Inter-Torino, parla Benassi: “Stiamo cambiando mentalità, ma l’obiettivo resta sempre la salvezza”

Inter-Torino, parla Benassi: “Stiamo cambiando mentalità, ma l’obiettivo resta sempre la salvezza”

Zona mista / Parla il giovane centrocampista: “La mia crescita è solo merito di Ventura”

Una prestazione ampiamente sufficiente consolida il buon momento di forma che sta attraversando Marco Benassi, centrocampista classe 1994 in comproprietà con l’Inter. Il ragazzo commenta così la vittoria contro la squadra che l’ha lanciato in Serie A: “Tre punti importanti contro un club con il quale ho vissuto momenti speciali. Stiamo crescendo, abbiamo trovato continuità e vogliamo provare a vincere sempre. Per andare il più avanti possibile, occorre credere nei propri mezzi, cercando di vincere tutte le partite. Dobbiamo sempre provare a dare di più, io per primo. Ma ora godiamoci questi 3 punti. Rispetto a qualche mese fa è cambiata la mentalità. L’obiettivo, ovviamente, resta la salvezza e la possibilità di agganciare la parte sinistra della classifica. Abbiamo sfatato un tabù lungo 27 anni e questo fa piacere.  Ringrazio Ventura, un allenatore che mi insegna giorno dopo giorno a crescere e migliorare. A livello personale mi sono sbloccato e ora sono molto più libero in campo.”

Dualismo con Vives?: “No, anzi, siamo molto amici e aiutiamo a vicenda.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy