Inter-Torino, parla Maxi Lopez: “Lavoriamo duro e oggi siamo stati premiati”

Inter-Torino, parla Maxi Lopez: “Lavoriamo duro e oggi siamo stati premiati”

Zona mista / Parla l’attaccante argentino: “Vincere domenica prossima sarebbe un grandissimo segnale”

Il suo ingresso ha cambiato la partita; è di certo positivo l’impatto di Maxi Lopez con il Torino. Sul gol di Moretti c’è il suo zampino. “Spero di continuare così – ha esordito l’argentino – e spero di dare una grande mano alla squadra. Siamo sul pezzo e ce la possiamo giocare fino in fondo. Abbiamo portato a casa tre punti importantissimi. Oggi ho quasi segnato, ma sono contento per la squadra. Lavoriamo duro, e alla lunga il lavoro settimanale paga.”

Una vittoria che dà morale e autostima, in vista del delicato impegnp di settimana prossima: “Un gol contro la Sampdoria? E’ una mia ex squadra e se segno non so se esulto. Potrei farlo, ma anche no visto che a Genova mi hanno sempre rispettato e voglio ricambiare. Vincere domenica prossima sarà necessario, perché vorrebbe dire non vanificare quanto fatto fino a questo momento in trasferta.”

Per ultimo, l’attaccante dedica la vittoria ad una persona special. E questa volta lo fa per davvero e di persona: “Questa vittoria è per mio figlio, lui non voleva credere che avremmo battuto l’Inter e invece ora ci crede davvero” 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy