Italia-Francia 1-3, Belotti esordisce correndo per tre

Italia-Francia 1-3, Belotti esordisce correndo per tre

Granata in Nazionale / Male la prima per Giampiero Ventura alla guida dell’Italia: troppi errori in difesa per gli azzurri

19 commenti
Belotti

Esordio amaro per Giampiero Ventura sulla panchina della Nazionale italiana. L’Italia perde per 1-3 contro gli acerrimi rivali della Francia. Gli azzurri hanno tenuto spesso il pallino del gioco e il possesso palla ma i francesi sono stati abili nelle ripartenze punendo Buffon e compagni per le lacune in difesa.

Il primo tempo termina con i transalpini in vantaggio per due a uno. Si è vista un’Italia vogliosa e anche pericolosa in fase offensiva ma si sono viste diverse difficoltà nel reparto arretrato. La prima rete è stata siglata da Martial al 17′, che ha, approfittano di un errore di Chiellini dopo esser sfuggito a Bazargli. Al 21′ è arrivato il pari di Pellè, servito da Eder mamarcato male da Varane, infine arriva l’1-2 di Giroud. Dopo un primo tempo vivace, intenso e giocato a ritmi sostenuti, ma con qualche disattenzione di troppo in difesa da ambe le squadre, inizia la ripresa con le nazionali che compiono diversi cambi: tra i padroni di casa Rugani e Montolivo rilevano Barzagli e De Rossi mentre nella Francia entrano Payet e Gignac ed escono Martial e Giroud. Negli azzurri c’è anche l’esordio di Donnarumma, al posto di Buffon, il rossonero diventa il più giovane portiere esordiente nella storia dell’Italia.

La squadra di Ventura entra in campo manovrando per ricercare il pareggio ma gli avversari sono messi bene in campo. Arrivano altri cambi per entrambe le nazionali: tra gli azzurri entrano Florenzi e Verratti al posto di De Sciglio e Bonaventura mentre nella Francia Dembele e Sissoko lasciano il posto a Griezmann e Matuidi. Al 29′ del secondo tempo Ventura fa entrare il suo ex giocatore che ha allenato la scorsa stagione al Torino: Andrea Belotti. Al CT non sono passati inosservati i gol segnati dall’attaccante: il miglior marcatore italiano nel 2016 e capocannoniere della Serie A in corso. Belotti entra al posto di Eder per attaccare il lato destro della difesa francese. Il granata inizia subito a pressare la difesa dei Blues commettendo anche un fallo in attacco al 33′, il ventiduenne dimostra subitola sua abnegazione. Al 35′ arriva il terzo gol della Francia di Kurzawa su un’invenzione di Pogba, il giocatore segna sul primo palo lasciato scoperto dal giovane Donnarumma. Al 40′ Belotti è servito da Pellè, ma l’arbitro vanifica l’azione azzurra fischiando un fallo per un colpo di braccio dell’attaccante, errore del direttore di gara dato che il granata non ha commesso alcuna irregolarità. Nel finale Belotti dimostra la sua grinta e la sua voglia di fare ritornando a centrocampo e commettendo fallo su Sissoko venendo anche ammonito ma applaudito dal San Nicola. Dalla sua determinazione l’Italia deve ripartire per cercare di costruirsi un futuro roseo.

La partita termina con una brutta sconfitta per l’Italia ma Belotti disputa una partita più che sufficiente confermando ciò che ha fatto vedere anche al Torino: la rapidità nei movimenti, forza fisica, senso della posizione ma anche abile nel contribuire alla manovra arretrando spesso per dare una mano nella fase difensiva. Continuando così l’attaccante potrà ritagliarsi un un avvenire da protagonista in Nazionale e togliersi grosse soddisfazioni anche con il Toro…

19 commenti

19 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Max63 - 5 mesi fa

    Non ho visto la partita ma posso immaginare i passaggi tra difensori. Il gallo in questo momento deve solo evitare infortuni poi più avanti prenderà la titolarità della nazionale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ziocane66 - 5 mesi fa

    L’importante che si sia giocato a Bari e non allo jumerdus stadium!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Catlina - 5 mesi fa

    La vedo dura per ventu. .troppo timido. .paura a cazziare perché si chiamano de rossi o Chiellini. Deve darsi grinta. Meno male che non abbiamo più quel gioco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

    Grande Gallo, vai e non preoccuparti….!!!!

    I gol serbali per il Toro, e se poi avanza qualcosa anche per la Nazionale…!!!

    P.S.: evito ogni commento sulla prestazione “venturiana” di ieri della Nazionale (soprattutto a livello di grinta e cattiveria) per evitare di inimicarmi i “pro Ventura”, anche perchè, materialmente, in 4 giorni di inizio dell’avVentura,non si può pretendere nulla, specialmente contro la Francia. Ripeto, unico appunto: se giocano come “fighettine” contro tutte le squadre saranno “volatili per diabetici”…!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Djordy64 - 5 mesi fa

    Cazzo c’entrano gli errori difensivi dei gobbi con Ventura? 3 errori individuali e 3 gol. Ventura ha avuto la sfiga di dover fare tutto e subito , iniziando un amichevole con i vice campioni d’Europa e poi dovendosela gia giocare per le qualificazioni con la Spagna ….sarà dura ma io tifo per Giampy.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabius - 5 mesi fa

      Anche io, però l’atteggiamento dell’Italia era troppo uguale a quello del Torino dello scorso anno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ToroFuturo - 5 mesi fa

    Ventura, Ventura, in che pasticcio si è messo. Avrebbe potuto più che dignitosamente continuare la carriera in serie B, invece ha accettato un ruolo molto più grande di lui. Un po’ colpa sua, un po’ di chi ce lo ha messo. Se non altro non vivrà di rimpianti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pusceddu - 5 mesi fa

    Fa male vedere forti giocatori che indossano la maglia granata ed avere la consapevolezza che andranno via in breve tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Ñ - 5 mesi fa

      hai mica pensato che magari domani mattina esci di casa scivoli su una buccia di banana cadi e ti spacchi la testa? potrebbe succedere però non ci pensi e nel frattempo ti godi la vita… fai la stessa cosa con il toro, karpe diem e forza toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Ñ - 5 mesi fa

      dimenticavo grande gallo!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Placebo75 - 5 mesi fa

    Beh… grande Gallo! Ha fatto sparire un pallone a Pogba che lo sta ancora cercando e ha lottato come un leone, seppur non gli sia arrivato un solo pallone giocabile. Francia 2 spanne sopra.
    Nazionale poca roba davvero… benvenuti nel GPV-game che qui conosciamo molto bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torogranata68 - 5 mesi fa

      … bhe io ho visto tanta difesa e contropiedi, non certo un gioco predominante e gol grazie ad errori difensivi madornali !!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Placebo75 - 5 mesi fa

        Il “2 spanne sopra” era riferito alla qualità della rosa attuale francese. Noi, a parte gli errori difensivi di cui giustamente parli, eravamo lenti e prevedibili, con il famigerato tiki taka dietro e con cambi di gioco da una fascia all’altra che poi si sono ridotti al mono-schema: “Palla a Candreva e speriamo che…”. Temo che senza l’effetto Conte, sarà molto dura… Ci penserà il Gallo a fare caterve di gol, l’importante e che ne tenga anche e soprattutto per noi! :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Calogero - 5 mesi fa

      Conte ci metteva tutt’altra grinta, secondo me quello è un aspetto importante che è venuto a mancare, poi mancava Bonucci e si è visto subito, per il resto manovra troppo lenta non riuscivamo a pressare i portatori di palla francesi, il centrocampo italiano era tecnicamente inferiore, anche se la prova di Bonaventura mi è sembrata positiva. Speriamo che andrà meglio tra qualche giorno per la qualificazione al mondiale…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. menkheperra - 5 mesi fa

    Ma chissene frega della nazionale. Belotti serve a noi, al Toro. Faccia bene da noi (quest’anno almeno, tanto l’anno prossimo gli sarà già stato promesso che potrà partire …)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. robertofo - 5 mesi fa

      Ma no che dici: il prossimo anno partono tutti!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. torogranata68 - 5 mesi fa

        ma ci avete rotto con sta storia, godiamoci la squadra quest’anno, incitiamola e poi il prossimo anno si vedrà… ce la facciamo a non essere sempre piagnucolanti ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bertu62 - 5 mesi fa

          Grande!!!! :-)
          Purtroppo però la Tua è una domanda retorica: i maicontenti-piangina ci sono, eccome!!!
          Ma noi ce ne sbattiamo, giusto??
          VAI GALLO!!!
          CANTA!!!
          E FACCI CANTARE CON TE!!!
          FVCG!!
          SEMPRE!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. robertofo - 5 mesi fa

        MA STAVO SCHERZANDO!!!!!!!!!! ERA UNA BATTUTA

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy