Inter-Torino: le ultime dai campi: Vives vince il ballottaggio con Gazzi

Inter-Torino: le ultime dai campi: Vives vince il ballottaggio con Gazzi

Pre partita / Molta attesa per il posticipo della trentunesima giornata di Serie A: previsti 45 mila spettatori a San Siro.

2 commenti
Inter-Torino, ultime dai campi

Manca poco meno di un’ora e mezza all’inizio del posticipo serale tra Inter e Torino, match valido per la trentunesima giornata di Serie A ed eccoci con il consueto appuntamento con le ultime dai campi. Entrambe le squadre hanno bisogno assoluto di vincere e quindi ci si aspetta una sfida scoppiettante anche se i padroni di casa partono favoriti e lo si capisce dai ventidue punti di differenza in classifica.

L’Inter deve cercare di restare agganciata al treno per la Champions League e, tre punti stasera, consentirebbero ai neroazzurri di restare a cinque distanze dal terzo posto mentre il Toro vuole cercare di siglare una vittoria importante ai fini di confermarsi nella massima serie e di riuscire a vincere contro una big del nostro campionato per regalare una soddisfazione ai propri tifosi.

Prevista massiccia presenza di tifosi a San Siro, i dati dicono che ci dovrebbero essere 45.000 tifosi alla “scala del calcio”, dato che rientra nella media stagionale ma che sarebbe il più alto del 2016. Tra gli spettatori prevista la presenza del “Chino” Recoba, doppio ex della sfida.

Parlando delle scelte degli allenatori, il Torino dovrebbe schierarsi con il consueto 3-5-2: tra i pali confermatissimo Padelli, la difesa dovrebbe essere composta da Maksimovic, Jansson e Moretti. In mediana giocherà Vives, che ha vinto il ballottaggio con Gazzi, e sarà affiancato da Benassi e Obi mentre nelle fasce dovrebbero agire Bruno Peres e Zappacosta. Data l’assenza d’Immobile, la coppia d’attacco sarà composta da Maxi Lopez e Belotti.

Mancini, invece, decide di schierare la sua squadre con il 4-2-3-1, in porta ci sarà Handanovic mentre in difesa dovrebbero giocare Nagatomo, Murillo, Miranda e D’Ambrosio, i due centrocampisti dovrebbero essere Brozovic e Medel mentre in avanti dovrebbero agire Icardi supportato dai trequartisti: Peresic, Palacio ed Eder.

 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. miele - 12 mesi fa

    Ventura è proprio nel pallone! E son cavoli nostri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. angelboy79 - 12 mesi fa

    ma come si fa a giocare con un centrocampo con Vives e Obi insieme???…è assurdo!!!!

    con un centrocampo a 5 serve solo un incontrista puro(vives) e uno che sappia fare la doppia fase difensiva e offensiva (benassi) il terzo deve essere per forza uno tecnico e con un pò di fantasia: l’unico anche se un pò appannnato è Baselli. Ma giocare con un altro incontrista dai piedi di marmo come Obi è assurdo. Chi è che serve le punte e fa gioco?…tanto poi sappiamo benissimo che in difesa anche con 10 giocatori dietro la linea della palla siamo un colabrodo…tanto vale attaccare cazzo!!!!… ma Ventura ti svegli o ci vuoi proprio portare in B quest’anno????

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy