!!!
    Quindi bisogna ripartire….
    Quindi Mihajlovic DEVE ripartire tendo conto di quanto s’è visto ieri sera e di quanto poi ha serenamente e pubblicamente e onestamente (come sempre…) riconosciuto a microfoni aperti in conferenza stampa:
    E’ STATO TRADITO! Anche Lui!!
    Calciatori DI SERIE A che se la fanno addosso perchè giocano a San Siro contro l’Inter NON SONO ACCETTABILI!!! NON SONO CALCIATORI DA SERIA A!!! NON SONO CALCIATORI DA TORO!!! Calciatori poco più che ventenni che passeggiano in campo 60 minuti e poi hanno i crampi NON SONO CALCIATORI da Serie A!!! NON SONO CALCIATORI DA TORO!!!
    Calciatori che non corrono, non pressano, non rientrano, non fanno interdizione ma che soprattutto non lo fanno NON perchè non sono in grado di farlo, avendolo già fatto, ma non lo fanno perchè INTIMORITI….conoscendo (poco…) Sinisa, sono convinto che faranno ALMENO un bel po’ di panchina guardando altri (Boye?? MArtinez?? Vives?? ) che magari ad oltre 30 anni suonati corrono e rincorrono e sudano e si dannano e tirano e scattano e tengono su la squadra e magari sbaglieranno ANCHE ma che intanto terranno le difese avversarie in apprensione!!!
    Forza ragazzi!!!
    DAI GALLO!!!
    Tu sei tornato a cantare, E VA’ BENE!!!
    Adesso però Sinisa…..tocca a BOYE!!!
    FALLO GIOCARE!!!
    FALLO ESPLODERE!!!
    FAGLI GONFIARE LA RETE!!!
    E fai rientrare CASTAN!!!

    FVCG!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. robert - 1 mese fa

      Sparati ……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bertu62 - 1 mese fa

    Tradito da chi mi aveva illuso, con quelle 2,3 partite giocate DA TORO, Tradito da chi aveva detto che quello che sarebbe sceso in campo contro l’Inter ieri sera SAREBBE STATO LO STESSO TORO…..!!!
    MA QUANDO MAI!!! MA QUANDO MAI!!!
    Q

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 mese fa

      Caro Bertu, non metterla così tragica dai.
      Uno scivolone ci può stare, ci mancherebbe
      Vedrai che già da domenica prossima rivedremo il nostro Toro, ne sono sicuro!!
      Ciao
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bertu62 - 1 mese fa

    Buongiorno a tutti i fratelli e sorelle Granata!!
    Non sono riuscito a dormire bene stanotte, chissà mai perché!!
    O forse lo so il perché, forse lo sappiamo tutti, molto bene!!!
    Perché NOI ci credevamo davvero, nelle parole di Sinisa!!
    Perché NOI, nonostante tutto, vogliamo e DOBBIAMO crederci!!!
    Lottare, SEMPRE!
    Mollare, MAI!!!
    SIAMO IL TORO!!
    SI GIOCA 11 CONTRO 11!!!
    USCIRE SCONFITTI, ANCHE, MA AVENDO LOTTATO!!!
    Ecco, queste sono le parole che mi hanno colpito, che CI HANNO fatto tornare a battere il cuore di Granata, di “TREMENDISMO” , di furore agonistico!!
    Ecco, queste sono state le parole che ABBIAMO VISTO tramutate in realtà quasi per magia nelle partite contro la Roma, contro la Viola, contro il Palermo, ed anche a tratti contro la Lazio!!!
    Ecco, queste sono state le parole che TUTTI CI ASPETTAVAMO di veder nuovamente tradotte in pratica, applicate nella realtà nella partita di ieri sera contro l’Inter, un’Inter MAI come quest’anno così lontana dall’idea di SQUADRA, mai così alla nostra portata, una squadra che definire “in crisi” è dire poco….
    Ecco, questo era quello che TUTTI NOI ci saremmo aspettati e che invece….
    SIAMO STATI TRADITI!!!
    Ecco perché ho dormito male!
    Perché mi sono sentito “tradito”!! TRADITO proprio da chi mi aveva ILLUSO, da chi mi aveva fatto credere che “

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. magnetic00 - 1 mese fa

    se non ci fossero le sconfitte la gente non saprebbe che c…o commentare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 mese fa

      Bella questa!
      Me la segno , ciao.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. abatta68 - 1 mese fa

    Ma che errore che pesa…. L’unico nostro tiro in porta è stato il goal di Belotti…. Ma vogliamo paragonare il presunto errore di hart con la mega cappella di un’intera difesa, o presunta tale, dell’Inter?!? Poi che hart potesse far meglio e bloccare quel pallone posso anche capirlo, ma a dire che è stato determinante ai fini della sconfitta a me non pare proprio…. Se andiamo a vedere tutti quelli che ieri sera non hanno fatto un cazzo, a partire da Obi che ha passeggiato dal primo minuto, per poi avere i crampi dopo un’ora…. Ma non scherziamo! Quello ha finito di giocare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 1 mese fa

      Sono d’accordo, la partita l’abbiamo persa a centrocampo in inferiorità numerica tutta la partita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. granatissimo68 - 1 mese fa

      Sottoscrivo! Centrocampo inesistente, sia in interdizione sia in impostazione! Ed è assurdo che Miha sia costretto a SPRECARE cambi per crampi (ad ottobre??!!), che fare cambi tecnici!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. osvaldo - 1 mese fa

    Io non sono assolutamente d’accordo sull’errore di Hart.
    Lui è uscito nei tempi giusti,era sulla palla in anticipo su Icardi e solo uno sfortunato rimbalzo del pallone sul corpo dell’attacante ha prodotto il gol.
    Se il rimpallo fosse finito fuori porta si starebbe parlando di un tempismo e di una parata strepitosa!
    Ieri il problema non è cento stato Hart,senza di lui saremmo usciti da San siro con 3-4 gol sul groppone.
    Il problema è che la squadra vista ieri non era nemmeno una sbiadita fotocopia di quella vista con Roma e Fiorentina.
    Al posto di gettae la croce addosso ad Hart facciamo una riflessione su Liajc di ieri sera e, quello visto contro la Lazio,NON PERVENUTO! Un non pervenuto può benissimo starsene in panchina a sfogliare le margherite e guardare giocare Boye per imparare come si suda e come si corre in campo. Se quello visto nelle ultime 2 partite è il vero Liajc,spiega molto bene il perchè Fiorentina,Roma e Inter lo hanno mollato,senza pensarci su 2 volte!
    Mi auguro proprio di no ma,su questo giocatore”svogliato”, sono abbastanza preoccupato!
    Sempre forza TORO!
    osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kaimano - 1 mese fa

      Solo ke se il colpo di sfiga lo avessero avuto Padelli e Gomis sarebbero stati criticati, mentre se lo fa Hart si cercano giustificazioni. Almeno cerca di essere obbiettivo. Atalanta e Inter -6 targati Hart, ma siamo lo stesso tutti contenti xkè lui ha voluto noi!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sysma_558 - 1 mese fa

        Ma che stai dicendo senza Hart con la lazie perdevano e ieri ha salvato almeno 2 gol. Atalanta e Inter sconfitte per errore di formazione messa in campo, ieri avevano 2 uomini in più a centrocampo e Falque e Lialjic non avevamo birra nel serbatoio per tornare a coprire. Bisognerebbe essere meno presuntuosi e capire che non c’è la fai a fare il 433 infrasettimanale contro l’Inter a Milano.
        Fvcg

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. loziovale - 1 mese fa

    Quello con l’Atalanta è stato un colpo di sfortuna. Quello di ieri invece è stato un errore, che anche un po’ per sfortuna si è tramutato in gol.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Simone - 1 mese fa

    Come si fa a scrivere “errore che pesa” quando hanno avuto decine di occasioni.
    Abbiamo giocato un partita di merda, PUNTO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Amoon - 1 mese fa

    Sicuramente un animale ferito può graffiare e fare male anche se è un animale piccolo. Un po’ questa paura c’era e forse il mister non ha saputo trasmettere la giusta aggressività. E’ vero anche quanto dice il mister sui giocatori giovani: mi chiedo però cosa aveva visto negli allenamenti. Possibile che gli avevano dato garanzie? In ogni caso una squadra che punta all’europa non può parlare di impegni troppo ravvicinati, dato che in EL si gioca ogni 3 giorni. Ripartiamo dalla sconfitta, non demoralizziamoci così come conviene non esaltarsi dopo una vittoria. Forza toro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Akatoro - 1 mese fa

    cazz…te
    La partita l’hanno strameritata loro,cercare le colpe del singolo è dare caccia alle streghe.
    Se ha influito pesantemente l’errore di hart, perchè non è finita 1-1, visto che poi lo svantaggio era stato recuperato? Hart ha fatto una mezza papera, ma l’inter ha fatto 15-20 tiri ieri.Forse se dobbiamo cercare l’errore del singolo, l’errore è di Sinisa, che ha voluto giocarsela alla pari con una squadra qualitativamente superiore a noi giocando con un modulo uguale. forse la partita di ieri era da impostare cercando di subire un gol in meno degli avversari invece di impostarla per fare un gol più degli avversari.
    Ieri c’è stata una grande inter contro un toro affannato.La difesa è rimasta sempre sola in balia degli attaccanti e centrocampisti avversari. Ieri è mancato l’apporto degli attaccanti e centrocampisti in fase difensiva e di non possesso palla. ieri noi eravamo lunghissimi in campo, tant’è vero che loro hanno avuto almeno 5-6 occasioni di attacco in parità numerica contro i nostri difensori.
    Per carità, credo che nessuno si aspettasse un inter così pimpante per 90 minuti, ma dare la colpa al singolo è nascondere la testa sotto la sabbia come gli struzzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy