Inter-Torino 2-1: un Rossettini inappuntabile per 88 minuti

Inter-Torino 2-1: un Rossettini inappuntabile per 88 minuti

Focus on / Il difensore è stato protagonista di un altro ottimo match, leggermente macchiato dal raddoppio di Icardi

6 commenti

Sul più bello, una sbracciata, un movimento ad uscire, e il tiro secco su cui non riesci ad arrivare. Il triste epilogo della gara di Luca Rossettini contro l’Inter, si può sintetizzare così. Il centrale granata ha giocato un’ottima partita, riuscendo a contenere il più possibile Icardi, facendosi trovare pronto in tutte le occasioni. Tutte tranne una. Sull’ultimo gol, il talento argentino riesce a sgusciare via alla marcatura dell’ex Bologna, compiendo poi una prodezza su cui Hart non può davvero far nulla.

Rossettini, dunque, ha sulla coscienza parte dell’ultimo gol, che a dirla tutta è per il 70% derivato dalla bravura di Icardi nel guadagnarsi lo spazio per il tiro. Il difesnore macchia così una prestazione sino a quel momento nuovamente più che sufficiente, confermandosi come uno dei più continui (forse il più continuo) nella difesa granata. La buona prova di San Siro fa da eco a quelle contro Lazio, Fiorentina e Roma, per un giocatore che pare esaltarsi contro le grandi squadre, ostentando sicurezza e combattendo con il coltello tra i denti. Della partita contro l’Inter, clamoroso – in positivo – l’episodio del tiro a botta sicura di Icardi, “parato” proprio da un salvifico Rossettini in scivolata, strepitoso nell’occasione. Purtroppo però alcune lacune, come quella che ha permesso ad Icardi di destreggiarsi in occasione del 2-1, permangono, ma nel complesso la sua crescita è innegabile e non può che far sorridere Mihajlovic: un tecnico che ha creduto in lui, e che pare averlo definitivamente promosso come titolare del centro destra. L’acquisto in cui nessuno credeva sta dando ottime risposte: il margine di miglioramento c’è, il punto di partenza è però già molto buono.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. KanYasuda - 1 mese fa

    …mi dispiace ma mi sento di intervenire di nuovo. Dopo una sconfitta ricominciamo con le critiche sulla Difesa ?. Dopo tutte le conferenze di Miha, pensavo che ci avesse almeno inculcato nella mente un nuovo modo nel seguire il NOSTRO TORO. Il Mister, dopo l’anticipo col discorso del “nostro 50%” soffermandosi sul dosaggio delle “forze”, ci ha lasciato intuire quali sono i veri problemi che vuole superare. Nel dopo-partita di Milano, anche se in modo molto “ironico”, si sono viste in lui molte delusioni. Ma ci avete mai fatto caso che evita sempre di parlare di Difesa ?. Forse non avete ben capito il suo modo di interpretare il Calcio ed i problemi per il suo Modulo dipendono da altro. Siamo il miglior Attacco della serie A dopo Roma e Rubentus !!! Con l’Inter abbiamo fatto schifo perché a differenza delle ultime partite non ha funzionato il CENTROCAMPO !!! ( altro che Difesa ). Ha riservato parole ” pesanti ” su quel reparto. Se poi continuiamo a sperare che Gennaio ci porti il prossimo Glik, ben venga, ma come ci dice Sinisa, “le partite si vincono con un gol di più”. Se cominciassimo ad accettare questa mentalità, non servirebbe nemmeno ogni volta analizzare meticolosamente lo sbaglio di un difensore, dimenticando sempre anche la bravura dell’attaccante avversario. Giocatori come Belotti o Icardi, ma tanti altri, farebbero saltare le Rose delle Difese di ogni squadra ogni due mesi, quindi facciamola finita di accusare quel reparto quando si perde. La Nostra Difesa per ora, la ritengo responsabile sui risultati solo nell’esordio ( giustificabile ) col Milan, sul rigore contro l’Atalanta e sul secondo gol preso contro la Lazio. Poi, per quanto riguarda l'” incriminato ” Rossettini, il primo gol di Bacca e quello di Babacar ( entrato da pochissimo e con marcature ancora un po’ sballate, bravo Sosa ). Quindi, due gol da “colpevole” sui 13 presi ( lo scorso anno dopo 10 giornate ne avevamo presi 15 ). Immobile ha segnato un gol e non due ( su Ciro c’era Zappacosta, Rossettini marcava Djordjevic ),e Icardi ha siglato il primo per “papera” di Hart e l’altro per sua bravura….FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ToroSardo - 1 mese fa

    Rassettini ha fatto anzi non ha fatto nulla per non prendere gol. lo ha lasciato girare con una facilita’ disarmante, è anche caduto a terra senza nessun contato, purtroppo è un punto debole del Toro, chi gioca contro segna, da Milano in poi è stato cosi’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. KanYasuda - 1 mese fa

    …ho provato a rivedere questo gol una decina di volte ma tutti gli highlights riprendono l’inizio dell’azione dal passaggio dentro l’area di Palacio verso Icardi. Ricordo benissimo però, che quella palla prima di essere servita a Palacio stava tranquillamente uscendo verso il fallo laterale ed era seguita e protetta da Benassi. Volevo rivedere il tutto proprio per capire cosa ha fatto o ha pensato. La rimessa laterale sarebbe stata la Nostra ?…(aspettava quindi che il pallone superasse la linea, proteggendolo) o pensava che Nagatomo dietro di lui in rincorsa l’avesse potuta recuperare ?…(in quel caso l’avrebbe dovuta buttare FUORI). Sta di fatto che da quel recupero è nato il fattaccio ed io infatti mi sono subito alzato dalla sedia (ho gridato NOOOOOOOOO, troppe volte Noi Granata ce la buttiamo da soli). Sono convinto quindi, che quella palla se fosse stata rimessa in campo da un fallo laterale non sarebbe entrata mai dietro le spalle di Hart. Non voglio giustificare Rossettini ( a parte il gesto atletico di Icardi ), ma lo Sbaglio e la vera Colpa del Gol è molto prima del duello tra i due giocatori. Ci rifaremo…FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. osvaldo - 1 mese fa

    Veramente non ci capisco molto nelle gare di Rossettini,sono molto confuso, anche dai giudizi giornalistici che leggo e, se dovessi dare un voto,non saprei quale assegnare.
    Nonostante ciò mi sembra,comunque, che l’articolo sia molto tenero con il soggetto, perchè se guardiamo i fatti(le ultime partite giocate) notiamo che in fondo le prime punte,che lui dovrebbe marcare, hanno fatto BINGO! 1 gol Babacar – 2 Gol Immobile – 2 gol Icardi.
    Per ora mi tengo sulla…difensiva ed aspetto per vedere cosa succede(magari a gennaio)!
    Sempre forza Toro
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jalo - 1 mese fa

      Ovvio che se marchi Immobile e Icardi rischi di subire più gol che a marcare due sconosciuti. Però, per essere precisi:
      * Immobile ha segnato solo un gol (non due), e lo stava marcando Zappacosta in quell’occasione
      * Durante il primo gol, Icardi se l’è perso Moretti, non Rossettini
      * Il secondo gol di Icardi tenderei a dare i meriti all’attaccante, piuttosto che demeriti al difensore
      * Sul gol di Babacar hai ragione, Rossettini se l’è perso completamente

      Aggiungo che l’eventuale errore sul gol di Icardi (che secondo me non c’è) sarebbe compensato dal salvataggio miracoloso ad Hart battuto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Luigi-TR - 1 mese fa

    Rossettini non ha alcuna colpa sul secondo goal…lo ha seguito e contrastato fino alla fine ai limiti dell’irregolarità…ha fatto un grandissimo goal…merito di Icardi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy